Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / BITCOIN RECORD: sfonda 57.000 e corre verso i 60.000!!

BITCOIN RECORD: sfonda 57.000 e corre verso i 60.000!!

Bitcoin vola. O meglio, continua a volare. Nonostante avessimo ampiamente indicato, nelle nostre previsioni su Bitcoin lo sfondamento di quota 52.500$ e il futuro raggiungimento di quota 55.000$, l’ultimo balzo in avanti della regina delle criptovalute ha sorpreso anche noi.

Bitcoin 57.000$ superati - ora si punta dritti a 60.000$
Bitcoin sfonda i 57.000$ – i 60.000$ ad un passo!

Nel momento in cui scriviamo Bitcoin ha addirittura superato quota 57.000$ e punta dritto, con un trend fortemente rialzista verso quota 60.000$. La nostra previsione, dei probabili 100.000$, sembra essere ormai credibile anche ai detrattori di BTC, che continuano – lo ripetiamo ancora una volta – a discutere inutilmente di bolla.

Bitcoin è una bolla?

No. Ci sono ottimi motivi per i quali BTC sta continuando a crescere e per i quali continuerà probabilmente a crescere nel futuro. Li riassumiamo, perché siamo davanti ad un momento di svolta epocale nell’economia, complici le manovre fortemente espansive delle banche centrali.

  • FED e BCE continuano a stampare denaro

E continueranno a farlo per “sostenere l’economia” e per tenere sotto controllo l’enorme debito sovrano accumulato dagli stati. Una strada senza uscita? Non lo sappiamo, ma rimane il fatto che da una parte abbiamo una criptovaluta, Bitcoin, con un monte massimo in circolazione e dall’altro una quantità monetaria, quella di Euro e USD, che continua a crescere. La crescita di BTC può essere interpretata anche in questo senso.

Chi ritiene che la forza di BTC sia, come abbiamo appena indicato, è dovuta anche all’intervento delle banche centrali, dovrebbe intervenire adesso sul mercato, perché sono manovre che non termineranno a breve. Con eToro (qui per aprire il conto dimostrativo gratis) possiamo sempre prendere posizione su Bitcoin e su tante altre criptovalute, in totale 18, scelte dallo staff di questo broker.

  • Le aziende continuano ad interessarsi a BTC

Il caso di Tesla è stato riportato già diverse volte su queste pagine, così come abbiamo segnalato il potenziale interesse di Apple. Sta di fatto che anche tra aziende di dimensioni ridotte sta crescendo l’interesse verso Bitcoin e il mondo delle criptovalute. Un interesse che vuol dire acquisti e dunque aumento della domanda e conseguentemente del prezzo.

  • Riserva di valore

Rimangono ormai pochissimi dubbi a riguardo. Sono moltissimi a ritenere Bitcoin al pari dell’oro. Anzi, a guardare quanto è cresciuto il valore di Bitcoin in momenti economici così complicati e quanto invece (poco) è cresciuto l’oro, sembrerebbe chiaro che i mercati (e i risparmiatori) hanno già scelto e preferisco BTC.

Troppo tardi per iniziare ad investire su BTC?

No, non è tardi per iniziare a investire su Bitcoin. Anche se il prezzo oggi molto alto può sicuramente spaventare, in realtà tutti o quasi gli specialisti concordano: questo potrebbe essere soltanto l’inizio di un futuro di Bitcoin con valori anche decuplicati rispetto ad oggi.

Il nostro consiglio è sempre quello di ponderare l’investimento e di dedicare a quello che rimane un asset altamente speculativo una quota magari importante, ma non totale del nostro capitale. Ma se dovessimo parlare in termini di opportunità, appare sempre più chiaro che su BTC – come su tutte le altre principali criptovalute, queste ci sono ancora oggi, nonostante l’enorme corsa.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *