Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Biglietti cinema? Si possono comprare con Dogecoin | AMC accetta DOGE

Biglietti cinema? Si possono comprare con Dogecoin | AMC accetta DOGE

AMC è stata di parola. Come aveva annunciato qualche giorno fa, il gruppo reso popolare da WallStreetBets per gli short squeeze organizzati a danno dei fondi, ha iniziato da ieri ad accettare Dogecoin – insieme ad altre criptovalute.

Un altro passo importante nell’adozione di Dogecoin – che ad oggi è una delle criptovalute più diffuse per il pagamento diretto negli USA – dato che possiamo già usarla, ad esempio, per pagare biglietti dell’NBA e ora anche per andare al cinema.

Dogecoin pagamento AMC - di Criptovaluta.it
Si può pagare già da ora in Dogecoin!

Notizia fortemente bullish per tutto il comparto e in particolare per quanto riguarda Dogecoin. Possiamo trovare $DOGE sulla cripto-piattaforma eToro (vai qui per ottenere il conto virtuale gratuito, senza limiti e con funzionalità TOP), intermediario di prima fascia – con strumenti avanzati a disposizione anche dei trader alle prime armi.

eToro propone in esclusiva anche il CopyTrader – per copiare il top degli investitori oppure per spiare come si stanno muovendo. Ci sono anche i CopyPortfolios – che includono Dogecoin in panieri con altre cripto scelte. Per passare ad un conto reale bastano 50 dollari USA – poco più di 40 euro.

AMC inizia con le criptovalute: si potranno acquistare buoni online (almeno per ora)

Il processo di pagamento attivato da AMC si appoggerà per il momento sui servizi di un wallet esterno – mentre si lavora alacremente all’integrazione nei sistemi informatici del gruppo.

Grande notizia, fan di Dogecoin! Mentre stiamo lavorando per accettare le criptovalute per i pagamenti online, già da ora potete acquistare le gift card, fino ad un massimo di 200$ pagando in Dogecoin e in altre criptovalute. Per farlo dovrete usare un Wallet BitPay. È accettato sul nostro sito, sulla nostra App e anche direttamente nei cinema.

Questo il Tweet di Adam Aron, che è CEO della compagnia e che con una certa lungimiranza ha, a nostro avviso correttamente, individuato nelle criptovalute un’ulteriore possibilità pubblicitaria.

Il gruppo che tutti davano per spacciato risorge dalle ceneri

Toccherà alle criptovalute portarlo verso il prossimo step. AMC è una delle catene di cinema più importanti al mondo e anche una di quelle – per ovvi motivi – maggiormente toccate dalla recente crisi COVID, che ha imposto la chiusura delle proprie sale in quasi tutto il paese.

Un titolo azionario che era dato per spacciato – tanto che la maggioranza dei fondi avevano aperto delle enormi posizioni short. Il resto è storia della borsa: azioni coordinate da parte di piccoli investitori, tramite il celebre WallStreetBets hanno portato le azioni su livelli di prezzo assolutamente inimmaginabili, offrendo al gruppo liquidità per ripartire con il piede giusto. Passata la burrasca, saranno le criptovalute come Dogecoin a cercare il prossimo passo del rilancio, grazie ad un enorme potenziale pubblicitario che il cripto-universo può garantire a chiunque vi si avvicini.

Che tipo di notizia è per Dogecoin?

Certamente positiva – dato che nonostante i riflettori siano ora su altri tipi di meme token – in realtà l’adozione di $DOGE continua imperterrita. Ci sono i Dallas Mavericks e tanti altri franchise di enormi proporzioni che già accettano Dogecoin come pagamento.

Segno che nonostante le quotazioni siano relativamente statiche – al netto di una bull run importante degli ultimi giorni – l’entusiasmo intorno a questa criptovaluta continua a crescere senza soluzione di continuità. E questo per un progetto che si nutre principalmente di entusiasmo è di fondamentale importanza. Quindi sì, una notizia bullish per Dogecoin – che sta accumulando in vista di una nuova crescita – verso quota 0,30$ – che ormai manca da troppo tempo.

Info su Gianluca Grossi

Laureato in Giurisprudenza, è esperto di investimenti in criptovalute. Ha già investito in passato in BitCoin, DogeCoin, Ethereum e XRP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *