Home / Bitcoin continua a scendere, ma lo salveranno Biden e Boris Johnson

Bitcoin continua a scendere, ma lo salveranno Biden e Boris Johnson

Bitcoin ritraccia, poi torna a salire, poi riparte la discesa. Le ultime ore, per trader e investitori, non sono state delle più tranquille, complice un Bitcoin molto irrequieto, che sta creando scompiglio in tutto il settore. 

Gli investitori di lunga data però non stanno guardando con grande attenzione ai movimenti delle ultime ore, ritenuti più che in linea con l’andamento tipico anche durante le fasi di trend al rialzo di BTC. 

Da USA e UK due ottime notizie per chi investe in Bitcoin
Da USA e UK due ottime notizie per chi investe in Bitcoin

La notizia che tutti attendono è per giovedì 14 gennaio, quando la nuova amministrazione Biden, che pur non si è ancora insediata, dovrebbe annunciare un nuovo piano di stimoli per contrastare la crisi COVID19. La stessa circostanza, lo scorso luglio, fece infatti registrare nel giro di pochi giorni un aumento del valore di Bitcoin del 35%

E ci sono anche altre notizie positive per BTC e per il mondo delle criptovalute, con FCA che finalmente libera dall’abbraccio dell’UE e di MiFID, sembrerebbe pronta a trattare, con gli investitori in criptovalute, una futura regolamentazione del settore. Ma andiamo con ordine. 

Stimulus plan anche per Bitcoin?

Se dovesse essere confermato il prossimo giovedì, questo sarà il secondo Stimulus Plan degli Stati Uniti per far fronte alla letterale devastazione economica causata dalla pandemia COVID 19 e dai relativi lockdown. Sebbene i dettagli di questo intervento siano tutt’altro che certi, sembra che si parli di uno stimulus per dimensioni comparabile al precedente. E perché questo dovrebbe interessare così da vicino gli investitori in Bitcoin? Perché dopo l’approvazione del precedente Relief Plan, BTC guadagnò sul mercato circa il 35%. 

Potrà ripetersi una performance di questo tipo? Non è assolutamente certo, ma tra gli investitori particolarmente esposti su Bitcoin, è questa la notizia positiva che si aspetta dopo un inizio 2021 non entusiasmante. 

Che fare per investire in Bitcoin in momenti così incerti?

Sappiamo però che anche l’incertezza può aprire delle finestre molto interessanti per chi investe in Bitcoin e in criptovalute. Ricordiamo ai nostri lettori che anche in fase di trend negativo abbiamo dalla nostra parte lo strumento della vendita allo scoperto, strumento che permette a tutti di puntare al ribasso su Bitcoin e anche sulle altre criptovalute. 

Come è ormai noto, possiamo infatti andare ad investire su tutte le altre criptovalute che sono trainate da BTC. Possiamo investire al ribasso anche su Ripple, o ancora su Bitcoin Cash e più in generale su tutto il gruppo di testa per capitalizzazione a livello mondiale. 

Si può accedere alla vendita allo scoperto anche con capitali contenuti e senza essere trader professionisti: 

  • IQ Option (qui per la demo gratis): permette di accedere alla vendita allo scoperto di Bitcoin (o agli investimenti classici) con soli 10 euro per aprire un conto e solo 1 euro per aprire una posizione; 
  • eToro (qui per la demo gratis): broker che permette sia accesso diretto a Bitcoin, sia di puntare tramite CFD in vendita allo scoperto, con tutti i migliori strumenti di analisi

Possiamo pertanto fare affidamento su diversi canali per sfruttare questo periodo di turbolenza, preparandoci per le prossime buone notizie che potrebbero colpire proprio Bitcoin e il mondo delle criptovalute. 

La seconda buona notizia: FCA pronta a normare le criptovalute

E a normarle in senso libertario. Cosa intendiamo? FCA si è affacciata tra gli investitori di Bitcoin e criptovalute chiedendo di aprire una stagione di collaborazione, per arrivare ad una normativa in grado di limitare i casi più evidenti di abuso, ma lasciando tutto sommato il settore libero di svilupparsi come meglio crede.

Se per i più oltranzisti questo potrebbe costituire un bacio della morte da parte delle autorità, per tanti altri, su posizioni più moderate, sarà occasione per vedere, a pochi passi dai confini dell’Europa Unita, un approccio più razionale delle proibizioni che ancora oggi coinvolgono, su tanti livelli, il mercato crypto in Europa. 

Come capire quando il trend si invertirà

Il macro-trend che le criptovalute stanno attraversando, Bitcoin in testa, è sicuramente negativo. Come muoversi oltre a prepararsi con la vendita allo scoperto? Su Criptovaluta.it curiamo previsioni su Bitcoin sempre aggiornate, così come facciamo per le altre principali criptovalute. Partire da questa analisi tecnica può aiutare anche i meno esperti ad individuare l’inversione del trend e posizionarsi sul mercato per sfruttare al massimo i propri investimenti.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *