Home / Zilliqa: la bullrun continua | Fin dove si spingerà? Analisi

Zilliqa 300%

Zilliqa: la bullrun continua | Fin dove si spingerà? Analisi

Nuova corsa incredibile in poche ore per $ZIL di Zilliqa, token che seguiamo da tempo sulle nostre pagine e che, in vista del prossimo showcase del suo metaverse commerciale continua a macinare gain.

Il token torna in quota 0,20$ e dunque a ridosso del suo ATH, il prezzo più alto di sempre per il progetto, che era stato raggiunto poco prima dello scorso maggio, al picco assoluto per quasi tutto il mercato.

Zilliqa vola 300% - analisi
Zilliqa vola verso il suo nuovo massimo storico

I fondamentali, come vedremo nel corso di questo nostro approfondimento, sono in realtà tutti molto interessanti e vi è dunque la possibilità di un nuovo corso anche in termini di prezzo. Potremo investirci con Capital.comvai qui per ottenere un conto virtuale gratuito anche con INTELLIGENZA ARTIFICIALE – intermediario che offre 465+ criptovalute a listino, scelte anche tra progetti che possono offrire il top in termini di crescita attesa.

Possiamo inoltre investire con le piattaforme presenti all’interno di Capital.com. Abbiamo infatti sia MetaTrader 4 che TradingView, sistemi che ci permettono di investire al top in termini di analisi sui mercati. Abbiamo anche il WebTrader interno, che offre anche l’intelligenza artificiale per l’analisi del nostro portafoglio. Con 20€ possiamo passare al conto reale.

L’incredibile run di Zilliqa: +300% in 7 giorni

La run di Zilliqa degli ultimi 7 giorni è probabilmente la più incredibile alla quale abbiamo assistito in un arco temporale così ristretto, per una criptovaluta che ha già una certa capitalizzazione di mercato. I prodromi, almeno a livello fondamentale, c’erano tutti.

L’arrivo il 2 aprile prossimo di Metapolis, il metaverse del gruppo con un taglio decisamente commerciale (e dunque remunerativo) ha innescato il primo importante ciclo di acquisti, per l’appunto ad inizio di questa settimana.

Ciclo di acquisti che poi è uscito rinforzato anche dall’arrivo di Agora e di altri importanti player nel mondo del gaming e anche di altri settori. Una situazione idilliaca per un lancio che metterà tanta carne al fuoco e che probabilmente avrà ancora qualche cartuccia da sparare in vista della presentazione del progetto il prossimo 2 aprile.

Situazione idilliaca che va a fare i paio con la grande distanza che separava questa criptovaluta dal suo massimo storico, raggiunto lo scorso aprile/maggio 2021, con $ZIL che è stata tra le criptovalute maggiormente colpite dalla compressione di tutto il settore.

Cosa aspettarsi da Zilliqa per i prossimi giorni e le prossime settimane?

Certi tipi di crescita possono sicuramente essere innesco di correzioni e di volatilità, il che ci spinge a consigliare a tutti i nostri lettori cautela massima, tenendo anche a mente l’utilizzo di stop loss e possibilmente, per chi ama il breve periodo anche i take profit.

Al tempo stesso però, come d’altronde diciamo a tempo su questa criptovaluta, che siamo stati tra i primi a presentare al grande pubblico, i fondamentali ci sono. E con l’arrivo di un metaverse che si preannuncia come molto interessante in particolare sul piano commerciale, questi commerciali ne escono ulteriormente rinforzati. Qualcosa del quale tenere conto sia per il breve che per il lungo periodo.

Se è vero infatti che la lotta tra i diversi metaverse non è ancora entrata nel vivo, è vero anche che chi sarà in posizione di privilegio perché entrato prima su questo avrà con ogni probabilità un vantaggio importante anche in termini finanziari.

Per il resto il 2 aprile prossimo potrebbe essere data di ulteriore svolta, perché il gruppo potrebbe presentare altre partnership importanti. Partnership che potrebbero spingere ulteriormente il prezzo in alto.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *