Home / Zepeto si sposa con TRUE | Altro passo in avanti per il comparto metaverse

ZEPETO THAI

Zepeto si sposa con TRUE | Altro passo in avanti per il comparto metaverse

Ennesimo colpo grosso per Zepeto, che ha appena annunciato una partnership con il colosso delle telecomunicazioni True Corporation per far crescere popolarità e giro d’affari del metaverse in Thailandia.

Sebbene non siano ancora noti i dettagli tecnici e commerciali, l’operazione figura come ulteriore passo in avanti per la piattaforma di Naver Z, pronto a dare in pasto la pop band Blackpink all’enorme bacino di utenti a sua disposizione.

Un altro grosso colpo portato a casa dal settore metaverse, sul quale possiamo investire anche con eTorovai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con il meglio che il mercato ha da offrire – intermediario che ci propone l’accesso a 78+ Cripto Asset, dei quali molti legati al mondo dei metaverse.

Chi vuole può scegliere di operare anche in modo automatico con il CopyTrader, sistema che ci permette di investire copiando i più bravi con un solo click e anche di spiare le loro mosse. E abbiamo anche gli Smart Portfolios, alcuni dei quali legati proprio al mondo dei metaverse. Con 50$ possiamo passare al conto reale.

Zepeto colpisce ancora: dentro anche TRUE

L’accordo siglato tra le due compagnie assume per il momento le forme di un memorandum d’intesa, o MOU per dirla all’inglese, che fa più figo. Non abbiamo perciò dati e numeri da snocciolare per quantificare l’impegno economico di True Corporation nell’avventura che vedrà la compagnia abbracciare il metaverso di Naver Z e il suo invidiabile fatturato on chain.

I metaverse commerciali con il vento in poppa

Vista l’entità dei soggetti in ballo c’è da scommettere che la partnership, nonappena definita nei dettagli e resa nota al grande pubblico, assumerà dimensioni all’altezza della caratura di entrambe le società. True Corporation Public Company Limited (TRUE) è il primo provider di servizi internet del Paese. La fusione da quasi 9 miliardi di dollari con Total Access Communication (DTAC) dovrebbe portare, approvazioni governative permettendo attese entro la fine del mese, a un mega gruppo che sotto la nuova egida Citrine Global assumerebbe una posizione ancor più rilevante nel settore delle telecomunicazioni in terra tailandese.

Dall’altra parte del tavolo siede Zepeto, metaverse di Naver Z che ha dalla sua numeri altrettanto importanti, nel proprio ambito di business. Il re locale degli alter ego su blockchain può contare su oltre 20 milioni di accessi unici al giorno e secondo le stime più recenti la sua piattaforma è utilizzata da oltre 320 milioni di utenti, asiatico più, asiatico meno.

Nessuna discriminazione: sottolineiamo quanto le parti del mondo che vedono sorgere il sole prima di noi siano appetibili agli occhi di chi vive di business, in quanto attuale motore economico del pianeta per fatturati e utenza. Un pubblico ampio e variegato, e che vede nelle generazioni a cui la fatina del dente sgancia token nel wallet, il target da inseguire a tutti i costi.

Zepeto apre la strada

È in questo scenario che va inquadrato il memorandum d’intesa siglato tra Naver Z e i piani alti di True Corporation Public Company Limited, per un rapporto che immaginiamo win-to-win perché porterebbe entrambi i soggetti a rafforzare le proprie posizioni nei rispettivi mercati di riferimento, magari non oligarchiche ma nemmeno da ultimi arrivati.

All’annuncio dell’accordo è risuonato un altro nome di un certo peso in fatto di popolarità (leggasi fatturato), al quale vanno riconosciuti meriti se non proprio artistici, quantomeno di bilancio. Stiamo parlando della pop band Blackpink, fenomeno mediatico la cui imminente reunion è più chiacchierata in borsa che non tra gli appassionati di musica.

Sembra, ma non ci mettiamo la mano sul fuoco, che Zapeto sia pronto per ospitare la band di nuovo: ottimo viatico per convincere i telefonisti tailandesi a investire su un progetto che di recente aveva stretto con Solana altri importanti accordi tecnici e commerciali.

Il progetto di Naver Z che viaggia più forte di Meta

Ne abbiamo parlato appena i primi rumors sono diventati conferma sottolineando in quella sede l’iperattività del progetto di Naver Z, che sta interpretando magistralmente le dinamiche semantiche che porteranno velocemente social e metaverse a divenire sempre più prossimi.

Dinamiche a quanto pare note anche dalle parti di Meta, con Zuckerberg che dopo il flop di Libra sembra aver trovato la giusta chiave di lettura per guidare la sua orchestra sul grande palcoscenico del metaverso, in cui la musica si misura in frazioni di Bitcoin più che in intervalli e crome. Chiedere alle Blackpink per conferma.

Info su Paolo Sorgi

Appassionato di NFT, metaverse e cripto legate ai motori, Paolo segue per criptovaluta.it anche il settore del gaming e della musica legata alla blockchain.
Criptovaluta.it è su Google News !
Resta aggiornato sulle ultime news elaborate dal centro studi di Criptovaluta.it per Google News - clicca su questo link e poi sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *