Home / Polygon Matic: accordo incredibile con Warner Music! | Arrivano i NFT musicali

POLYGON MATIC WARNER MUSIC

Polygon Matic: accordo incredibile con Warner Music! | Arrivano i NFT musicali

Un altro accordo incredibile. Parliamo di quello appena annunciato tra Warner Music e Polygon, soltanto l’ultimo di una lunga serie di successi commerciali per il layer 2 più famoso e utilizzato dell’ecosistema di Ethereum. Ecosistema che ora si arricchisce di un altro grande gruppo dell’intrattenimento.

Gli artisti della label Warner Music rilasceranno infatti NFT Musicali sulla piattaforma LGND, con un accordo che secondo quanto è stato riportato da diverse testate USA sarebbe di carattere pluriennale. Un altro successo per Polygon che aggiunge al suo parterre di grandi marchi anche uno dei più forti del mondo dell’intrattenimento musicale.

Ottima notizia anche per $MATIC come token, sul quale possiamo investire anche con eTorovai qui per ottenere un conto virtuale sempre gratis con STRUMENTI FINTECH e TRADING AUTOMATICO – intermediario che ci propone $MATIC in un contesto che già include 78+ cripto asset, tutti scelti tra i migliori per prospettiva e per presenza attuale sul mercato.

Sempre all’interno di eToro troveremo strumenti quali il CopyTrader per copiare i più bravi e fare trading automatico, così come troveremo anche gli Smart Portfolios per chi preferisce un investimento in portafogli a paniere in stile ETF. 50$ di investimento nel mondo cripto ci permettono di passare ad un conto reale di trading.

Polygon insieme a Warner Music: ecco i termini dell’accordo

Gli artisti in forza alla scuderia di Warner Music entreranno nel mondo di Polygon Matic. O meglio, emetteranno dei NFT musicali che verranno poi pubblicati attraverso LGND Music, piattaforma che dovrebbe vedere vedere la luce il prossimo gennaio. Una piattaforma che secondo i piani dovrebbe offrire canzoni sotto forma di NFT e permetterne l’ascolto, per poi proporre anche dei collezionabili digitali legati al mondo della musica e degli artisti.

Pronti a sperimentare il futuro della musica? Costruisci la tua collezione, interagisci con i tuoi artisti preferiti e scopri nuova musica. Con LGND Music puoi comprare o ascoltare qualunque NFT musicale, da qualunque piattaforma.

Questo il tweet diffuso ieri da LGND che offre una prima introduzione al servizio, che comunque è già consultabile seppure in via preliminare sul sito ufficiale dell’iniziativa.

NFT Musicali Warner
Una novità.. importante

Tornando alle criptovalute, si tratta di un altro importantissimo accordo per $MATIC, di quelli che possono garantire un buon volume di utenti (anche ignari magari di utilizzare Polygon) e che segna un altro importante passo in avanti per l’intero ecosistema. Ecosistema che continua ad essere il preferito per tutta una serie di grandi aziende, in particolare quelle dedicate al mondo dell’intrattenimento.

Polygon non si ferma più – e non appena il mercato tornerà ad essere meno teso…

Con ogni probabilità vedremo anche riflessi sul prezzo di $MATIC, che potrebbero portarlo ai livelli indicati dalle nostre previsioni. Nel frattempo vedremo le evoluzioni di questa specifica iniziativa, che dovrebbe rendere ancora di più – come se ce ne fosse il bisogno – Polygon Matic una chain miliare nel già affollato mondo dell’intrattenimento.

È un buon segnale? Assolutamente sì. E non appena la piattaforma sarà attiva, non mancheremo di recensirla e di spiegare ai nostri lettori il funzionamento della musica in NFT. Musica in NFT che non solo è pioneristica, ma girerà appunto su Polygon Matic.

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti
Notificami
guest

5 Commenti
Più votati
Più nuovi Più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
jacopo
jacopo
1 mese fa

Tutto un giorno sarà NFT… sapevatelo 😀
Partimmo dai jpeg, siamo agli mp3. Presto sulle vostre Smart tv. Muovetevi saggiamente 😉

Luigi Pesci
Admin
Luigi Pesci
1 mese fa
Reply to  jacopo

Assolutamente d’accordo, e non vediamo l’ora. Il problema non è la morte o meno dei NFT in senso assoluto, bensì di come si sia ragionato in relazione agli stessi, almeno fino ad oggi. No immagini fini a se stesse, ma opere uniche su blockchain che permettono di fare altro.

Un abbraccio Jacopo, ultimamente ti vedo in grande forma, mi fa davvero piacere.

Giorgio
Giorgio
1 mese fa
Reply to  Luigi Pesci

Luigi! E che cacchio, bisogna evocarti come uno spirito per farti apparire!!
Fatti sentire ogni tanto, lo sai che mi preoccupo e poi abbiamo bisogno di te!!
😃

Luigi Pesci
Admin
Luigi Pesci
1 mese fa
Reply to  Giorgio

Giorgio, vi leggo ogni giorno, a volte mi fate scassare, altre volte quasi incazz**, ma sai che qui siamo un gruppo free 100%, quindi per farmi bannare modificare qualche commento, ne deve passare di acqua sotto ai ponti.

Giorgio
Giorgio
1 mese fa
Reply to  Luigi Pesci

Se ti ho fatto incazz…..ti chiedo scusa, me lo sentivo, ti vedevo poco partecipe.🙂
Poi ok 100% free ma se mi o ci devi dire qualcosa diccelo, nel bene e nel male.
Un abbraccio……mitico