Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 ore

Home / eToro lancia lo staking… ed è subito Boom di richieste!

eToro lancia lo staking… ed è subito Boom di richieste!

eToro lancia un nuovo servizio di staking (scoprilo qui in anteprima) che permetterà a tutti gli investitori tramite la popolare piattaforma di accumulare rendimenti per la partecipazione ai meccanismi PoS di validazione, senza che siano necessarie conoscenze tecniche o gestione diretta del proprio wallet e dei propri token.

Staking eToro - approfondimento di Criptovaluta.it
eToro Staking – il sistema per i rendimenti cripto – analisi con infografiche e approfondimenti

Il servizio è già attivo per tutti gli account e offre rendimenti a chiunque abbia in portafoglio una delle criptovalute supportate, senza esclusione alcuna. Il tutto in cambio di una commissione sui rendimenti per la gestione totale sul piano tecnico, fiscale e di sicurezza dell’intera operazione. Vediamo insieme come funziona e come possiamo utilizzarlo per mettere a frutto le nostre criptovalute che utilizzano un sistema di validazione PoS.

eToro Staking – principali caratteristiche:

Accredito automatico:Si
Criptovalute:Cardano ADA / Tron TRX
Importo min. ricompensa: 1 $
Voto & Opinioni Criptovaluta.it:9,7 – Altamente positive 🟢
Report:Mensile – Inviato automaticamente
Sito ufficiale:Pagina ufficiale del servizio
La nostra tabella introduttiva di presentazione al servizio staking criptovalute di eToro

Cos’è lo Staking eToro?

Lo staking di eToro è un nuovo servizio del popolare broker per il trading online, che permette di ottenere ricompense di staking semplicemente acquistando le criptovalute supportate. Non dovremo pertanto armeggiare con wallet e pool di staking.

eToro funzionamento staking - a cura di Criptovaluta.it
Il funzionamento standard dello staking – di cui si occuperà per nostro conto eToro
  • Basta comprare le criptovalute supportate

Non ci sono opzioni da abilitare o complicate interfacce da utilizzare. eToro Staking (questa la pagina ufficiale del servizio) è attivo su tutte le criptovalute supportate – per il momento Cardano [ADA] e Tron [TRX] – automaticamente. Basterà procedere ad un acquisto in modalità diretta e detenere sul proprio portafoglio le criptovalute.

  • Ricompense calcolate automaticamente

Non dovremo fare dei calcoli complicati. Sarà eToro ad incacare le ricompense dello staking e a passarle poi agli utenti che hanno partecipato al pool. Riceveremo la ricompensa in ragione della nostra partecipazione percentuale alla liquidità che viene bloccata.

  • Le criptovalute sono sempre disponibili

Nel caso in cui volessimo chiudere la nostra posizione, non ci saranno problemi di sorta. Che sia presente o meno lo staking potremo comunque procedere a vendita al mercato immediata, senza limitazioni di sorta e senza rallentamenti.

  • Gestione completa da parte di eToro

eToro si preoccupa di mettere effettivamente i nostri token in staking, nonché di percepire le ricompense dal protocollo. Da un lato è vero che pagheremo commissioni, dall’altro è altrettanto vero che avremo la gestione più semplice possibile delle ricompense. Perché non dovremo fare assolutamente nulla.

eToro staking come funziona?

Molti dei nostri lettori conosceranno già lo staking, al quale si può partecipare su praticamente qualunque criptovaluta utilizzi Proof of Stake come protocollo per la validazione dei blocchi / transazioni. A seconda della criptovaluta sulla quale vogliamo fare staking, destiniamo i nostri token ad una pool per ricevere in cambio degli interessi periodici e variabili, che derivano dalle commissioni che il protocollo offre a chi offre liquidità. Come funziona nella versione offerta da eToro?

  • Compriamo le criptovalute supportate
Staking automatico eToro - a cura di Criptovaluta.it
Lo staking di eToro è automatico: non serve sapere o fare nulla

Come vedremo tra poco, per il momento sono supportate soltanto ADA e TRON. Le troveremo all’interno del tab MercatiCripto. Scegliamo la criptovaluta che ci interessa e procediamo all’acquisto diretto. Per fare ciò, non dovremo applicare leva finanziaria. Indichiamo la quantità di denaro che vogliamo investire e clicchiamo su Compra. Nel giro di pochi secondi vedremo l’investimento disponibile nel nostro portafoglio.

  • L’attivazione è automatica

Non c’è bisogno di fare nulla. Tutte le criptovalute che sono supportate dallo Staking di eToro sono automaticamente aggiunte ai pool di eToro e fruttano, dopo qualche giorno, le prime ricompense. Questo permette a tutti, anche a chi non ha grandi competenze tecniche, di far crescere il proprio capitale.

  • Riceviamo le ricompense automaticamente

Che vengono accreditate direttamente sul nostro conto. Anche qui non c’è bisogno di fare nulla. Unico limite è che le ricompense valgano più di 1 USD al momento della distribuzione, che avviene comunque su base mensile.

Staking eToro - criptovalute supportate
L’attivazione dello staking è automatica, su ogni ordine di criptovalute supportate
  • eToro si occupa degli aspetti fiscali, legali e gestionali

E questo, in un Europa dove la gestione fiscale e legale di tali meccanismi è ancora materia per gli stregoni, è un ulteriore vantaggio. Noi non dovremo fare nulla. Potremo goderci senza preoccupazioni quanto viene offerto dal broker in modalità automatica e senza il nostro intervento.

Quali criptovalute sono disponibili?

Durante la fase di lancio dello Staking eToro sono disponibili Tron e Cardano ADA, due dei più popolari protocolli che operano in modalità PoS. Con ogni probabilità con il tempo verrà introdotto il supporto per altre criptovalute già presenti su eToro che funzionano con algoritmo PoS.

  • Possiamo guadagnare facendo staking su Bitcoin?

No, ma non è una limitazione di eToro. Bitcoin funziona con un algoritmo di tipo PoW che non offre rendimenti per chi partecipa alle pool. Anzi, non prevede affatto nel suo sistema di funzionamento le pool, dato che per approvare le transazioni / risolvere blocchi è necessario completare dei calcoli e non partecipare con liquidità.

  • E con Ethereum?

Sarà disponibile probabilmente con il passaggio ad Ethereum 2.0. Anche questo protocollo per il momento funziona con un sistema di validazione in PoW che non può generare in alcun modo rendimenti di questo tipo, come nel caso di Bitcoin. Sulle testnet di Ethereum è al momento possibile farlo, ma prima che il protocollo passi alla fase main, non sarà possibile farlo per noi comuni mortali. Neanche tramite eToro.

Come eToro calcola le ricompense dello staking di cryptomonete?

Le ricompense che possiamo ottenere dallo Staking di eToro non sono fisse, ma vengono calcolate di volta in volta a seconda di quanto genererà l’intero pool del broker. Immaginiamo che eToro realizzi una pool complessiva di 500.000 ADA e che questa frutti 1.000 ADA come ricompensa del PoS.

eToro distribuirà 1.000 ADA ai partecipanti al pool, in ragion della loro partecipazione alla liquidità. Se abbiamo messo in staking 50.000 ADA, avremo diritto al 10% del totale della ricompensa, ovvero a 100 ADA. Le somme e le percentuali che abbiamo riportato sono a scopo d’esempio e non è detto che siano quelle effettivamente praticate.

eToro calcolo staking - a cura di Criptovaluta.it
Anche il calcolo dello staking avviene completamente in automatico

Le ricompense dello staking sui progetti PoS variano grandemente a seconda della quantità di liquidità che viene conferita al protocollo e non è possibile, né per eToro né per altri, calcolare in anticipo quanto riusciranno a fruttare le operazioni di staking.

Alla somma che riceveremo nel token nativo, dovranno essere sottratte le commissioni, secondo le percentuali che andremo ad analizzare tra pochissimo. Per anticipare la questione, si passa da un minimo del 10% di trattenute fino ad un massimo del 25%. Il prezzo da pagare per un accesso automatico allo staking e che non preveda alcun tipo di conoscenza tecnica da parte nostra, né necessariamente l’utilizzo di un wallet specificamente adibito a questa operazione.

Modalità e tempistiche di accredito delle ricompense da Staking

A seconda della criptovaluta che sceglieremo dalla piattaforma di eToro, avremo diversi limiti temporali per iniziare a godere delle ricompensa da staking.

  • Per Cardano ADA: dovremo detenere la valuta per almeno nove giorni. Dal decimo giorno inizieremo a maturare le ricompense;
  • Per Tron TRX: dovremo avere la criptovaluta in portafoglio per almeno sette giorni. Dall’ottavo giorno potremo iniziare a maturare le ricompense.

Per quanto riguarda le tempistiche di accredito e di calcolo, eToro si muove su base mensile. Alla fine di ogni mese viene sommato il totale delle ricompense ottenute, che viene poi versato entro 14 giorni direttamente sul nostro conto. Le ricompense maturate in giugno vengono pagate entro il 14 di luglio, e così via.

NOTA: le ricompense vengono versate direttamente nella valuta che ha maturato staking. Se seguiremo questa operazione con ADA, riceveremo dei token ADA direttamente nel nostro portafoglio. Lo stesso vale per tutte le altre criptovalute.

Ci sono commissioni?

, per il servizio di staking offerto da eToro sono previste delle commissioni. Non dovremo pagare però nulla in anticipo, perché verranno calcolate direttamente sulla quantità di token che riceveremo come ricompensa. La quantità di trattenute da parte dell’intermediario viene calcolata in relazione al nostro status sulla piattaforma.

  • Per gli utenti del club Bronze viene trattenuto dal broker il 25%;
  • Per gli utenti Silver, Gold e Platinum il broker trattiene il 15%;
  • Per gli utenti Diamond e Platinum+ il broker trattiene invece solo il 10%.

Come si può passare da un club all’altro e ridurre l’impatto delle commissioni? Per il momento il broker opera tramite livelli di capitale detenuti sulla piattaforma. Si parte dal livello Bronze, che è quello di base e che non ha limiti inferiori per l’accesso.

eToro - commissioni su Staking - a cura di Criptovaluta.it
Le commissioni applicate da eToro

Con un patrimonio complessivo di almeno 5.000$ all’interno della piattaforma, possiamo passare a livello Silver. Serviranno invece 10.000$ per passare a Gold e 25.000$ per passare a Platinum e avere commissioni del 15% rispetto al maturato. Per chi invece vuole accedere al 10%, sarà necessario far parte del club Platinum+, al quale possiamo accedere con almeno 50.000$ di capitale sulla piattaforma, oppure a Diamond, per chi ha in capitale almeno 250.000$.

La nostra opinione: conviene?

Sebbene siano presenti delle commissioni, lo staking offerto da eToro presenta dei vantaggi innegabili rispetto alle modalità classiche tramite le quali possiamo espletare questo tipo di operazioni, in particolare se non siamo esperti del funzionamento di wallet e delle pool per lo staking.

Anche se i puristi potrebbero storcere il naso davanti ad una gestione che è completamente nelle mani del broker, riconosciamo allo staking made in eToro degli indiscutibili vantaggi, ferma restando la decisione in capo a ciascuno di utilizzare o meno il servizio.

Per chi investe già con eToro, questo sistema è ancora più conveniente. Non deve infatti cambiare nulla rispetto alle nostre modalità operative. Tutte le criptovalute supportate che deteniamo in portafoglio cominceranno automaticamente a generare valore, senza che ci siano nei fatti delle controindicazioni.

rischi, grazie alla gestione da parte di un intermediario autorizzato come eToro, sono praticamente nulli e questo è un altro vantaggio rispetto alla gestione diretta di tali operazioni, con le quali dovremmo occuparci della sicurezza del wallet e dei nostri fondi in via generale. Con il rischio aggiuntivo di poter fare degli errori durante le operazioni di trasferimento.

Conclusioni

eToro fa un grande passo in avanti introducendo sulle sue piattaforme di investimento in criptovalute lo staking a conti fatti automatico. Una grande opportunità per gli utenti di far maturare interessi (anche se sarebbe improprio chiamarli così) dagli investimenti in criptovalute.

Non ci sono costi aggiuntivi così come non ci sono operazioni particolari da fare: un’operazione aperta effettivamente a tutti che può essere anche base per far comprendere, a chi si interessa meno di tecnologia relativa alle criptovalute, il funzionamento effettivo dello staking. Un grande passo avanti per utenti e per broker, che con il tempo diventerà sempre più centrale, non appena il parterre di criptovalute utilizzabili in questo servizio sia allargherà.

FAQ eToro Staking: domande comuni

  1. Che cos'è eToro Staking?

    È un servizio del broker eToro che permette di ottenere delle ricompense dalla semplice detenzione di alcune tipologie di criptovalute. Non costa nulla e permette di ottenere rendimenti percentuali variabili, che vengono pagati ogni mese.

  2. Quanto costa partecipare allo staking di eToro?

    Usarlo non costa nulla. Il broker trattiene una percentuale variabile delle ricompense, tra il 10% e il 25% (a seconda del livello del trader). Non ci sono costi di abbonamento o costi di transazione da pagare anticipatamente.

  3. Quali criptovalute sono supportate dallo staking di eToro?

    Per il momento sono supportate ADA di Cardano e Tron. Con il tempo eToro inizierà a supportare anche altri protocolli PoS presenti già nei suoi listini.

  4. Cosa bisogna fare per ricevere ricompense?

    Nulla. Basterà avere in portafoglio le criptovalute supportate. eToro ogni giorno si preoccuperà di calcolare quanto abbiamo potenzialmente guadagnato, per poi versare il tutto entro 14 mesi dalla conclusione del mese.

  5. Conviene usare lo staking di eToro?

    Lo Staking di eToro è un servizio estremamente comodo, che permette a tutti di partecipare alle operazioni di staking anche in assenza di particolari conoscenze tecniche. Un ottimo gateway per chi vuole far fruttare per proprie criptovalute pur non avendone le capacità tecniche o il tempo materiale per gestire le operazioni.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

11 commenti

  1. Buongiorno, ringrazio per questa bellissima news. Come funziona nel caso di Copy Portfolio? (Crypto Equal)

    • Gianluca Grossi

      Buondì! Sono esclusi i CryptoPortofolios. Se vorrai partecipare allo staking dovrai procedere con acquisto diretto, quindi passando da Mercati e poi Cripto.

      Grazie e continua a seguirci!

      • Immaginavo! Grazie mille e a presto!

      • Salve, grazie per le spiegazioni.
        Volevo chiedere se x partecipare allo staking bisogna registrarsi in qualche modo o è automatico, basta possedere le cripto? Bisogna acquistare le cripto dopo l’eventuale registrazione o comunque dopo l’attivazione del sistema/programma da parte di eToro o il sistema è valido anche per chi già possiede quelle cripto? Ed ancora la percentuale da corrispondere per il servizio viene calcolato solo sugli eventuali interessati/ricompense maturate o su tutto l’importo investito su quella cripto?

        • Gianluca Grossi

          Salve Brunella!
          – Non bisogna registrarsi in qualche modo, è automatico sulle criptovalute supportate
          – Vale anche sulle cripto già acquistate
          – La percentuale viene trattenuta automaticamente tenendo conto solo della ricompensa maturata

          Grazie e continua a seguirci!

  2. Lorenzo Lazzini

    Buongiorno. Ma le criptovalute giacenti nel portafoglio non sono esposte alle insidie di eventuali hackers? O forse ci sono protezioni in tal senso offerte da eToro? Grazie, Lorenzo

    • Gianluca Grossi

      Buongiorno Lorenzo!

      eToro si occupa della gestione, in sicurezza, delle criptovalute in portafoglio.

      Grazie e continua a seguirci!

  3. Buongiorno,
    Non mi è chiato l’investimento minimo per avere il servizio di staking.
    Se minore di 1 dollaro perdi la ricompensa o viene semplicemente accumulata e poi accreditata quando si raggiunge la quota minima?

    • Gianluca Grossi

      Buongiorno Francesco!
      Il minimo è di 25$ su tutte le criptovalute su eToro e quindi anche su quelle che supportano lo staking. Il limite di 1 dollaro riguarda la possibilità di ricevere nel ciclo mensile la ricompensa.

      Grazie e continua a seguirci!

  4. Buonasera,ho acquistato ada il 23/11 e ho 455 unità…mi sa dire quando vedrò la mia recompensa e di quanto sarebbe??

    • Gianluca Grossi

      Buonasera Angelo, devi calcolare dal primo giorno in cui è stato disponibile lo staking 10 giorni. Per quanto riguarda l’ammontare, non è possibile calcolarlo anticipatamente.
      Grazie e continua a seguirci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *