Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / 1INCH: arrivano 175 milioni di fondi | Ecco i top della finanza mondiale

1INCH FONDI 175 milioni

1INCH: arrivano 175 milioni di fondi | Ecco i top della finanza mondiale

Ancora finanziamenti record per 1INCH, protocollo che è AMM degli AMM e che ha chiuso un secondo round di finanziamenti di 175 milioni di dollari.

Risultato molto importante per il protocollo, che utilizzerà i fondi per sviluppi importanti all’interno del network. Qualcosa che, come vedremo all’interno del nostro approfondimento, permetterà al network di diventare ancora più quintessenziale nel mondo della DeFi – imbarcando così anche utenti istituzionali.

1INCH - 175 milioni di fondi - la nostra analisi
VanEck tra i finanziatori di 1INCH

Una notizia bullish per un token che troviamo anche sulla eToro (vai qui per ricevere un conto gratuito al 100% per provare tutte le funzionalità crypto auto-trading), intermediario sempre molto attento ai progetti che possono avere un buon tasso di crescita presente e futura.

Con questo intermediario possiamo inoltre utilizzare anche servizi esclusivi come il CopyTrader – sistema di trading automatico che permette di investire con una copia integrale dei migliori investitori sulla piattaforma. Per investire in modo diversificato abbiamo anche a disposizione i CopyPortfolios, che offrono la possibilità di operare su più criptovalute con un solo titolo. Con 50$ possiamo passare ad un conto reale.

175 milioni di investimenti per il protocollo 1INCH

La notizia è stata diffusa attraverso il blog ufficiale del gruppo che indica per filo e per segno le operazioni che si sono concluse. Sono stati raccolti 175 milioni di dollari, in un round di investimenti che ha visto partecipare pezzi grossi del mondo della finanza internazionale, tra i quali Jane StreetVanEck e anche Fenbushi. Ci sono poi anche grandi investitori più legati al settore cripto, come Celsius e Gemini Frontier Fund. Somma considerevole, per un secondo round che riempie di liquidità legata a successive evoluzioni del protocollo 1INCH.

Mentre continuiamo a rendere felici gli utenti DeFi attuali con prodotti al top, da 1inch cerchiamo anche di diventare un gateway per le istituzioni che vogliono entrare nel settore della finanza decentralizzata.

Questo il commento di Sergej Kunz, che è co-fondatore di 1INCH, il quale poi ha aggiunto.

I prossimi 1.000 miliardi che vedremo nel settore cripto arriveranno dalle istituzioni più che dai piccoli investitori privati – e il nostro desiderio è di rendere più facile la transizione, attirando alcuni key player dei mercati finanziari classici. Questa collaborazione non potrà che accelerare nei prossimi anni.

Battuto il target: ecco come verranno spesi

L’altra ottima notizia per 1INCH riguarda il target, che era fissato a 70 milioni e che invece è stato più che doppiato a causa di una grande domanda da parte degli investitori. Come saranno spesi? Per l’implementazione di nuovi strumenti che renderanno la struttura facile da utilizzare e solida a sufficienza per i clienti istituzionali. Ci sarà anche una parte dei fondi che sarà destinata allo sviluppo di nuovi protocolli, con l’obiettivo di raddoppiare, nei prossimi anni, volumi e rilevanza del network.

Bullish per 1INCH? Assolutamente sì, con il token che ha guadagnato oltre il 5% dalla diffusione della notizia. Una crescita che riteniamo comunque poca cosa rispetto a quanto potrà essere fatto in futuro da questo protocollo. Un passo in avanti enorme, con l’ingresso di grandi investitori che sono già molto attivi nel comparto cripto, come appunto VanEck.

Come amiamo ripetere su queste pagine – il settore della Finanza Decentralizzata è ancora agli albori – e i migliori protocolli ($1INCH fa parte di questa categoria) hanno ancora enormi praterie da conquistare. Chi sta cercando diversificazione per il proprio portafoglio, è da questa parte che dovrebbe guardare – e valutare l’inserimento di qualche buon progetto di DeFi. Il fatto che il ciclo sembri sfavorevole a questo tipo di token – riteniamo che già sul breve periodo potranno vedersi dei movimenti interessanti.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *