Home / CRO: il prezzo cresce! Perchè? | Grande attesa per upgrade Cronos Chain

AGGIORNAMENTO CRYPTO.COM

CRO: il prezzo cresce! Perchè? | Grande attesa per upgrade Cronos Chain

Si torna a parlare di $CRO, il token della blockchain di Crypto.com, che in questa fase di rimbalzo dei mercati ha fatto registrare una delle performance migliori e che nelle ultime 48 ore ha continuato a spingere nonostante un mercato in leggera ritirata.

Merito di questo balzo è senza ombra di dubbio l’upgrade che coinvolgerà la mainnet e che dovrebbe rendere Crypto.com con la sua blockchain più competitivo in uno spazio di layer 1 che si fa sempre più affollato.

Un buon segno per $CRO, che pian piano comincia a costruire intorno a se un ecosistema di investitori e di utenti niente male. Possiamo investire su questo specifico token proprio con Crypto.comVai qui per ottenere un conto con bonus incluso – intermediario che ci permette di investire al top su centinaia di token e di coin, sia tramite App sia con accesso tramite PC.

Al suo interno troviamo anche strumenti per la rendita passiva, come il Supercharger e la possibilità di mettere in staking quanto abbiamo acquistato. Con le carte di pagamento si chiude un cerchio di servizi difficile da trovare altrove.

Cronos Chain si aggiorna: e i mercati si infervorano

Come ogni grande upgrade che si rispetti, quanto annunciato per Cronos Chain sta già facendo muovere speculatori e investitori di lungo periodo, per un token, $CRO, che rimane uno dei più importanti che abbiamo avuto modo di trattare nel corso degli ultimi 2 anni, con un valore oggi molto basso in seguito al crollo di tutto il comparto che si fa anche invitante per chi vuole investire una parte del proprio capitale. Ma anche qui dovremo procedere con ordine.

Cosa c'è in ballo con $CRO
Ancora Crypto.com sugli scudi

Ottima la performance di $CRO, spinta appunto da un upgrade che coinvolgerà la mainnet e che sarà foriero di diverse novità. Avremo infatti novità importanti dalle parti di Crypto.com, che avvicineranno il network ai top player del comparto dei Layer 1.

Cosa cambia? Maggiore scalabilità e miglioramenti a 360° del funzionamento di quella che è la base dell’intero ecosistema, ecosistema sul quale poggiano già progetti molto popolari, come ad esempio MM Finance.

L’upgrade avverrà domani alle 02:00 UTC e quindi quando in Italia saranno le 4 del mattino. Sull’exchange saranno sospesi per un breve periodo e poi si tornerà, a meno di clamorosi problemi (che non dovrebbero esserci, dato che c’è stata un’estensiva fase di test), alla normalità nel giro di poche ore.

Un passaggio fondamentale sul piano tecnico e che ci racconta di un network che, nonostante abbia raccolto ancora TVL piuttosto modeste, è in realtà uno dei più vivaci anche sotto il piano dello sviluppo.

Mentre si attende l’upgrade, occhio anche al lungo e lunghissimo periodo

Mentre stiamo tutti aspettando l’upgrade, sarà il caso di dedicare qualche minuto anche alle questioni di lungo periodo. Crypto.com è un exchange solido che ha attraversato uno dei momenti più brutti della storia delle criptovalute senza eccessive preoccupazioni (seppur limando qui e lì dei benefit concessi agli utenti) e che si appresta anche ad un salto di qualità nella visibilità grazie a sponsorizzazioni di un certo livello.

In un contesto del genere potrebbe essere una buona idea valutare esposizioni anche sul medio e lungo periodo, sempre all’interno di una strategia a 360° di diversificazione e di attenzione anche verso le realtà più emergenti.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *