martedì , 27 Settembre 2022

Home / Il NASDAQ vuole cripto e Bitcoin | Rivelazione shock dagli USA

NASDAQ BITCOIN

Il NASDAQ vuole cripto e Bitcoin | Rivelazione shock dagli USA

Anche il NASDAQ vuole essere della partita. Quale? Quella di Bitcoin e del mondo cripto. Secondo quanto è stato infatti ripreso e rilanciato da The Block, la più importante società borsistica del mondo si starebbe apprestando a lanciare un servizio di custodia per cripto, di livello istituzionale. E dunque da offrire a fondi e grandi investitori. Una mossa per la quale mancherebbero soltanto le autorizzazioni degli enti regolatori.

In aggiunta potrebbe esserci anche altro che si muove, sempre al NASDAQ, per andare ad occupare una parte del mercato cripto e $BTC, almeno per la parte di comparto che più fa gola agli utenti istituzionali, che hanno bisogno di servizi di questo tipo per poter anche soltanto di avvicinarsi a questo specifico mondo.

Una notizia molto importante per tutto il mondo cripto, sul quale possiamo investire anche con Capital.comvai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con CAPITALE VIRTUALE ILLIMITATO – intermediario che ci permette di investire con tutte le migliori infrastrutture e su tutte le principali criptovalute del comparto, con 476+ che sono state già inserite a listino.

Sempre all’interno dell’offerta di questo intermediario troviamo anche MetaTrader 4, la piattaforma operativa più utilizzata dai professionisti. Abbiamo anche TradingView per l’analisi via web e il WebTrader interno che è dotato invece di intelligenza artificiale per analizzare il nostro portafoglio e indicare eventuali problematiche. Ci bastano solo 20€ per passare poi al conto reale di trading.

Il NASDAQ si prepara al gala di Bitcoin e criptovalute

Lo abbiamo già scritto più volte: questo bear market non ha nulla a che vedere con il 2018, quando in molti, in particolare tra le grandi società finanziarie, fecero finta di non aver mai conosciuto il mondo legato a Bitcoin e criptovalute. Questa volta è diverso e a confermarlo arriva il NASDAQ, che secondo quanto è stato riportato da The Block sarebbe in procinto di attivare un suo servizio di custodia, di livello istituzionale, proprio per le criptovalute principali.

Custodia Bitcoin NASDAQ
Servizi di custodia ma…

Qualcosa che starebbe per essere presentato e per il quale mancherebbero ormai soltanto le conclusioni di alcune vicende burocratiche, vicende che affliggono non solo il settore cripto, ma quello finanziario più in generale.

Parliamo della più importante borsa al mondo per capitalizzazione che già gestisce degli indici legati al mondo cripto e che però con questo passo scenderà in campo sporcandosi le proverbiali mani. E offrendo a migliaia di investitori istituzionali la possibilità di accedere a questo mercato con i servizi di cui hanno bisogno per la custodia sicura e legale dei propri asset.

Il tutto per un mercato che si fa sempre più affollato ma che vale moltissimo, almeno stando a guardare alle quotazioni delle società che già operano in questo spazio. E con la possibilità che il gruppo avvii anche una divisione specifica dedicata agli asset digitali.

Che tipo di notizia è per il mercato

Una notizia assolutamente bullish, per quanto adesso sul breve non potrà avere grosse ripercussioni dato che mancano poco più di 24 ore al FOMC, che annuncerà degli aumenti di tassi importanti e che sta tenendo i mercati in apprensione, dato che si teme la possibilità che si rialzi anche di 100 punti base.

Non è però soltanto al rumore di breve che dobbiamo guardare quando vogliamo investire in Bitcoin e nel resto del comparto: le notizie di questo livello ormai si succedono a ritmo serrato, segno che non appena le nubi sui mercati finanziari in generale si saranno schiarite ci sarà ulteriore forza per ripartire.

Qualcosa che, lo ripetiamo per agganciarci all’apertura del nostro speciale, non avremmo neanche potuto immaginare nel 2018. Sì, le criptovalute sono qui per restare, e verranno – piaccia o meno – inserite anche in prodotti di questo tipo. Da parte della borsa più importante del mondo.

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.
Criptovaluta.it è su Google News !
Resta aggiornato sulle ultime news elaborate dal centro studi di Criptovaluta.it per Google News - clicca su questo link e poi sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *