Home / È arrivato Decentraland Places: tutto sul metaverse di MANA

DECENTRALAND PLACES

È arrivato Decentraland Places: tutto sul metaverse di MANA

Decentraland non si ferma davanti ai singhiozzi del mercato crypto e continua ad innovarsi con la nuova funzione Decentraland Places, una zona dove poter conoscere più velocemente le aree più visitate del metaverso o quelle aggiunte solo di recente in modo da poter meglio guidare i visitatori.

La terra digitale casa del più grande festival musicale del metaverso continua ad aggiornare la propria offerta. Dopo aver mandato in scena la seconda edizione del MVMF, Decentraland aggiunge una nuova sezione chiamata Decentraland Places dove poter trovare tutte le aree costruite nel metaverso, divise per popolarità o data di aggiunta, e poter così guidare meglio i visitatori del metaverso $MANA all’interno del proprio viaggio virtuale.

Anche se in molti contestano a Decentraland ancora una scarsa trazione tra gli utenti, il gruppo continua ad articolare ulteriormente la propria offerta. Chi vuole seguirla anche speculativamente potrà trovare $MANA su eTorovai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con TRADING AUTOMATICO e altri servizi– per un intermediario che ci permette di operare non solo su Decentraland ma anche su 78+ asset cripto.

Possiamo poi investire anche con il CopyTrader interno, sistema che permette la copia dei più bravi, o anche rivolgerci agli Smart Portfolios, che permettono di investire in panieri cripto tematici, alcuni dei quali proprio a tema metaverse. 50$ di investimento minimo in cripto ci permettono di passare al conto reale.

Decentraland aggiunge ‘Decentraland Places’ con una lista dei propri mondi virtuali

Il mercato crypto sta attualmente attraversando uno dei suoi momenti più bui, tra fallimenti e forti ribassi in molti hanno deciso di abbandonare questo settore. Ci sono però team di sviluppatori che non smettono mai di lavorare come la squadra dietro a Decentraland, uno dei capisaldi del settore metaversi nel web3 che inaugura in questi giorni la propria nuova funzione Decentraland Places.

Decentraland continua ad attirare investitori e utenti, anche di grande calibro come con l’investimento della Liga Spagnola e del suo acquisto di terreni a Vegas City per la costruzione di un proprio spazio nel metaverso con Laligaland. La nuova aggiunta di Decentraland Places permetterà agli utenti di conoscere più facilmente tutte il mondi digitali disponibili all’interno di questo metaverso. Sarà possibile visualizzarli per popolarità, data di creazione e tendenze.

Decentraland places - analisi
Pochi utenti? C’è tempo…

Tramite la nuova interfaccia sarà possibile visualizzare gli utenti attivi di ogni settore in qualsiasi momento, rendendo più facile e veloce trovare i punti più interessanti per un proprio viaggio nel metaverso. Basta semplicemente cliccare su ‘Places‘ e navigare tra i molteplici nomi dei settori all’interno di Decentraland per trovare quello che più si addice ai propri interessi e sufficientemente popolato per condividere la nostra esperienza con altri utenti.

Decentraland continua a costruire

Decentraland è uno dei maggiori metaversi e non stupisce che riesca ad attirare utenti e investitori di ogni sorta. Uno spazio virtuale abbastanza inaspettato è quello che potremmo trovare nell’ufficio dell’Agenzia delle Entrate Norvegese. Con l’obbiettivo di migliorare il livello della burocrazia fiscale norvegese e di aiutare i propri cittadini ad apprendere maggiormente i funzionamenti fiscali soprattutto di NFT e DeFi visto il luogo scelto per questo nuovo ufficio e il target più giovane.

Il trittico NFT, arte e metaverso ha portato alla creazione di diversi spazi artistici con l’aiuto di curatrici e artisti interessati alle possibilità del web3 nel proprio campo. Arriva proprio dall’Italia e dal MOCDA la creazione di un’esibizione d’arte nel metaverso con curatrici italiane e le opere di 4 artisti di diverse nazionalità con la mostra Not Only RGB. La leggendaria artista messicana Frida Khalo aveva avuto un proprio spazio dedicato durante la Metaverse Art Week, con un proprio museo virtuale dove le sue opere avrebbero preso vita in versione digitale per gli utenti di Decentraland.

Un altro grande nome degno di nota tra gli spazi di questo metaverso è Taco Bell che già aveva toccato il settore blockchain per utilità di materia tecnica. All’interno di Decentraland però Taco Bell aveva tenuto un’iniziativa un po’ particolare, permettendo a giovani coppie di sposarsi nel metaverso in un rito presenziato dalla catena di fast food in persona, con tanto di NFT regalo e festeggiamenti online.

Info su Alessio Sibiriu

Scrittore freelance appassionato di crypto, da aprile 2021 dedicato interamente al Web3 e attivamente occupato nella ricerca e divulgazione degli sviluppi del settore DeFi.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *