Home / Cardano soffre ma rimane sopra 1,20$ – investire in vista del rialzo

Cardano soffre ma rimane sopra 1,20$ – investire in vista del rialzo

Cardano tiene sopra 1,20$, nonostante un fine settimana molto duro per il mondo delle criptovalute, che ha visto Bitcoin scendere stabilmente sotto quota 45.000$ e Ethereum ai minimi da oltre 2 settimane.

Cardano - buy the deep o no?
Cardano scende, ma rimane sopra gli 1,20$ – momento giusto per investire?

La performance quotidiana di ADA, seppur non stupefacente, rimane tra le migliori di un comparto in forte difficoltà, nonostante una battuta d’arresto importante oggi, dopo aver superato anche quota 1,30$.

Ma conviene adesso investire su Cardano? Come muoversi in un mercato generalmente in forte ribasso, dove però Cardano continua ad essere, fatta eccezione per oggi, il fiore all’occhiello?

Previsioni dell’analisi tecnica su Cardano

Gli indicatori dell’analisi tecnica, che in genere tendono a risentire di trend di forte ribasso precedenti, in realtà sono molto positivi. Partiamo dalle Medie Mobili, che permettono di avere, in condizioni ideali, un’analisi del trend di breve periodo relativamente chiara.

MEDIA MOBILE5102030
SEMPLICECOMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢
ESPONENZIALECOMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢COMPRA 🟢
Medie mobili su Cardano a 24 ore

Il tracciato delle medie mobili è di chiara lettura e indica un rialzo previsto per le prossime 24 ore. Il punto di prezzo raggiunto adesso da Cardano sarebbe dunque un minimo, sul quale costruire delle prossime strategie di investimento al rialzo.

Non basterà però affidarsi a questo tipo di strumenti per avere a disposizione un quadro chiaro del trend di breve periodo su Cardano. Aggiungiamo dunque anche l’analisi degli oscillatori, che offrono un risultato, in genere, più moderato.

OSCILLATOREINDICAZIONE
RSINEUTRO
CCIVENDI 🔴
AWESOMENEUTRO
MACDCOMPRA 🟢
MOMENTUMNEUTRO
Gli oscillatori su Cardano a 24 ore

Gli oscillatori sono estremamente più cauti e descrivono uno scenario incerto, che però non dovrebbe prevedere dei grossi scossoni per Cardano ADA. Di quali indicazioni fidarsi? Dipende dal nostro punto di vista e atteggiamento sul mercato: chi crede che ci possano essere dei grandi movimenti nelle prossime ore, dovrebbe seguire con maggiore convinzione quanto segnalato dalle medie mobili.

Sul medio e lungo termine: seguire le nostre previsioni

Per quanto riguarda il lungo periodo, le nostre previsioni su Cardano continuano ad essere più che valide. Il network si sta candidando seriamente ad antagonista di Ethereum, sfruttando anche i problemi di quest’ultimo per affermarsi nello spazio dedicato agli smart contract, che tanto fa gola anche al mondo delle DeFi, i token e i network nati per la finanza decentralizzata.

Se dovessimo rispondere in modo secco, diremmo che sì, affideremmo a Cardano parte delle nostre speranza: soltanto questa settimana ha raggiunto il terzo posto per capitalizzazione all’interno del comparto delle criptovalute, e sebbene sia lontana dal poter sfidare seriamente sia BTC che ETH, riteniamo che questo sia davvero soltanto un punto di partenza.

Si può pensare di iniziare ad inserire Cardano nel proprio portafoglio, ricorrendo ai servizi di intermediari come eToro (iscriviti qui per il conto di prova illimitato senza vincoli), che permette di investire su ADA con tutti gli strumenti finanziari che abbiamo sugli asset finanziari classici.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *