Home / Axie Infinity: vicini al bottom? | Le ragioni di una pronta risalita di $AXS

AXS ripartenza

Axie Infinity: vicini al bottom? | Le ragioni di una pronta risalita di $AXS

Settimana da incubo per Axie Infinity e non per questioni legate direttamente al mercato, ma piuttosto per un breach importante della sicurezza relativa a Ronin. Gli ammanchi sarebbero importanti per i giocatori, con il gruppo che però ha confermato che provvederà a coprirli. 

Un crocevia comunque complicato per il progetto più popolare al mondo per quanto riguarda il play to earn su blockchain che la tempo stesso però ha ricordato un po’ a tutti che con certe vulnerabilità dovremo continuare a fare i conti probabilmente ancora per un po’. 

AXS pronta a ripartire
Per $AXS potrebbe però essere il bottom

Un passaggio infuocato per Axie Infinity, che ha anche rimandato l’uscita di Origin ad una settimana. Segnale che però potrebbe anche essere quello di bottom, sul quale poter investire anche con eToro – vai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con il TOP degli STRUMENTI – intermediario che offre $AXS insieme a 59+ criptovalute alternative, scelte tra quelle di maggiore prospettiva. 

Abbiamo inoltre accesso a strumenti avanzati per il Trading Automatico come il CopyTrader e anche gli Smart Portfolios. Con il primo possiamo investire al top all’interno del mondo cripto copiando i migliori. Con il secondo invece possiamo accedere a panieri cripto che ci offrono un solido strumento unico per i nostri investimenti. Con 50$ possiamo passare ad un conto reale. 

Bottom per Axie Infinity? Le ragioni del sì

Non è stato un buon momento per Axie Infinity come piattaforma di gioco, né tanto meno per il token che vi è collegato. Un calo relativamente brusco in seguito ad un hack che potrebbe valere oltre 600 milioni di dollari in termini di asset persi dai giocatori e dagli utenti e che nei giorni scorsi ha fatto perdere momentum a questo cripto asset. 

Ci sono però delle buone notizie che arrivano comunque da quel mondo. Sky Mavis, che è la società che gestisce il protocollo ha confermato che provvederà alla copertura del danno patito da parte degli utenti. 

Ci stiamo impegnando per garantire che tutti i fondi ingiustamente sottratti siano recuperati o rimborsati e stiamo continuando a discutere per individuare il miglior percorso da seguire.

Questo è quanto il portavoce di Sky Mavis ha dichiarato a Coindesk. Una mossa che riteniamo essere corretta: perché per quanto questi episodi non dovrebbero verificarsi, c’è comunque una grande differenza sul come reagire in termini di società di gestione. 

La seconda delle questioni è quella del rinvio di Origin: l’hack ha ovviamente cambiato le priorità del gruppo. Anche qui però c’è una buona notizia, perché comunque si tratterà di un delay di soltanto 7 giorni

Potrebbe effettivamente essere bottom per $AXS

Che comunque ha mantenuto un livello di prezzo più che interessante e che rimane in verde sulla settimana. Segno di un progetto di una grandissima forza e di una grandissima prospettiva, che forse in pochi possono offrire su questi livelli. 

Peccato per le problematiche di questa ultima settimana, che però almeno a livello finanziario sembrano essere state già superate o comunque in via di superamento. Si tornerà dunque a battere il vecchio cammino che avevamo individuato anche nelle nostre precedenti analisi. Anche nella burrasca Axie ha dimostrato un’incredibile forza.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *