Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Boom per Perpetual Protocol | Come funziona $PERP e perché cresce

Boom per Perpetual Protocol | Come funziona $PERP e perché cresce

Mentre il mercato si lecca le ferite del pump & dump di ieri – ci sono diverse criptovalute che hanno ripreso a correre, in particolare nel comparto che coniuga finanza, scambi e criptovalute.

È il caso di $PERP di Perpetual Protocol, una sorta di AMM decisamente sui generis, che permette – in particolare agli investitori più spericolati – di utilizzare un mercato senza intermediari e massimamente efficiente per investire su Bitcoin e su tante altre criptovalute.

Perpetual Protocol - performance di mercato e analisi
$PERP tra le migliori della giornata – la nostra introduzione

Oggi il suo token di riferimento è uno di quelli che guadagnano di più e sarà una buona occasione per una prima presentazione del protocollo e della criptovaluta che ne permette il funzionamento, ovvero appunto $PERP.

Come sfruttare questo momento – Possibili segnali:

💻PIATTAFORMA⏳INTRADAY🎮PROVA GRATISTARGET PRICE $PERP📈LONG TERM
1- Binance [EXCHANGE]BUY🟢Iscriviti Gratis!19$ – BREVEAcquisto🟢
Segnali su $PERP – indicazioni sulla bull run, target e intermediari

Che cos’è Perpetual Protocol e perché interessa così tanto gli investitori?

Perpetual Protocol è un protocollo nato per offrire contratti perpetual swap, con la possibilità di applicare leva fino al 10x su diversi tipi di crypto-asset, a partire da BitcoinEthereum e le altre criptovalute ad alta capitalizzazione.

Un funzionamento che ricorda, almeno in un certo senso, quanto abbiamo già visto con Uniswap, con uno spunto però decisamente più finanziario e con un pubblico che non è composto soltanto dal mondo degli appassionati di criptovalute, ma maggiormente orientato verso chi preferisce fare trading con leve elevatissime e non permesse dagli intermediari ufficiali.


💱 NOME CRIPTO
🏁 NASCITA✅ VALIDAZIONE🔥 FOCUS📊 OUTLOOK DI MERCATO
Perpetual Protocol $PERP2020xDaiScambio decentralizzato di contratti su criptovalutePositivo 🟢
Lo schema sintetico su Perpetual Protocol

Il protocollo è inoltre uno dei preferiti da parte degli speculatori anche per le operazioni di brevissimo termine su $PERP stesso, che è da diverso tempo – dal suo esordio sui mercati – una delle criptovalute con il mercato più squisitamente tecnico.

Perpetual Protocol è cresciuto a dismisura negli ultimi mesi – allargando di molto le sue prospettive come ecosistema. Hanno fatto il loro ingresso tasselli aggiuntivi come Perp TerminalHALApex Win e tanti altri, come annunciato dall’account Twitter ufficiale del protocollo sono in via di sviluppo. Cosa che potrebbe rendere Perpetual Protocol non solo un marketplace di perpetual swap senza bisogno di intermediazione, ma anche un’interfaccia competitiva con chi offre professionalmente questo tipo di servizi.

Un ottimo percorso, quello delineato appunto da Perpetual Protocol, che a partire dallo scorso giugno, quando è stata annunciata la seconda versione, nome in codice Curie, ha addirittura aumentato le attenzioni ricevute da parte degli investitori e degli speculatori.

A cosa dobbiamo il boom di oggi?

In realtà è in larga parte un movimento di recupero dopo che $PERP è stata una delle peggiori criptovalute della scorsa settimana, anche in questo caso più per risultato di movimenti speculativi che invece per effettive carenze del protocollo.

Un recupero che non si è fatto attendere, complice anche l’estrema salute di cui godono da qualche giorno a questa parte i protocolli di finanza decentralizzata che si occupano di strumenti avanzati di trading.

Cosa aspettarsi dal futuro di $PERP? È ormai stabilmente all’interno delle prime 100 per capitalizzazione e a nostro avviso, una di quelle da seguire per le prossime settimane e per i prossimi mesi. Perpetual Protocol è infatti in grado di offrire già un ottimo ecosistema – che è addirittura in crescita e che è già in grado di competere con i servizi di diverse piattaforme professionali.

E con la grande domanda anche di trading senza intermediazione – siamo certi del fatto che continuerà a guadagnarsi interesse tra gli investitori e anche tra gli speculatori, che ad oggi sono una parte importante di chi opera tutti i giorni su $PERP.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

2 commenti

  1. quelli che fanno trading con leve 10x sulle cripto non sono “investitori spericolati”, sono investitori che stanno per andare a grigliare Big Mac per 8 ore al giorno 😉
    Su dai non prendetevela, è mio dovere ricordarlo ai soci che vi leggono da poco… ormai le cripto iniziano a esser sulla bocca di tutti (ieri due miei colleghi son venuti a chiedermi info… sarà perchè giro con la maglietta BTC “I told you so”?!?)
    Grazie per le info, ignoravo del tutto cosa fosse perp!
    (del tutto diverso il token ovviamente, chi lo vuole lo prenda pure, parlo esclusivamente delle leve!)

    • Ciao Jacopo è sempre un piacere leggerti. Per fortuna ci sta gente come te dotata di buona dose di cervella, altresì capace di utilizzarla.

      Ci fa piacere che i nostri spunti e casi studio siano per te fonte di interesse ed aspirazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *