Home / FTX avrebbe contattato Celsius | Fuggita a gambe levate perché…

FTX CELSIUS

FTX avrebbe contattato Celsius | Fuggita a gambe levate perché…

Secondo quanto è stato riportato da The Block, che cita fonti anonime, FTX avrebbe provato ad acquisire Celsius o comunque a raggiungere un accordo che avrebbe permesso al grande malato del mondo cripto di continuare le sue operazioni.

Accordo che sarebbe saltato poi una volta che FTX è riuscita a mettere le mani su bilanci e sullo stato finanziario di Celsius, evidentemente più disastrato di quanto fosse possibile immaginare. Prima di entrare nei dettagli ricordiamo ai nostri lettori che si tratta di rumors che potrebbero essere smentiti da FTX.

Nel complesso però seguirebbe le ultime mosse di FTXvai qui per aprire un conto gratuito – che si sta comportando effettivamente come una sorta di banca centrale e che continua le sue operazioni di acquisizione approfittando della crisi di mercato.

Un intermediario che offre servizi di compravendita cripto e anche di titoli finanziari collegati a questo mondo e che punta, durante questa fase di bear market a rinforzare la propria posizione, anche in termini di clienti e non solo di business controllati.

FTX avrebbe provato ad entrare in Celsius

Seguendo quello che è stato il copione delle ultime settimane, con il gruppo che sarebbe entrato in diverse situazioni piuttosto complicate con il suo capitale anche al fine di contenere le possibilità di contagio. Un atteggiamento che è stato notato anche da JP Morgan, che ne ha tessuto le lodi e che secondo i rumors che sono stati diffusi da The Block avrebbe potuto puntare anche su Celsius.

FTX CELSIUS FUGA
Per poi fuggire a gambe levate

Parliamo dell’azienda che fino a qualche tempo fa ha continuato ad inglobare clienti e capitali grazie a interessi offerti sui depositi di molto al di sopra della media di mercato. Parliamo della stessa azienda che da qualche tempo ha bloccato i prelievi e che gli avvocati vorrebbero vedere in bancarotta come unica procedura possibile per un tentativo di recupero.

Quello che racconta The Block è che FTX non avrebbe poi dato seguito all’accordo perché nei bilanci dell’azienda sarebbero presenti oltre 2 miliardi di buco, una situazione che non può essere in alcun modo sanata e che , se fosse confermata, segnerebbe senza alcun tipo di dubbio la morte dell’azienda.

Chi ha diffuso la notizia ha anche chiesto commenti a Celsius, che però non ha risposto. Vedremo se FTX commenterà confermando quanto è stato fatto circolare o meno. Una situazione molto complessa, la cui soluzione in un senso o nell’altro, almeno a nostro avviso, sarà comunque un bene per il mercato, che continua a scontare una situazione di incertezza che non piace a nessuno.

FTX intanto dice che…

FTX tramite il suo leader ha affermato che ci sarebbero diversi crypto exchange di piccole dimensioni che potrebbero diventare a breve insolventi. Anche questo ha contribuito a creare ulteriore incertezza sui mercati, per quanto gli intermediari potenzialmente coinvolti non dovrebbero essere di dimensioni tali da innescare sell off sui mercati.

Ogni giorno che passa dovremmo essere più vicini al termine di una situazione di contagio che è stata in larghissima parte responsabile delle pessime condizioni di mercato che ci siamo trovati ad affrontare durante le ultime settimane.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *