Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Come comprare Tether

Come comprare Tether

Tether (USDT) è una criptovaluta utile soprattutto per gli scambi contro altre criptovalute. Si può acquistare oggi su diversi exchange, a condizioni e con modalità diverse. Lo scopo di questa nostra guida è illustrare ai nostri lettori quali sono gli exchange criptovalutari che offrono le migliori condizioni e – prima di arrivare a questo – cosa è necessario per comprare Tether, dalle dotazioni tecnologiche ai documenti. 

Come comprare Tether - la guida completa a cura di Criptovaluta.it
Come comprare Tether – la guida passo passo su come si acquista la criptovaluta Tether (USD) per mezzo dei migliori exchange a cura di Criptovaluta.it + Infografiche

Bastano oggi pochi minuti per acquistare – a patto di sapere come fare. Con questa nostra guida anche chi non ha mai comprato criptovalute in vita sua, riuscirà a piazzare il proprio ordine di Tether in pochi minuti. 

Come comprare Tether (USDT) – Principali caratteristiche:

💰Quanto costa:Commissioni in base al volume (2/3%)
🤔È sicuro:Si, se si utilizzano gli exchange migliori
🥇Migliori piattaforme:Migliori exchange per acquistare Tether
👶Livello difficoltà:Medio/Basso
Come comprare Tether – tabella introduttiva

Comprare Tether (USD): Cosa serve per iniziare?

Tether(USDT) è una criptovaluta disponibile solo sugli exchange e per acquistarla avremo bisogno di un account, di un mezzo di pagamento e di un browser web, tramite computer o smartphone. Ma andiamo per ordine e vediamo come prepararci all’acquisto di USDT (questo è il simbolo di Tether sui mercati).

  • Un exchange

Tether è uno stable coin, il cui valore è permanentemente ancorato a quello del dollaro. Pertanto non è materiale utile per i broker, dato che presso queste piattaforme è già presente USD nelle sezioni Forex, e anche contro le altre criptovalute. USDT ha senso all’interno del mondo degli exchange, dove può essere utile per chi ha bisogno di transazioni rapide e a basso costo, verso una cripto dal valore identico a quello del dollaro USA. 

Per comprare Tether sarà necessario aprire un account presso un exchange di qualità. Su Criptovaluta.it abbiamo già selezionato i migliori che offrono non solo USDT, ma in generale alla compravendita di criptovalute in modo diretto.

  • Un mezzo di pagamento

Diversi exchange supportano diversi sistemi di pagamento. Rimane che, di base, si può procedere sempre con carta di credito o prepagata, oppure con bonifico. Ci sono differenze sostanziali sull’utilizzo di diversi sistemi di pagamento e a seconda delle tempistiche a noi utili – e delle commissioni che siamo disposti a pagare, potremo procedere in un modo o nell’altro. 

Con le carte: il pagamento è immediato, così come è immediato l’accredito di denaro presso il nostro conto sull’exchange. Questa velocità però si paga: quasi tutti gli exchange praticano infatti commissioni elevate per i pagamento tramite carta, che spesso superano anche il 2%. Non è colpa degli exchange: purtroppo le commissioni per questo tipo di negoziazioni sono molto alte a livello di sistema. 

Con un bonifico: quando scegliamo exchange che sono in regola e operano in Europa, avremo sempre a disposizione anche il bonifico SEPA come modalità di pagamento. In questo caso, talvolta, si deve aspettare fino a 48 ore prima di poter comprare Tether. Ma le commissioni sono molto più basse. La scelta non può che essere personale: abbiamo bisogno di acquistare Tether adesso? Meglio operare con la carta. Preferiamo invece aspettare per pagare meno? Meglio il bonifico bancario. 

  • I dispositivi: smartphone, PC o tablet: non fa alcuna differenza

Per accedere agli exchange che offrono Tether possiamo utilizzare, senza differenze di sorta, il nostro PC, oppure un qualunque dispositivo con accesso ad internet, che sia uno smartphone oppure un tablet. Vengono applicate le stesse commissioni e soprattutto sono presenti le stesse identiche modalità di accesso

Per smartphone e tablet, i migliori exchange offrono anche la possibilità di utilizzare App su misura, che possiamo trovare presso i negozi di App integrati nel nostro sistema operativo. Possiamo trovare, per intenderci, le App degli exchange su AppStore di Apple e su Google Play Store per Android. 

Cosa serve per comprare Tether
Non servono cose particolari per comprare Tether
  • Un account

Dovremo registrarci all’exchange per iniziare ad acquistare Tether. Per farlo avremo bisogno di una casella di posta elettronica e per iniziare a comprare e vendere criptovalute, anche di un documento di identità

I principali exchange accettano carta di identitàpatente di guida oppure ancora il passaporto. La registrazione con documento è necessaria in virtù delle normative KYC (Conosci il tuo Cliente), che sono imposte in Europa a tutti gli operatori e intermediari di denaro. 

L’indirizzo email servirà non solo come login, ma anche per ricevere la mail di attivazione, che ci permetterà di iniziare ad utilizzare il nostro account. Sono comunque cose che sono nella disponibilità di tutti e non dovremmo avere alcun tipo di problema a riguardo. 

  • Non serve un wallet

Tutti gli exchange oggi offrono un Wallet interno anche per USDT / Tether. Non dovremo dunque complicarci la vita alla ricerca di un Wallet da installare sul nostro computer oppure di addirittura un Wallet fisico. Chi non sa cos’è un Wallet non ha nulla di cui preoccuparsi: può saltare questa sezione, perché ai fini dell’acquisto di Tether è completamente inutile. 

Come comprare Tether (USDT)

I passi per acquistare Tether sono pochi e rapidi. Nell’ordine dovremo aprire un registrarci presso un’exchange, attendere la conferma del nostro account, scegliere un metodo di pagamento e piazzare un ordine. 

  • Aprire un account presso un exchange

Senza account, come abbiamo visto, non è possibile acquistare in modo sicuro Tether. Dovremo scegliere uno (più avanti ci sarà la nostra selezione), fornire le nostre generalità e il nostro indirizzo e-mail e poi identificarci tramite un documento. 

Account exchange per comprare Tether
L’account è necessario per comprare Tether – non è possibile acquistare senza registrarsi

L’intera procedura è molto semplice e facile da seguire anche per chi non ha grande dimestichezza con i computer o gli smartphone. Tra poco faremo comunque un esempio pratico di acquisto di Tether, che aiuterà chi è meno pratico a seguire passo per passo la procedura. 

  • Scegliere Tether sull’exchange

Anche questa è una procedura molto semplice. Tutti o quasi gli exchange permettono di accedere ad un menù a tendina, tramite il quale selezionare la criptovaluta che vogliamo comprare. Servono davvero pochi secondi per accedere alla schermata di acquisto. 

Nella medesima schermata di acquisto dovremo anche scegliere una modalità di pagamento. Per chi paga con carta è una procedura di pochi secondi. Chi invece preferisce pagare tramite bonifico, dovrà aspettare fino al ricevimento del denaro da parte dell’exchange. 

  • Concludere l’ordine

Una volta che avremo i soldi per pagare il nostro ordine, dovremo completare il nostro ordine. Anche questa è un’operazione molto semplice, tanto quanto cliccare su un bottone. Concluso l’ordine riceveremo, nel giro di pochi minuti, i nostri Tether USDT all’interno del Wallet interno all’exchange. 

Tether - ordine per comprare
L’ordine è la fase conclusiva del nostro acquisto di Tether

Esempio pratico d’acquisto di Tether coin – simulazione ordine

Faremo un esempio di acquisto, partendo dalla registrazione sull’exchange, di Tether USDT. Per fare questo esempio di ordine utilizzeremo l’exchange Kraken, che è uno degli exchange più importanti e solidi oggi disponibili anche dall’Italia. 

  • Apriamo un account su Kraken

Per iniziare, dovremo necessariamente aprire un conto su Kraken. Seguiamo il link e accederemo alla schermata tramite la quale è possibile registrarsi. Clicchiamo, in altro a destra, su CREA ACCOUNT. 

kraken apertura account
Aprire il proprio account su Kraken è semplice

Dovremo inserire un indirizzo email (utilizziamone uno vero, la mail di attivazione arriverà a questo account). Inseriamo il nostro nome utente (sarà poi utile per fare login) e la password che abbiamo scelto. Kraken ha delle richieste molto specifiche sulla password. Deve essere almeno di 12 caratteri, deve includere almeno un numero e un carattere speciale (ovvero punteggiatura). Scegliamo la nostra password e appuntiamola da qualche parte. Acconsentiamo alla politica sulla Privacy, clickiamo su NON SONO UN ROBOT e poi su CREA ACCOUNT.

  • Inserire il codice di attivazione

Dopo aver creato il nostro conto, dovremo inserire il codice di attivazione. Lo abbiamo ricevuto sul nostro indirizzo email. Inseriamo di nuovo il nostro nome utente e la nostra password. Selezioniamo Non sono un ROBOT e poi ATTIVA ACCOUNT. 

In alternativa potremo cliccare direttamente all’interno del link che ci sarà arrivato via mail. Le due procedure sono completamente equivalenti e ci permettono di operare senza problemi allo stesso modo. 

  • Verificarsi

Per acquistare Tether tramite Euro, dovremo prima verificarci. Non è una lungaggine aggiunta da Kraken, ma parte delle regole in Europa per offrire questo tipo di servizi. Per farlo dovremo cliccare in alto a destra sul nostro nome utente e poi scegliere dal menù a tendina Verifica Account. Scegliamo INDIVIDUALE, scegliamo INTERMEDIATE e poi inseriamo tutti i nostri dati. 

Verifica identità kraken
I dati da inserire su Kraken devono essere validi, verranno poi controllati tramite documento

Sarà necessario inserire Nome, Cognome, Data di Nascita, Indirizzo di Residenza e anche un numero di telefono da associare all’account. Quando saremo pronti, potremo cliccare su Prossimo. Dovremo poi inserire altre informazioni, come la nostra professione e poi il tipo di documento tramite il quale verificare la nostra identità. 

Possiamo scegliere tra passaportocarta di identità o patente. Scattiamo una foto al nostro documento e poi carichiamola tramite la schermata. In pochi minuti riceveremo una mail che conferma che siamo stati verificati. 

Verifica documenti Kraken
Kraken accetta ogni tipo di documento per la nostra registrazione

NOTA BENE: c’è un grande interesse oggi intorno alle criptovalute e le operazioni di verifica potrebbero portare via più di qualche minuto. In caso, basterà portare un po’ di pazienza e attendere comunque la mail. 

  • Pagare

Abbiamo due alternative per il nostro acquisto. La carta, che assoceremo al conto, oppure il bonifico. Se vogliamo operare tramite bonifico troveremo gli estremi di pagamento in Versamenti, per poi scegliere EURO e DEPOSITO. Potremo scegliere tra diversi conti bancari di destinazione, alcuni dei quali istantanei. Effettuiamo il bonifico e attendiamo che si accreditato. 

Tether acquisto su Kraken
L’ordine su Kraken per acquistare Tether

Noi per motivi di rapidità della guida, procederemo tramite l’acquisto con Carta. Selezioniamo dal menù a tendina TETHER USD. Scegliamo la nostra carta come metodo di pagamento. Inseriamo il Volume di denaro che vogliamo investire, poi procediamo con Anteprima acquisto. Vedremo un riassunto di quanto abbiamo pagato, delle commissioni e di quanto riceveremo in criptovaluta. Approviamo e avremo chiuso il nostro primo scambio in Criptovaluta Tether. 

La criptovaluta sarà depositata, pronta all’uso, direttamente nel nostro account di Coinbase. 

Dove comprare Tether (USDT)? 🥇Migliori piattaforme consigliate

MIGLIORI EXCHANGES CRIPTOVALUTE

Su Criptovaluta.it ripetiamo sempre che non tutti gli exchange sono di uguale qualità e non tutti sono in grado di offrire il top in termini di accesso ai mercati. Molti non sono sicuri e non meritano la nostra attenzione. Altri invece praticano commissioni troppo alte. Con l’aiuto del nostro staff abbiamo individuato i tre migliori exchange per comprare Tether.

Kraken è uno storico exchange, che è attivo in Europa da molti anni. Non ha mai subito attacchi considerevoli e i fondi dei clienti non sono stai mai messi a repentaglio. Già questo basterebbe per ritenerlo uno dei migliori sulla piazza. 

La procedura per acquistare Tether è molto semplice – come abbiamo appena visto nel nostro ordine di prova – con la possibilità successivamente di utilizzare Tether per scambi anche intra-piattaforma, verso altre criptovalute. 

Ottimi i sistemi di pagamento – sono disponibili diversi tipi di bonifico, anche istantanei nel caso in cui la nostra banca dovesse supportarli – così come sono buone le commissioni applicate, sempre visibili prima dell’ordine. 

Aprire un conto su Kraken è questione di pochi minuti e può permetterci da subito di iniziare a fare scambi su Tether, a comprarli e a rivenderli a nostro vantaggio economico. 

Oggi il più forte tra gli exchange, anche in virtù dei servizi avanzati di investimento offerti. Servizi che però non sono necessari per chi deve semplicemente acquistare Tether e non vuole ancora occuparsi di compravendita di criptovalute avanzata. 

Binance è gestito da una società molto solida ed è ad oggi uno dei migliori exchange sulla piazza, anche in termini di sicurezza. La società è affidabile e ha sempre rimborsato, storicamente, utenti che hanno perso denaro per problemi di carattere tecnico. 

Chi cerca affidabilità e servizi dovrebbe comprare Tether aprendo un conto su Binance – che è diventato rapidamente uno dei migliori exchange del panorama europeo e mondiale. 

Altro exchange di grande qualità, anche se meno famoso di quelli che abbiamo già citato all’interno della nostra guida. Con Spectrocoin possiamo comprare Tether utilizzando anche sistemi di pagamento alternativi come Skrill e Neteller, utili per chi ha denaro su quegli account e vuole iniziare da subito a comprare Tether.

Spectrocoin pratica anche commissioni molto convenienti e offre una piattaforma molto facile da usare, anche se non abbiamo mai comprato una criptovaluta in vita nostra. Sicuramente uno dei migliori sulla piazza e un’ottima alternativa agli exchange più famosi che abbiamo appena citato. 

Qui si può aprire un conto con Spectrocoin – gratuito e senza costi di mantenimento. È attivo in pochi minuti e che ci permette di comprare e vendere Tether subito dopo la registrazione. 

Conviene comprare Tether ora?

È complicato parlare di convenienza di USDT / Tether, perché appunto si tratta di una criptovaluta il cui valore è ancorato a quello del dollaro USA. Ci sono diverse considerazioni da fare, che abbiamo comunque approfondito nella nostra guida alle previsioni su Tether. In questa specifica guida abbiamo analizzato sia sul breve che sul lungo periodo la convenienza nell’acquisto oggi di Tether/USD, in relazione alle altre principali criptovalute e tenendo le nostre previsioni sempre aggiornate

Cosa dobbiamo sapere sulla convenienza di Tether rispetto alle criptovalute? Parlare di uno stable coin non è mai facile, perché al contrario delle altre criptovalute non può fluttuare di valore rispetto alla fiat di riferimento, ovvero il dollaro USA. 

  • A cosa serve questo stable coin

Prima di parlare di convenienza, dobbiamo avere bene a mente quale sia la vera utilità degli stable coin nel mondo delle criptovalute. USDT / Tether è da sempre utilizzato come controparte nella compravendita di criptovalute che offra agli investitori un token saldamente ancorato al valore del dollaro. 

Viene preferito alla vendita e all’acquisto tramite USD, perché i costi di transazione sono più bassi e perché non c’è bisogno di passare ogni volta dalle carte o dai bonifici bancari, che come abbiamo visto possono essere o cari, o lenti. Quando invece abbiamo a disposizione USDT, possiamo comprare e vendere, ad esempio Bitcoin, avendo a disposizione una criptovaluta che ha un valore saldo e stabile. 

Quindi comprare Tether non è un’operazione di investimento fine a se stessa: la maggiore utilità di Tether si ha quando la utilizziamo per fare compravendita di altre criptovalute – e per rientrare di investimenti in altre cripto che si sono fatti poco convenienti in determinate fasi di mercato. 

  • Investire su Tether vuol dire investire sul valore del dollaro

Investire su Tether vuol dire a tutti gli effetti investire sul dollaro USD. Questa criptovaluta viene emessa infatti tramite un processo relativamente complesso, dove i gestori bloccano un dollaro USA su conti separati da quelli societari per ogni token emesso. 

Questo permette a Tether di avere un valore sempre molto vicino a quello del dollaro. Diventa pertanto inutile pensare di investire su Tether in rapporto a USD fiat, perché i due valori tendono ad essere sempre molto vicini. Chi acquista Tether può vedere la cosa anche come un investimento sul dollaro, anche in relazione all’euro. 

  • Da pensare anche come anti-ciclico rispetto alle criptovalute

Se Tether mantiene fisso il suo valore, ancorato a quello del dollaro, diviene semplice comprendere come possa essere utile nel mondo delle criptovalute. In breve, quando le criptovalute aumentano di valore rispetto al dollaro, conviene vendere Tether e investire in Bitcoin, Ethereum o in altri tipi di criptovalute. 

Al contrario, quando c’è una fase discendente sui mercati delle criptovalute, può essere utile vendere le cripto classiche che abbiamo in portafoglio e detenere, almeno momentaneamente, il proprio capitale in USDT. 

In questo senso possiamo pensare a Tether come un token anti-ciclico: è più conveniente quando le criptovalute perdono valore e al contrario diventa meno conveniente quando il settore criptovalute sta crescendo.

  • Utile e conveniente per chi compra e vende

Tether può essere molto utile per chi investe con operazioni frequenti tra criptovalute. Perché offre una sponda dal valore certo e che dunque non è esposto al volatile mercato delle criptovalute classiche. Per questo motivo riteniamo che possa essere conveniente comprare Tether, a patto però di avere una strategia di investimento di questo tipo. 

In questo specifico caso, è sempre conveniente avere a disposizione dei Tether per le nostre operazioni, proprio per evitare quei problemi che abbiamo già evidenziato sopra per gli acquisti tramite carta o bonifico. Spieghiamo qui con un esempio l’utilità ulteriore di Tether. 

Immaginiamo di avere investito 300€ in Bitcoin, che oggi sono diventati, grazie alla crescita importante di questa criptovaluta, 500€. Pensiamo però che per i prossimi giorni Bitcoin avrà una fase calante e che pertanto sarebbe il caso di vendere, almeno per il momento. 

Con un’operazione di vendita Bitcoin e acquisto di USDT potremo chiudere in modo più rapido, spesso con meno commissioni e soprattutto con la possibilità di avere un asset crypto senza la necessità di ritirare verso un conto bancario. Questa utilità è ovviamente massima in quegli exchange (in realtà nessuno di quelli consigliati da noi), dove non è possibile detenere una parte di bilancio in Euro o in Dollari USA. 

Considerazioni finali

Tether è una criptovaluta di tipo stable coin e che non è scambiata presso i broker, per motivi che arrivati alla conclusione della guida dovrebbero essere ovvi. Abbiamo comunque delle buone alternative per acquistare questa specifica criptovaluta, ovvero exchange che offrono accesso a questo tipo di mercato.

L’utilità dell’acquisto di Tether non riguarda però l’investimento diretto. Tether è una utility nel mondo degli exchange che non consentono di detenere bilanci in euro o in dollari. Chi la acquista, dovrebbe farlo forse esclusivamente per questo tipo di operazioni. 

Acquistare Tether non è necessario? Dipende in larghissima parte dal nostro modus operandi sui mercati delle criptovalute – o in alternativa al nostro desiderio di detenere un token che rappresenta il valore del dollaro. 

FAQ come comprare Teher: domande frequenti

  1. Quali intermediari sono disponibili per comprare Tether?

    Tether è uno stablecoin che è scambiato soltanto presso gli exchange. Non è disponibile presso le piattaforme di trading dei broker. Quindi dovremo limitare la nostra scelta ad un buon exchange che lo abbia a listino. 

  2. È difficile comprare Tether?

    No. Nella nostra guida spieghiamo passo passo come comprare Tether partendo da zero. Bastano pochi minuti e non serve alcun tipo di capacità tecnologica per farlo. Sono sufficienti un telefono (o un PC), una carta per pagare e la nostra guida.

  3. Quanto si paga di commissioni per comprare Tether?

    Per comprare Tether si pagano commissioni variabili a seconda dell'exchange che avremo utilizzato. Tipicamente le commissioni si aggirano tra il 2% e il 3% per chi paga con carta. Si possono abbattere ricorrendo ad un versamento via bonifico. 

  4. Comprare Tether è rischioso?

    No, non è rischioso se si scelgono degli exchange sicuri e affidabili e che abbiano una buona reputazione. Nella nostra guida ne abbiamo consigliati tre, che possono garantire il massimo della sicurezza e il rispetto pieno delle leggi. 

  5. Conviene comprare Tether oggi?

    Dipende dalle nostre strategie di investimento sulle criptovalute. Tether, in quanto stable coin, presume delle considerazioni importanti e approfondite, che abbiamo svolto per i nostri lettori all'interno della nostra guida.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *