Home / KIA: NFT? Sì, ci siamo! | E prepara lo sbarco nel metaverso…

KIA SI LANCIA NFT

KIA: NFT? Sì, ci siamo! | E prepara lo sbarco nel metaverso…

La nuova KIA Soul 2023 verrà presentata sul mercato americano con uno spot pubblicitario che fa largo impiego di NFT. Il video animato è accompagnato da QR code da scansionare per ottenere Non Fungible Token basati sui personaggi NFT impegnati sul set.

I caratteri di The Dead Army Skeleton Klub recitano con la nuova KIA in uno spot che da televisivo diventa così interattivo: i possessori dei collezionabili a firma Sweet NFT potranno continuare a utilizzare gli scheletri animati nel metaverso.

Altro incredibile passo in avanti per l’esposizione di NFT verso il grande pubblico, cosa che potrà avere dei riflessi positivi su tutto il mercato sul medio e lungo periodo. Possiamo investirci con Capital.comvai qui per richiedere una demo gratuita e illimitata per auto-crypto trading – intermediario che ci permette di investire su 476+ cripto-asset e protocolli, con una scelta importante anche per quanto riguarda il supporto al mondo dei NFT.

Sempre dentro Capital.com possiamo trovare strumenti quali MetaTrader 4 e TradingView, da accompagnare al WebTrader interno dotato anche di intelligenza artificiale per analizzare il nostro portafoglio di investimento. E potremo passare poi al conto reale con soli 20€.

KIA ultima arrivata, ma con grandi progetti nel mondo NFT

Tutto questo per sottolineare il carattere innovativo della casa sudcoreana. Un lancio discretamente complesso, che dovrebbe incontrare i favori di un pubblico giovane e avvezzo a NFT e criptovalute.

Step KIA verso metaverse
KIA vola anche sul metaverse?

Sin dal suo arrivo in Europa, KIA ci ha abituati a soluzioni a noi occidentali fino a quel momento inedite. Le vetture coreane sono state le prime a essere proposte con garanzia di 7 anni o 100.000 chilometri, offrendo condizioni che neanche i più grandi costruttori potevano vantare: boom istantaneo.

Successive innovazioni in fatto di motorizzazioni ibride a ciclo Atkinson Miller hanno portato sulle nostre strade auto economiche, ma incredibilmente affidabili ed efficienti, confermando vendite e carattere innovativo del marchio.

Piglio innovativo che viene declinato anche nelle campagne marketing del brand: con l’operazione di cui parliamo oggi, KIA va a intercettare un pubblico che potrà aggiudicarsi uno dei 10.100 NFT della collezione The Dead Army Skeleton Klub, celebre collezione di personaggi con i quali, immaginiamo, sarà in futuro possibile guidare nel metaverso la nuova Soul.

Anche KIA nel metaverse?

Supposizioni legittime, data la velocità con cui si evolvono le cose dalle parti di Sweet NFT, marketplace proprietario dei personaggi animati.

Il carattere innovativo delle KIA è per noi di grande stimolo. Abbiamo voluto essere i primi a guidare la nuova vettura con i NFT. E i personaggi migliori per realizzare tutto questo sono gli scheletri della serie DASK.

Le parole sono di Ben Purcell , direttore creativo di David&Goliath, l’agenzia pubblicitaria che segue KIA in Nord America, e che vede in Sweet NFT il partner prefetto per l’operazione.

L’operazione sembra complessa: i personaggi di The Dead Army Skeleton Klub escono dal metaverso per comparire sugli schermi televisivi, sulla falsariga di quanto abbiamo già visto con le scimmie di Eminem e Snoop Dogg che hanno dato vita a un videoclip sotto forma di avatar dei due rapper.

Un’operazione complessa dicevamo, ma che non trova di certo impreparato il costruttore, non nuovo a incursioni nel Web3: la filiale americana del colosso coreano aveva preso parte al Super Bowl con uno spot che portava in dote un’asta NFT i cui proventi sono stati devoluti in beneficienza.

Operazione complessa e ben studiata: KIA ha scelto Sweet NFT non a caso, col marketplace che vanta una certa esperienza nel settore. In home page campeggiano collezionabili dei team McLaren e Redbull, team di Formula 1 e nostre assidue conoscenze dati i legami sempre più stretti tra criptovalute e motorsport.

E se la massima serie motoristica continua a mietere cripto successi, i costruttori di auto stradali non stanno di certo a guardare. Significativi esempi ci arrivano da Corvette e Bentley, tanto per citare due garagisti di un certo calibro. Con KIA assistiamo finalmente a un livellamento verso il basso, dato che non di sole supercar vive l’uomo.

Info su Paolo Sorgi

Appassionato di NFT, metaverse e cripto legate ai motori, Paolo segue per criptovaluta.it anche il settore del gaming e della musica legata alla blockchain.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *