Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Dogecoin sulla Luna: missione con SpaceX e GEC!

Dogecoin sulla Luna: missione con SpaceX e GEC!

Elon Musk mantiene la sua promessa! Doge andrà davvero sulla luna, e non in senso figurato. Come aveva preannunciato un tweet di qualche settimana fa, Dogecoin sarà davvero coinvolto in una missione lunare, DOGE-1, per la quale sarà il mezzo ufficiale di pagamento.

Obiettivo della missione? Acquisire informazioni sul satellite della terra, con un sistema che farà ampio ricorso a sensori e fotocamere. Un traguardo incredibile per Doge, che potrebbe in seguito a questa notizia riottenere un po’ dell’hype che si era spento parzialmente dopo la puntata del Saturday Night Live di sabato scorso.

Dogecoin SpaceX GEC - missione DOGE-1
La missione annunciata ieri da GEC e SpaceX

Chi vuole puntare sui rialzi (o sui ribassi) innescati dall’allunaggio targato DOGE, può farlo con eToro (qui per un conto di prova gratuito e illimitato) – piattaforma cripto che offre il token al rialzo e al ribasso, in aggiunta a servizi esclusivi quali il CopyTrading, per copiare i migliori investitori o spiarne i portafogli, e con i CopyPortfolios, per investire in portafogli che includono panieri bilanciati di criptovalute.

La missione DOGE-1: chi paga e cosa c’entra Doge?

La missione DOGE-1 darà seguito al proclama di Elon Musk, che essendo arrivato il primo di Aprile, non molti avevano preso sul serio. Musk aveva affermato che avrebbe portato letteralmente Doge sulla luna, in un tweet criptico che nessuno, ad aprile, era stato in grado di interpretare correttamente.t

E invece a poco più di 1 mese dal tweet è arrivato l’annuncio ufficiale del progetto, che sarà finanziato interamente per vie private dalla Geometric Energy Corporation, che pagherà il costo della spedizione proprio tramite Dogecoin.

DOGE-1 sarà tecnicamente il payload – da un peso complessivo di 40kg – che servirà per effettuare dei rilevamenti tramite sensori e fotocamere sul suolo lunare e sarà accompagnato da un Falcon 9 di proprietà di Space X.

La serie di razzi lunari Falcon 9 di Space X potrà inoltre accompagnare, nel futuro, ulteriori spedizioni pagate in Dogecoin – e chi vi ha investito (e guadagnato cifre molto importanti negli ultimi mesi) può da oggi pagare una qualunque missione – e qualunque esperimento – utilizzando proprio la criptovaluta della quale Elon Musk si è dichiarato padrino.

Cosa vuol dire questa missione per il prezzo di Dogecoin?

Difficile a dirsi adesso, dato che si tratta di un’operazione largamente pubblicitaria per tutti i soggetti coinvolti, token compreso. Con ogni probabilità un evento così importante contribuirà a rendere Dogecoin popolare anche tra chi, tipicamente, non è molto vicino al mondo delle criptovalute e del meme token per eccellenza.

Non è difficile immaginare l’hype intorno alla criptovaluta, che aumenterà i volumi di scambio, l’interesse anche da parte di chi ne era rimasto lontano e che questo possa aumentare anche la domanda del token, portandone in alto il valore di mercato.

Ma Doge ci ha anche abituato a fluttuazioni di prezzo violente, cosa che ci è stata ricordata anche nella giornata di ieri. Essere preparati con uno strumento che ci permetta di operare sia al rialzo sia al ribasso è di fondamentale importanza. eToro (qui per aprire il conto con capitale virtuale) – ci permette di operare in entrambi in sensi. E rimane l’intermediario migliore, anche alla luce di una notizia di questo tipo.

Cos’è Geometric Energy Corporation?

È una società canadese, con sede a Calgary, che si occupa di proprietà intellettuale e logistica che riguardano le energie rinnovabili. Successivamente la compagnia ha iniziato ad occuparsi anche di spazio e di creazione software per ‘industria medica. Per il momento non sono disponibili ulteriori dettagli per quanto riguarda lo svolgimento della missione. Dettagli sui quali non mancheremo di tenere aggiornati i nostri lettori.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *