Home / Zilliqa vola al +75% | Boom di acquisti dopo partnership con Agora

Zilliqa vola grazie ad agora

Zilliqa vola al +75% | Boom di acquisti dopo partnership con Agora

Incredibile corsa per Zilliqa $ZIL, quando ormai mancano pochi giorni alla presentazione del suo metaverse e a poco più di 24 ore dall’annuncio di un’importante partnership. Corsa che ha quasi raddoppiato il prezzo nelle ultime ore di scambio e del quale sarà il caso di parlare, anche per valutare quanto potrà durare sul medio e lungo periodo.

Un ottimo momento per Zilliqa che così entra di prepotenza all’interno delle prime 100 criptovalute per capitalizzazione, il tutto mentre il prossimo 2 aprile verrà presentato Metapolis.

Zilliqa Boom Agora
Zilliqa la migliore della settimana: arriva anche Agora

Un ottimo momento per il token, che possiamo trovare su Capital.comvai qui per ottenere un conto virtuale gratis con il TOP dei SERVIZI per l’investimento – intermediario che offre anche le migliori cripto emergenti all’interno di una piattaforma ricca di strumenti analitici ed operativi.

Possiamo investire infatti con MetaTrader 4 e TradingView, che ci offrono analisi tecnica e organizzazione avanzata degli ordini. In alternativa abbiamo anche il WebTrader che aggiunge l’intelligenza artificiale per l’analisi del portafoglio. Con 20€ possiamo investire con il conto reale.

Zilliqa attende Metapolis e intanto arriva Agora

La notizia del momento è sicuramente l’arrivo di Agora proprio su Metapolis, che è il primo MaaS creato appunto su Zilliqa, una sorta di metaverse in forma di servizi e che è offerto anche ai grandi brand per organizzare la propria esperienza Web3. Un settore enormemente competitivo, del quale però Metapolis sta cercando di offrire un’interpretazione meno ludica e maggiormente concentrata sulle necessità delle aziende.

L’annuncio è soltanto l’ultimo di una serie che si è susseguita nel corso dell’ultima settimana e che ha coinvolto anche grandi nomi del settore esports, segnale che di hype, soprattutto da player importanti del mercato in generale è alto. Nomi come Ninjas in Pyjamas, RRQ e Mad Lions d’altronde non potrebbe aver spinto in altra direzione.

Qualche dato sul “pump”

Sarebbe forse poco generoso parlare di pump, perché si è trattata di una crescita di prezzo molto importante sostenuta da volumi altrettanto importanti. Si sono scambiati $ZIL per volumi superiori ai 2,5 miliardi di dollari.

Per intenderci più di USDC, di Ripple, di Cardano e anche di BNB nelle ultime 24 ore. Una somma di enorme importanza per un protocollo che, almeno per gli investitori, ha sempre rivestito un ruolo di importanza ridotta. Segno che gli acquisti sono stati consistenti e che con ogni probabilità il movimento rialzista è da ascriversi a quelli solidi.

Quanto fidarsi dei nuovi livelli di prezzo?

Sarà un cammino intenso fino alla presentazione del prossimo 2 aprile per i clienti VIP in quel di Miami, dato che potrebbero essere annunciate nuove partnership a stretto giro di posta. Partnership che se dovessero confermarsi della stessa consistenza di Agorà potrebbero offrire ulteriori occasioni per un rialzo.

Occhio però al tempo stesso a chi potrebbe voler monetizzare l’importante rialzo. Sul breve periodo consigliamo la massima prudenza, guardando al tempo stesso ad un orizzonte temporale di medio e lungo periodo. Il progetto potrebbe avere ancora da dire anche in termini finanziari.

Noi continueremo a seguire il cammino che ci porterà al prossimo 2 aprile, per una chain che, ancora una. volta, avete letto in anteprima mesi fa proprio su Criptovaluta.it, con tanto di dimostrazione di acquisti reali di Zil pubblicati sul nostro account ufficiale Twitter.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *