Home / Bitcoin è un asset destinato a durare! | Lo assicura BlackRock

Bitcoin secondo Blackrock

Bitcoin è un asset destinato a durare! | Lo assicura BlackRock

No, non tutto è perduto. E non lo diciamo noi che potremmo essere tacciati di innamoramento per Bitcoin. Lo dicono proprio quegli ambienti che fino a poco tempo fa vedevano come una minaccia Bitcoin, in particolare in qualità di asset.

A parlare è infatti il Capo degli Investimenti di BlackRock, uno dei gestori di fondi più ricchi e importanti al mondo, che senza mezzi termini invita tutti a darsi una calmata sul futuro di BIitcoin, confermando che si tratta di un asset che dovremo continuare a considerare in futuro.

E possiamo investirci anche con la piattaforma sicura Capital.com – vai qui per il conto di prova gratis con CAPITALE VIRTUALE ILLIMITATO che ci offre accesso a Bitcoin e anche a 476+ cripto asset, singola fermata per chi vuole gestire i propri investimenti, anche in termini di altri mercati.

Al suo interno possiamo trovare MetaTrader 4 e TradingView, il top delle piattaforme che vengono utilizzate dai professionisti del trading. E tramite il WebTrader interno abbiamo anche a disposizione strumenti avanzati come l’intelligenza artificiale, che ci aiuta a correggere il nostro investimento e portafoglio. Con 20€ possiamo passare ad un conto reale.

Per il capo degli investimenti di BlackRock Bitcoin è qui per restare

Non ci sono dubbi. Non siamo nel 2018, ma in una situazione molto diversa, dato che nessuno, neanche ai piani alti, dubita più della capacità di Bitcoin di rimanere qui e di continuare ad esistere e a crescere come asset. A parlare non siamo soltanto noi, che pur potremmo essere tacciati di avere interessi in gioco affinché il futuro vada proprio in questo senso.

Bitcoin - cosa ne pensa BlackRock
I grandi sembrano essere più che convinti del fatto che…

A parlare infatti è il comandante in capo della divisione investimenti di BlackRock, società di gestione capitali terzi e non che ha partecipazioni praticamente in tutte le società quotate che contano sul pianeta. E che da qualche tempo ha iniziato anche a muoversi nel settore cripto. Società che non ha alcun interesse a raccontare di un futuro roseo per Bitcoin. E che quindi dovrebbe essere presa, almeno per questa volta, estremamente sul serio.

Quello che state vedendo è lo scollamento di tanta leva che era stata costruita intorno alle cripto. Credo ancora che Bitcoin e le cripto siano asset durevoli. È un business durevole, ma c’era troppo eccesso intorno al settore.

Questo il commento di Rick Rieder, non esattamente il primo arrivato e che arriva a portare un bicchiere di acqua fresca in un mercato che assomiglia sempre di più ad un deserto, con $BTC ormai lontanissimo dai suoi massimi storici e la preoccupazione, ad esempio per il futuro di Three Arrows Capital che si fa sempre più concreto.

Opinione che ormai è diffusa: no, Bitcoin non morirà

Questo può essere un colpo durissimo per chi è entrato su livelli di prezzo vicini ai massimi, ma rispetto al 2018 il dubbio di aver investito in qualcosa di destinato a morire non sembra esserci più. Ed è vero tanto quanto per Bitcoin quanto per il resto del comparto, che però inevitabilmente lascerà qualche progetto durante il percorso.

Anche nella burrasca più assoluta, quando sarebbe più facile dire il contrario, c’è chi è pronto ad affermare pubblicamente che ormai Bitcoin è destinato quantomeno a sopravvivere. E, aggiungiamo noi, a tornare su livelli di prezzo decisamente interessanti, anche se magari dovremo aspettare un po’ di tempo.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

2 commenti

  1. Buongiorno a tutto il gruppo e al mitico Gianluca Grossi. I cripto asset si muovono e guadagnano ancora in base all’attenzione popolare che vi gravita attorno senza considerare ancora i progetti che stanno nascendo ogni giorno e di cui noi long ne beneficeremo in futuro. In questo momento questa attenzione è venuta meno soprattutto da parte dei retail che credevano di fare soldi facili e che invece si sono ritrovati con un pugno di mosche in mano e sono usciti dal mercato capitalizzando le perdite. I gestori di BlackRock non sono degli sprovveduti e dato che hanno partecipazioni pressochè ovunque non si lasceranno scappare neanche questo business soprattutto riguardo Bitcoin. Sanno anche che il mercato si riprenderà e ci sarà un ritorno in massa anche dei retail (a quel punto il mercato sarà già salito e per la maggior parte di loro purtroppo sarà ancora troppo tardi) e sanno che la maggior parte degli investitori istituzionali considerano il mercato cripto un asset da possedere in un portafoglio ben diversificato. BlackRock fa parte delle lobby finanziarie, per intenderci, di coloro che manipolano il mercato e sanno in anticipo come muoversi e quindi dovrebbero essere i principali detrattori di Bitcoin dato che non è sotto il loro controllo. Probabilmente hanno capito che quando i tuoi avversari non li puoi combattere devi unirti a loro.
    Buona giornata.

  2. Certo bisogna essere dei geni della finanza per capire che il gioco del sali è scendi con conseguenti guadagni da ambo i lati fa’ parte del gioco crypto.un gioco però per grandi investitori,i piccoli tornino a giocare a carte è meno stressante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *