Home / Bitcoin e crypto: CROLLO nella notte. Pepe, WIF, Floki a picco. Male anche AI: che succede?

CRYPTO CROLLO

Bitcoin e crypto: CROLLO nella notte. Pepe, WIF, Floki a picco. Male anche AI: che succede?

Crollo nel settore crypto. Bitcoin sotto i 65.000$, e fanno peggio le altcoin. I dati del calo.

Ancora piazze asiatiche che non dicono bene al mondo crypto e Bitcoin, con una correzione che è stata avviata proprio in concomitanza delle principali piazze del Lontano Oriente. Bitcoin i 64.000$, dopo averli persi, con la situazione che è più grave sulle altcoin e ancora una volta su quelle che si erano comportate meglio durante le ultime sessioni.

Continua l’altissima volatilità delle meme token, con WIF, BONK, FLOKI, PEPE che sono tra quelle che perdono di più nell’arco delle 24 ore. Male anche diverse delle crypto legate al mondo dell’intelligenza artificiale. Male anche Gala, Worldcoin e più in generale le crypto che avevano fatto registrare dei buoni rimbalzi o delle buone corse.

Correzione, inizio della fine, segnale che si è trattato della più gigantesca bull trap di sempre? Prima di lasciarci andare a reazioni di pancia che spesso non tengono conto di questioni più razionali, cerchiamo di analizzare la questione anche tenendo conto di quanto sta avvenendo all’interno del mondo finanziario e economico nel suo complesso. Questo anche perché è stata una giornata molto importante sul fronte Forex e più in generale nella politica monetaria, con una decisione (attesa ma comunque importante) che arriva da Tokyo.

Correzione importante per il mondo crypto: Bitcoin perde i 65.000$, alt soffrono di più

È un mondo crypto e Bitcoin che non ha offerto un buongiorno agli europei. Durante la sessione asiatica il grosso del comparto fa registrare perdite importanti. Bitcoin perde i 65.000$ e il resto del comparto fa anche peggio. Ethereum sotto i 3.400$ (solo la scorsa settimana aveva superato i 4.000$), anche se a far segnare le perdite più importanti sono altri comparti.

Puoi venire a parlare delle ultime notizie del mondo crypto e Bitcoin anche sul nostro Canale Telegram.

Sono in diversi a far registrare perdite importanti: WIF, Pepe, Bonk, Floki sono le peggiori della top 100, con perdite superiori al 20% nel momento in cui scriviamo. Qualcosa di preoccupante? Dipende dai punti di vista: il mondo meme non è mai stato fonte di grande affidabilità e tendenzialmente c’è sempre poca differenza tra la velocità con la quale si sale e quella con la quale si scende.

  • AI

Il settore AI corregge, o meglio, lo fanno due delle crypto più rappresentative di questo settore. Render perde il 18%, AGIX fa poco meglio, Fetch perde il 15%, Near idem. Anche qui la sensazione è che dopo le performance dell’ultima settimana, questo settore fosse più che pronto per una correzione importante.

L’Open Interest rimane molto elevato
  • Open interest rimane piuttosto elevato

Tanto su Bitcoin quanto sul resto. Il calo più importante si è avuto sulle meme token, con Pepe, per citare quella che è forse la più rappresentativa dell’intero comparto oggi, c’è stato un calo di OI superiore al 10%, cosa più che comprensibile durante uno sciacquone di queste proporzioni. Rimaniamo comunque su livelli piuttosto alti fosse anche soltanto rispetto al mese scorso.

Pepe nope
Il calo importante di open interest su Pepe

Dal fronte macro, dal fronte ETF

Ci sono poi notizie interessanti che arrivano dal fronte macro. Bank of Japan – cosa che in realtà era attesa da tempo, ha alzato i tassi di interesse di riferimento, cosa che non avveniva da ben 17 anni.

Sul fronte ETF, è stata una giornata negativa, la seconda da inizio marzo, dovuta alla giornata di vendite più importanti per GBTC, che ha piazzato fuoriuscite per ben 642 milioni di dollari. Questo, a fronte di giornate piuttosto lente per tutti gli ETF tranne quello di BlackRock, ha portato alla perdita complessiva da parte degli ETF di 154 milioni di dollari.

Ci sono poi novità importanti per quanto riguarda gli ETF Ethereum, delle quali parleremo nel corso della giornata proprio qui sul nostro sito.

Iscriviti
Notificami
guest

2 Commenti
Più votati
Più nuovi Più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Klaus Marvin
Klaus Marvin
26 giorni fa

E’ da qualche tempo che ho voluto inserire Fantom nel mio portafoglio cripto e fino ad ora mi ha dato buone soddisfazioni e oggi mi sembra una delle poche a guadagnare che sia un altro cavallo vincente come lo è stato fino ad ora anche Solana? Fantom è ancora lontano dai suoi massimi e ho notato che anche voi di criptovaluta.it lo avete in portafoglio. Siamo comunque appena all’inizio di una nuova era.

Vincenzo Aiello
Vincenzo Aiello
26 giorni fa

Ho sempre sostenuto che le cripto, Bitcoin in testa, sono state concepite dal sistema bancario come tonnare e fare contemporaneamente concorrenza all’oro