Home / Binance compra FTX | Bitcoin e cripto VOLANO!

BINANCE COMPRA FTX

Binance compra FTX | Bitcoin e cripto VOLANO!

Tutto è bene quel che finisce bene? Sam Bankman-Fried ha appena condiviso con il suo account ufficiale Twitter il raggiungimento di un accordo con Binance per la cessione di FTX. Una notizia che è stata ovviamente accolta con un enorme respiro di sollievo da parte dell’intera industria e anche dagli utenti, alcuni dei quali preoccupati per rallentamenti (e su rete Ethereum anche blocchi) dei prelievi, almeno per la versione internazionale.

Un passaggio che è forse il migliore che era ragionevole aspettarsi all’interno di una situazione che si era fatta molto tesa, che aveva portato a grandi perdite per quanto riguarda sia $FTT come token, sia invece per il resto del comparto trascinato in questa spirale. Il tutto condito come sempre da un po’ di FUD diffuso, chissà se ad arte o meno, anche da testate molto rispettabili.

Tutto il mercato riparte all’interno di una giornata estremamente convulsa per il comparto. Giornata all’interno della quale in molti torneranno a fare trading e investimenti con più serenità, con volumi rialzisti un po’ ovunque. Possiamo fare trading anche con eTorovai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con il TOP degli STRUMENTI anche AUTOMATICI – intermediario che ci permette di investire su 78+ token e che offre anche strumenti importanti per fare trading automatico.

Con eToro infatti possiamo investire con il CopyTrader, strumento che ci permette di investire copiando i più bravi e anche spiando ogni loro mossa. Possiamo poi fare trading anche con gli Smart Portfolios, portafogli che sono nati per offrire panieri cripto sui quali investire. Con 50$ possiamo passare al conto reale di investimento.

Binance acquisirà FTX

O meglio, è stato firmato un accordo preliminare dal quale Binance potrà ritirarsi in qualunque momento. Questo è stato quanto riportato da CZ, leader di Binance, pochi secondi dopo un comunicato, sempre affidato a Twitter. Vale sicuramente la pena leggerli entrambi per capire cosa è successo e cosa ci aspetta sul mercato.

Questo pomeriggio FTX ci ha chiesto aiuto. C’era un crunch di liquidità significativo. Per proteggere gli utenti, abbiamo firmato un accordo preliminare non vincolante, con l’intenzione di acquisire completamente FTX.COM e aiutare a coprire il liquidity crunch. Dovremo condurre una due diligence nei prossimi giorni. C’è molto da analizzare e ci vorrà del tempo. La situazione è altamente dinamica e la stiamo studiando in tempo reale. Binance ha il potere di tirarsi indietro in qualunque momento. Ci aspettiamo FTT molto volatile nei prossimi giorni mentre le cose si svilupperanno.

Questo il messaggio di CZ, che è arrivato pochi secondi dopo quello di SBF, dopo che nel pomeriggio si erano verificati problemi nei prelievi su alcuni network.

Hey! Ho degli annunci da fare. Il cerchio si è chiuso e i primi e gli ultimi investitori in FTX sono la stessa persona: abbiamo siglato un accordo su una transazione strategica con Binance per FTX.COM (Due Diligence da completare). I nostri team stanno lavorando per azzerare il backlog. Questo sistemerà i problemi di liquidità: tutti gli asset saranno coperti 1:1. Questa è una delle principali ragioni per le quali abbiamo chiesto a Binance di entrare. Ci vorrà un po’… ci scusiamo. La cosa importante è che i clienti sono protetti. Un grande ringraziamento a CZ, Binance e a chiunque ci abbia supportato. Questo è uno sviluppo con al centro l’utente e che sarà un bene per tutta l’industria. CZ ha fatto e continuerà a fare un ottimo lavoro per costruire l’ecosistema globale delle criptovalute e per creare un mondo economico più libero. So che ci sono stati rumors sui media riguardo conflitti tra i nostri due exchange, ad ogni modo Binance ha dimostrato di essere impegnata per un mondo più decentralizzato e per migliorare i nostri rapporti con i regolatori. Siamo nelle migliori mani. FTX.US e Binance.US sono due società separate e non saranno parte dell’accordo. FTX.us continuerà ad operare normalmente.

Sviluppi pertanto molto importanti, che hanno subito innescato un’incredibile corsa sul mercato e che ha riportato un po’ di buon umore su un mercato che aveva iniziato a soffrire in modo importante gli ultimi sviluppi, non tutti positivi, della situazione di FTX.

I termini dell’accordo tra SBF e CZ

Cosa succede adesso?

Ci sarà la due diligence, un processo di verifica dei libri contabili, delle sostanze patrimoniali e di tutte le pendenze che riguardano FTX. Binance avrà comunque la possibilità di ritirarsi in qualunque momento (se dovesse venir fuori qualcosa di strano, sospettiamo).

Non è chiaro se FTX.US continuerà a rimanere indipendente anche sul lungo periodo, oppure se finirà per essere assorbito magari su un orizzonte temporale più lungo. Per ora comunque la divisione USA dell’exchange di SBF sembrerebbe non avere problemi di sorta. Discorso ovviamente diverso per Alameda, sulla quale probabilmente ci sarà ancora da dibattere nei prossimi giorni e nelle prossime settimane.

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

6 commenti

  1. ….eh purtroppo qualcosa è andato storto… al momento della mia scrittura mega crash di tutto il comparto cripto… 🙁

  2. “Mercato rialzista un po’ ovunque?” 🤣 Articolo pubblicato 2 ore fa circa, Bitcoin ed Ethereum sono crollati in maniera pazzesca come non accadeva da mesi. 🤣

    • È stata una giornata rovente, ricca di colpi di scena, due ore sono davvero tante.. e noi siamo una testata giornalistica.

  3. Eugenio Pillinini

    Dove volano?

    • Gianluca Grossi

      Eugenio, capisco il gusto perverso del sarcasmo a tutti i costi. C’è l’orario sull’articolo, ci sono grafici che, tra una battuta puntuta e l’altra, puoi verificare. E ci sono anche articoli successivi che aggiornano la situazione.

      Oppure sei di quelli che vanno sul sito della gazzetta a contestare che alla prima giornata avevano scritto dell’Inter prima in classifica? Un po’ più di rispetto per l’intelligenza di tutti, la nostra e la tua, grazie.

    • Ti stiamo rispondeno, ed è già tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *