Home / Boson Protocol e Tommy Hilfiger: ecco NFT fisici | Resoconto Fashion Week

Tommy Hilfiger Boson

Boson Protocol e Tommy Hilfiger: ecco NFT fisici | Resoconto Fashion Week

Com’è andata la Fashion Week di Decentraland e Boson che vi abbiamo presentato qualche giorno fa su queste pagine? Decisamente sì, almeno a guardare non solo il seguito di pubblico, ma anche il seguito in termini di iniziative che l’evento ha innescato.

Un evento che, come ricorderanno i nostri lettori, ha visto la partecipazione di grandi gruppi come Tommy Hilfiger, che tramite Boson appunto ha collegato alla sua collezione di NFT la possibilità di ricevere un capo di abbigliamento vero.

Tommy Hilfiger e Boson - analisi dell'iniziativa
Tommy Hilfiger con Boson per una straordinaria iniziativa

Una mossa pubblicitaria che sarà di grande impatto non solo per Tommy Hilfiger, ma anche per Boson, che si conferma protocollo di grandi risorse anche commerciali. Possiamo trovare la criptovaluta relativa a $BOSON sulla funzionale piattaforma Capital.comvai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con tutte le migliori funzionalità di trading – intermediario che offre accesso a 465+ cripto in un ambiente ricco di piattaforme tra le quali scegliere.

È qui che possiamo trovare infatti MetaTrader 4, che propone un ambiente altamente professionale per analisi ed operatività, insieme a strumenti quali TradingView in integrazione con il WebTrader interno. Con 20€ possiamo passare ad un conto reale.

L’ottima iniziativa di Tommy Hilfiger

Quando brand di queste proporzioni si muovono, viene messa in moto anche la macchina della creatività, con i NFT a fare da tela sulla quale disegnare delle strategie di marketing. L’idea che Tommy Hilfiger ha portato sul mercato è di quelle motlo interessanti.

Il gruppo ha infatti inserito un virtual store all’interno della avenue gestita da Boson, tramite la quale era appunto possibile dei NFT, convertibili poi in capi di abbigliamento reale. Il tutto con il supporto di Boson, protocollo che punta proprio a diventare il re dell’e-commerce per il Web3**. Progetto sicuramente ambizioso, ma che al contrario di quanto predicavano gli scettici, sta effettivamente portando una ventata di freschezza nel settore.

Iniziativa questa che è stata ovviamente concordata con Tommy Hilfiger, che ha anche commentato l’evento con le parole che seguono.

Quando ho fondato il brand che porta il mio nome nel 1985, nona avrei mai potuto immaginare di avere delle sfilate di moda in 3D, in un mondo completamente virtuale. Mentre esploriamo le possibilità che il metaverse può offrire, mi lascio ispirare dalla potenza delle tecnologie digitali e dalle opportunità che offrono per interagire con le community in modalità nuove e affascinanti.

Quello dei Wearable nel metaverse è un settore in forte espansione e che a nostro avviso lascerà spazio a situazioni ancora più interessanti per il futuro, con l’ingresso sul mercato di altri grandi brand, anche di dimensioni altrettanto importanti.

Un grande successo per Boson, ma non sarà l’ultimo

Boson fa parte ormai da tempo del nostro portafoglio di investimento cripto, dove occupa una posizione di tutto rispetto da quando erano in pochissimi a conoscerlo e da prima che diventasse una sorta di celebrity del mondo cripto.

Oltre a questi movimenti di breve periodo che potrebbero essere innescati da notizie di questo tipo, consigliamo ai nostri lettori di valutare ingressi di medio e lungo periodo, tenendo conto delle ottime prospettive che questo specifico protocollo può offrire.

E chi volesse acquistarlo con prospettive di questo genere potrà trovarlo all’interno della piattaforma exchange di Crypto.comvai qui per ottenere un conto gratuito con 25$ di bonus incluso – intermediario che offre da sempre accesso al top del mercato in acquisto diretto. La modalità migliore per chi guarda al medio e lungo periodo.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *