Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Boom di ATM Bitcoin in Colombia | Bogotà come El Salvador?

Boom di ATM Bitcoin in Colombia | Bogotà come El Salvador?

Bitcoin sta avendo maggiore facilità di penetrazione in Sud America rispetto ad altri continenti. O almeno questo emergerebbe da quanto sta avvenendo da qualche settimana a questa parte. Dopo l’arrivo di $BTC come valuta legale a El Salvador, sono in molti i paesi dell’area poco più a sud ad aprire le porte alla prima criptovaluta per marketcap.

Oggi è il momento di parlare della Colombia – paese dove stanno diventando sempre più comuni gli ATM / sportelli bancomat che offrono la possibilità di comprare $BTC in diversi punti del paese.

Boom per Bitcoin in Colombia - analisi di Criptovaluta.it
Boom di ATM su Bitcoin in Colombia

Anche questa è una notizia bullish e rialzista – dopo un weekend di relative contrazioni per $BTC. Possiamo investire su Bitcoin con la piattaforma eToro (vai qui per un conto demo gratuito, illimitato e con tutte le funzionalità), primo intermediario al mondo ad offrire servizi fintech evoluti come il CopyTrader – per copiare i migliori oppure per spiarne i movimenti.

Abbiamo a disposizione anche i CopyPortfolios – che ci permettono di investire in un singolo titolo che rappresenta più criptovalute, come se si trattasse di un ETF. Possiamo passare ad un conto reale con soli 50$ di investimento.

A Bogotà ma no solo – in Colombia è boom per gli ATM Bitcoin

Bitcoin continua ad esercitare un fascino molto importante su diverse economie emergenti – in particolare nell’area del Sud America. In Colombia è letteralmente boom per gli ATM, ovvero per gli sportelli bancomat che permettono a chiunque di comprare, contro contante o pagando con la carta, tutti i Bitcoin che vuole.

Fatta eccezione per El Salvador, dove la cosa ha avuto comunque un’importante spinta da parte del governo – la Colombia è oggi il paese del centro e Sud America con il maggior tasso di ATM per abitante, riferiti ovviametne a Bitcoin. Ne sono presenti oltre 50, con una forte concentrazione nella capitale Bogotà – anche se si iniziano a vederne anche in luoghi più periferici (ed economicamente meno rilevanti). Cinquanta è un buon numero, contando che se ne continuano ad installare, complice il grande successo che Bitcoin sta avendo sul mercato.

Un passaggio in stile El Salvador?

Sebbene possa sembrare un’ipotesi molto suggestiva – dato anche l’alto tasso di utilizzo di criptovalute da parte dei cittadini colombiani, in realtà nulla lascia pensare per adesso che la Colombia possa iniziare ad accettare Bitcoin come valuta avente corso legale, come avvenuto già ad El Salvador.

Il paese ha una situazione economica molto differente da quella di El Salvador, così come una politica interna più allineata con i desiderata di Washington – e quindi l’ipotesi di un $BTC a corso legale, anche se affiancato dalla valuta locale, si fa decisamente più remoto, per quanto suggestivo potrebbe essere per chi investe in $BTC e lo vede – a ragione – come una straordinaria possibilità per le economie emergenti.

Nel frattempo il prezzo di Bitcoin…

Bitcoin viene da un weekend decisamente movimentato, durante il quale ha perso prima il supporto fondamentale a 60.000$ e poi ha recuperato rapidamente per circa il 5%, riportandosi a ridosso di zona 62.000$, livello di prezzo che sarà oggi quello intorno al quale si vivrà la battaglia delle prossime ore.

Una situazione, ancora una volta, che dimostra lo straordinario momento di forza di Bitcoin, che anche di fronte a spinte ribassiste importanti come quelle del weekend ha confermato di poter resistere e di poter rapidamente recuperare prezzi più in linea con le previsioni.

Sarà una giornata complicata – quella che si apre: anche se i dati che arrivano dai mercati – dagli stati economicamente emergenti e anche dai piccoli e grandi investitori farebbero presupporre per il meglio.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *