Home / Brave $BAT corre nel giorno della correzione | La nostra analisi su Basic Attention Token

BAT BULL RUN

Brave $BAT corre nel giorno della correzione | La nostra analisi su Basic Attention Token

In una giornata di profondo rosso per tutto il comparto, durante la quale le criptovalute pagano un prezzo alto per le pessime notizie che arrivano dalle borse, siamo davanti ad una curiosa crescita per $BAT, quel Basic Attention Token che è il fulcro di Brave, browser dedicato alla privacy.

Una bull run che è dovuta ad un’ottima notizia sul fronte dei pagamenti – segno che i progressi di questa criptovaluta non sono soltanto sul fronte tecnologico, ma anche sul fronte commerciale.

BAT - giornata rialzista - l'analisi di Criptovaluta.it
Un’altra giornata fortemente rialzista per $BAT

Possiamo investire su $BAT tramite eToro – vai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con tutte le funzionalità disponibili per il test – intermediario da sempre molto attento anche ai progetti minori e che offre esclusive funzionalità fintech.

Possiamo utilizzarlo infatti anche per il trading automatico, sfruttando il CopyTrading, sistema di copia in 1 click di tutti i migliori investitori. Abbiamo anche i CopyPortfolios – che ci garantiscono accesso a tutte le migliori criptovalute in un solo titolo. Con 50$ possiamo passare al conto reale di trading.

Dall’accordo con Solana all’arrivo nei cinema: il grande novembre di $BAT

BAT sta correndo sul mercato grazie a notizie che in parte i lettori di Criptovaluta.it già conoscono, in parte grazie ad una nuova grande notizia in termini di accettazione anche come valuta per il pagamento. È notizia di poche ore fa infatti l’accordo con Regal, catena di cinema in America, che aggiungendo Flexa come canale di pagamento potrà accettare anche AtomChainlink e anche appunto Basic Attention Token.

Non è ovviamente soltanto questo a spingere in alto il prezzo di $BAT – l’accordo con le dapps di Solana – del quale abbiamo già avuto modo di parlare su queste pagine, è un altro importante vettore tanto di pubblicità quanto di utilizzo effettivo del browser Brave. Un ottimo quadro, che potrebbe essere foriero di ulteriori rialzi. In particolare ora che il valore di 1$ sembrerebbe essersi trasformato in una forte supporto.

Supporto sul quale si sta costruendo un’ondata FOMO di acquisti, tanto dai trader quanto dagli investitori di lungo periodo che hanno premiato il valore del token sul mercato.

L’outsider dei browser è tornato – e sono ottime notizie per chi ha già investito

Il quadro generale che circonda $BAT è davvero uno dei più chiari che abbiamo adesso sul mercato delle criptovalute. Il browser che gli è collegato, Brave, continua a conquistare quote di mercato e anche gli introiti pubblicitari crescono, segno che l’interesse per chi si occupa di privacy è ai massimi storici.

Se dovessero continuare a questo ritmo le novità tecnologiche e commerciali – l’arrivo dei cinema Regal è soltanto una di queste – non avremmo dubbi nel confermare la bull run per BAT anche su un orizzonte di medio e lungo periodo.

Ricordandoci sempre della natura pressoché unica di questa criptovaluta – una natura che la rende particolarmente appetibile anche per chi è a caccia di una buona cripto per diversificare il proprio investimento. In un mondo dove tutti puntano su DeFi e metaverse, potrebbe essere una buona idea inserire in portafoglio un protocollo così particolare.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *