Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Cardano: finalmente online il Developer Portal!

Cardano: finalmente online il Developer Portal!

Il momento di mercato non è dei più entusiasmanti, ma il mondo delle criptovalute non si ferma. E anzi, approfitta della pausa estiva per continuare a seminare, per raccogliere durante la prossima bull run. È il caso di Cardano, che ha lanciato giusto ieri il suo nuovo Developer Portal, ovvero un portale web che servirà come punto di ingresso per chiunque vorrà utilizzare le potenzialità offerte da Cardano ADA per i suoi progetti.

Qualcosa non solo di atteso, ma di dovuto, in particolare se Cardano dovesse continuare a cercare di affermarsi come seria alternativa a quanto viene proposto da Ethereum. Con l’occasione del lancio che è servita anche per il minting del primo NFTA della fondazione.

Cardano ADA - Developer portal per la transizione
Arriva il developer portal – per aiutare tutti nella… transizione

Un’ottima notizia questa per tutto il network e anche per il valore in prospettiva di ADA, criptovaluta che troviamo sulla piattaforma eToro (anche in staking automatico per guadagnare fino al 6%) – intermediario che offre la possibilità di operare in entrambi i versi, oppure di farsi aiutare dagli altri trader con il CopyTrading – per copiarli o per spiare nei loro portafogli. E per chi invece vuole investire su più criptovalute in una, ci sono i CopyPortfolios.

Cardano si muove a tutta forza: ecco cosa c’è nel Developer Portal

Nonostante qualche mugugno negli ultimi giorni nei confronti del leader del progetto, la community intorno a Cardano è riuscita a compattarsi e a sostenere al massimo l’uscita di questo nuovo e importante pezzo dell’ecosistema.

Se è vero che non si tratta di una miglioria tecnica – o di qualcosa che almeno sulla carta potrebbe rendere ADA migliore di Ethereum – si tratta, almeno a nostro avviso, di un passaggio fondamentale per un progetto che vuole diventare di riferimento all’interno del comparto delle blockchain programmabili. Qualcosa che dovrà passare necessariamente anche da questo tipo di iniziative.

Cosa c’è nel developer portal?

Il portale è già online e contiene già diverse sezioni, da quella per iniziare a comprendere il funzionamento di Cardano, a quella per l’integrazione, nonché ai progetti di presentazione dei token che nativamente girano su questa blockchain.

Possiamo anche trovare una sezione tramite la quale cercare fondi per il nostro progetto con i Project Catalyst. Tutta la documentazione presente sul sito è organizzata in forma di Wiki, con la community che così potrà dare una mano ad arricchire il già importante volume di informazioni.

Emesso anche il primo NFTA

Un’iniziativa questa che è curiosa, simpatica, ma che dimostra anche inequivocabilmente quanto sia in realtà coesa e solida la community che gravita intorno a Cardano ADA. Si chiamano Non Fungible Tokens of Appreciation, sono dei NFT e rappresentano gli utenti delle community di Cardano che hanno approvato il portale.

Sono dei visual che verranno inoltre utilizzati per la campagna che proverà a rendere il Developer Portal più conosciuto – e magari a sottrarre qualche sviluppatore anche ad altri progetti.

Nel frattempo il prezzo non decolla, ma…

Cardano si aggira intorno a quota 1,30$ almeno durante la sessione di apertura dei mercati in Europa, risentendo del non ottimo momento né di Bitcoin, né di Ethereum. Il mercato sembrerebbe trovarsi ancora in una fase di accumulazione – fase nella quale continueremo a rimanere, con ogni probabilità, per i prossimi giorni.

Le nostre previsioni Cardano sono tuttavia confermate – con ADA che potrà tornare a correre non appena ci saranno le giuste condizioni nel mercato. E con un mercato così rarefatto, i grandi movimenti di prezzo possono davvero essere dietro l’angolo.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *