Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Bitcoin arriverà a 100.000$ | Per Forbes non ci sono dubbi…

Bitcoin arriverà a 100.000$ | Per Forbes non ci sono dubbi…

Anche negli ambienti finanziari più tradizionali ormai si parla apertamente di $BTC con target price di 100.000$. Un livello di prezzo ormai da tempo parte delle nostre previsioni e che comincia a farsi strada anche tra i più importanti analisti.

Compresi quelli che arrivano da Bloomberg e Forbes, gruppi dell’informazione finanziaria che non sono stati mai troppo morbidi con Bitcoin e con il mondo delle criptovalute, indica un possibile rialzo importante, da qui a fine anno.

Forbes e Bloomberg - BITCOIN a 100.000$!
Anche Forbes e Bloomberg puntano apertamente a 100.000$ entro fine anno

Una situazione idilliaca per Bitcoin – e non perché dovremmo prendere necessariamente per buone le previsioni di certi centri di potere. Ma perché è segno che ormai tutti si sono arresi alla proiezione naturale di BTC. Target price importanti, sui quali investire in sicurezza con la piattaforma eToro – che offre anche un conto demo gratuito illimitato – con servizi aggiuntivi come il CopyTrading – per copiare il top dei trader o spiare ogni loro mossa.

Inoltre possiamo utilizzare i CopyPortfolios nel caso in cui dovessimo preferire investimenti diversificati con più criptovalute. Per iniziare con un conto reale bastano 50$ di investimento minimo.

Forbes: “Le cripto supereranno il problema della Cina

Questa è la prima chiave di lettura importante per quanto riguarda il futuro di Bitcoin da parte dell’importante giornale finanziario. Abbiamo ampiamente parlato sulle nostre pagine di quanto avvenuto la scorsa settimana, con un ban – l’ennesimo – di ogni tipo di operazione che riguardi le criptovalute sul territorio cinese.

Una situazione che ha causato una compressione dei prezzi di tutto il comparto, Bitcoin compreso, che è tornato sulla parte bassa del canale che occupa ormai da qualche settimana. Una situazione dalla quale, sia secondo quanto affermato da Forbes, sia secondo le nostre analisi, saremo presto fuori.

D’altronde la reazione di questa mattina è stata evidente: Bitcoin tornato prima sopra i 44.000$, poi è stato vittima di qualche eccesso di short, ma comunque in modo relativamente solido sopra quota 43.000$. Prezzo che è ora la base dell’accumulazione, che anche secondo Forbes potrebbe spingere $BTC verso traguardi di prezzo ben più alti.

Ad offrire ottimismo ai mercati c’è anche la crescita di Ethereum, tornato sopra i 3.000$ e in ottimo stato di forma, in grado di trascinare a breve anche il resto del comparto altcoin.

La questione ETF

Al centro dell’attesa crescita anche la questione che riguarda gli ETF che ormai siedono da tempo sul tavolo di SEC, che citando quanto riporta Bloomberg attraverso Forbes, dovrebbero essere ormai approvati a breve.

C’è una probabilità molto elevata che gli Stati Uniti seguano il Canada, probabilmente con ETF che sono basati sul prezzo dei futures.

Questo il commento di Mike McGlone, che è analista senior del servizio Bloomberg Intelligence. Un’opinione che, almeno per chi segue Criptovaluta.it non dovrebbe essere fonte di alcun tipo di sorpresa. Perché è quanto raccontiamo da settimane, nonostante SEC stia consumando fino all’ultimo dei giorni disponibili prima di procedere all’approvazione.

È lo stesso McGlone a indicare come prezzo possibile per il 2021 di 100.000$ per singolo Bitcoin. Una somma importante e una soglia psicologica irripetibile, la stessa che abbiamo inserito all’interno del nostro speciale dedicato alle previsioni Bitcoin.

Anche i grandi si arrendono alla forza di BTC

Anche i più importanti analisti, dei più grandi istituti di analisi finanziaria del mondo, hanno dovuto piegarsi allo strapotere di Bitcoin come asset di investimento. Un’inversione di marcia che troviamo curiosa, dato che sono gli stessi che soltanto fino a qualche mese fa indicavano Bitcoin come possibile specchietto per le allodole, schema Ponzi e truffa conclamata.

Bitcoin ha avuto, alla fine, ragione. E molti investitori istituzionali hanno già iniziato a rendersene conto. E che li ha portati ad accumulare coin per quantità importanti. Con ottobre che per molti sarà il mese in cui si tornerà a fare incetta, anche a livello istituzionale, del cripto-asset per eccellenza.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

One comment

  1. Ciao a tutti, ho visto spesso nei vostri articoli l’espressione “soglia psicologica”, soprattutto riguardo al prezzo di Bitcoin, ma non capisco bene che cosa significa. In particolare, in questo articolo si parla di “soglia psicologica irripetibile”. In che senso “irripetibile”?
    Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *