Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Near Protocol in bull run | Spingono farming e DeFi

Near Protocol in bull run | Spingono farming e DeFi

Momento di incertezza pura e distillata sul mercato delle criptovalute, con qualche rara eccezione che continua però a crescere in doppia cifra. Near Protocol è stato mattatore delle ultime giornate di scambi, per un protocollo che in pochi conoscono e che entra prepotentemente tra le prime 50 criptovalute per capitalizzazione di mercato.

Un progetto molto interessante, che utilizza sharding e un impatto addirittura positivo in termini di emissioni – che sta introducendo importantissime novità nel mondo della blockchain.

Near protocol boom - l'analisi di Criptovaluta.it
Near Protocol spinge sul gas: ecco perché

Difficile ancora trovarlo in acquisto sulle principali piattaforme, anche se Binance –qui per aprire un conto completamente gratuito – lo offre in scambio contro i principali stablecoin del comparto cripto. Un intermediario integrato anche con TradingView, che permette di avere a disposizione strumenti avanzati anche per il trading di breve periodo – e con wallet virtuale integrato per chi vuole investire sul lungo periodo.

Cos’è Near Protocol? Perché tutti ci stanno investendo?

Near Protocol fa parte senza ombra di dubbio della quarta generazione del mondo blockchain. Si tratta di un network che punta sullo sharding e dunque su un output in termini di operazioni al secondo molto elevato, con un consumo energetico minimo, cosa che la rende anche una buona criptovaluta green. E oggi tanto basterebbe per rendere un progetto interessante.

Tuttavia – e per fortuna aggiungiamo noi – questo protocollo ha molto di più da offrire e alcune sue recenti mosse (e progetti che girano sul suo protocollo) hanno contribuito a scatenare un hype che si è poi riflesso in importanti volumi di acquisto.

  • Un passo nella DeFi

Che sta facendo grazie a Ref Finance e che porterà AMM e finanza decentralizzata sul protocollo, permettendo a tutti di scambiare token e asset cripto alla velocità della luce e con costi di commissione risibili. Un protocollo che ha già un discreto TVL e che sta è già seguitissimo sui social. Un nuovo challenger in uno spazio sì affollato, ma sempre pronto a guardare anche a soluzioni innovative.

  • Farming molto interessante

Sempre all’interno di Near ha giocato un ruolo importante l’annuncio sempre di Ref di un farming che vedrà reward quadruplicate per le prime 2 settimane. Il che si traduce in acquisti da parte di chi vuole sfruttare al massimo questa offerta. Con il valore del token che dovrà essere di nuovo verificato quando l’iniziativa sarà giunta al termine.

Una situazione nel complesso comunque molto incoraggiante, che potrebbe durare per tutta la durata della promozione di Ref, per poi continuare spinta dalla conoscenza presso il grande pubblico di questo specifico protocollo.

C’è futuro per Near Protocol? Può essere conveniente investire?

Near Protocol è e continuerà ad essere un buon protocollo tra gli altcoin di ultima generazione – che ha già un buon reach commerciale e che, forte di una buona organizzazione alle spalle, potrà continuare a crescere anche in futuro.

Per noi, a prescindere dalla bull run dell’ultima settimana – e in aperto contrasto con il sentiment prevalente sul mercato oggi – uno dei protocolli da seguire con maggiore interesse. D’altronde con l’interesse diretto di Binance, ma anche di tanti altri progetti cripto e di DAO, non è una scommessa assurda pensare che possa continuare a crescere anche sul medio e lungo periodo.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *