Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 ore

Home / Record per Bitcoin e Ethereum – ma altre cripto sono a +100% in 7 giorni!

Record per Bitcoin e Ethereum – ma altre cripto sono a +100% in 7 giorni!

È stata una settimana di incredibili record, che hanno toccato non solo Bitcoin, che è volata sopra quota 52.000$ per poi rimanere in quota, ma anche per Ethereum, che ha superato il suo massimo storico ed è ora saldamento sopra il valore di 1.900$.

CRIPTO migliori crescite settimana
Scopriamo quale cripto ha fatto +100% in poco più di 7 giorni

Ma sono state soltanto queste due blasonatissime criptovalute a guadagnare molto dai mercati di questa settimana. Ci sono stati tanti altri gain incredibili, che andremo a riassumere in breve, cercando di fare il quadro della situazione dopo una settimana indimenticabile per chi fa trading in cripto o semplicemente vi investe.

I migliori guadagni della settimana

In realtà si è fatto un gran parlare del massimo storico di Bitcoin ed Ethereum, ma i guadagni veri si sono fatti altrove. Nello specifico Binance Coin ha praticamente raddoppiato il suo prezzo ed è ora in quota 200$. Così come è stato incredibile il rialzo di Cardano, che invece è ormai vicinissimo a quota 1$ e sembrerebbe finalmente pronto a superarla.

Ma quali sono gli outlook principali su queste criptovalute? È troppo tardi per entrare?

 INDICATORIOSCILLATORIVOLATILITÀ
BITCOINRIALZO🟢🟢NEUTROMEDIA
ETHEREUMRIALZO🟢🟢RIALZO 🟢🟢MEDIO-ALTA 🔴
BINANCE COINFORTE RIALZO 🟢🟢🟢NEUTROALTISSIMA 🔴🔴🔴
CARDANORIALZO MODERATO 🟢🟢NEUTROALTA 🔴🔴

Riassunto indicatori e oscillatori sui principali gainers della settimana.

Dal quadro che viene tracciato da oscillatori e indicatori, sembrerebbe chiaro che stiamo per affrontare altri giorni di guadagni, talvolta moderati altri meno, ma caratterizzati anche da una certa volatilità, che sarà innescata dai tanti investitori che vorranno chiudere alcune posizioni in profitto, magari per spostarsi su altre criptovalute. Entrare adesso sul mercato per il breve periodo vuol dire sicuramente esporsi a questa volatilità, dalla quale però possiamo proteggerci, ricorrendo agli strumenti adatti.

Come investire in momenti di volatilità così elevata

Come possiamo investire in momenti di volatilità così elevata per il mercato delle cripto? Semplice: possiamo sfruttare le funzionalità dei broker che offrono a listino tutte le migliori criptovalute. eToro (qui per aprire il conto demo) ci permette di mettere in portafoglio tutte e quattro le migliori della settimana che abbiamo citato e di utilizzare anche la vendita allo scoperto per ottenere dei profitti anche mentre i mercati sono al ribasso.

Chi vuole ottenere il massimo da questo tipo di atteggiamento aggressivo, troverà in questo tipo di broker tutto lo strumentario sia per fare previsioni, sia per prendere posizioni di breve periodo. E sul lungo, possiamo anche acquistare direttamente, per detenere le criptovalute in modo più sicuro rispetto agli exchange criptovalutari.

Perché il mercato delle cripto è così al rialzo?

Ci sono in realtà diverse ragioni che si stanno combinando, che hanno però tutte la stessa fonte: l’enorme massa di liquidità che le banche centrali hanno messo in circolo per fronteggiare la crisi. Una liquidità che ha prima riempito le tasche di Wall Street e poi si è diretta anche verso altri mercati.

  • JP Morgan, UBS investono in aziende cripto

Che sono tra le altre cose collegate a progetti “minori” come Polkadot. Questa è una notizia molto più importante di quella che ha visto Tesla comprare Bitcoin. Perché le principali banche d’affari del mondo stanno puntando denari veri su progetti che sono molto più incerti. Segnale che il mondo delle criptovalute è ormai entrato dalla porta principale della finanza.

  • Tante aziende pronte al grande salto?

Si era già parlato di Tesla, che ha provveduto ad un acquisto di oltre 1,5 miliardi di dollari. Poi si è parlato di Apple, che potrebbe lanciare il proprio wallet System e dunque dover acquistare Bitcoin e altre criptovalute per fare riserva. Poi è stato il turno di Robinhood, che ha iniziato a permettere ai propri utenti di utilizzare criptovalute. Sta di fatto che le crypto sono ormai mainstream e che questo non farà che aumentarne la domanda. Cosa che continuerà a spingere i prezzi in alto.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *