Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Stellar scelta da IBM | Sarà il cuore del World Wire!

Stellar scelta da IBM | Sarà il cuore del World Wire!

Non è esattamente una novità la collaborazione del gigante dell’informatica IBM con Stellar XLM. La notizia però sta nel tipo di impiego, che renderà $XLM la criptovaluta di riferimento per uno dei più importanti conglomerati tech del presente e del passato – e con ogni probabilità anche del futuro.

Secondo un paper pubblicato ieri da IBMBig Blue avrebbe deciso di utilizzare proprio il network di Stellar Lumens per un sistema di pagamenti trans-nazionali – che potrebbero presto essere integrati nei servizi del gruppo.

Stellar Lumens con IBM World Wire
Stellar Lumens vola insieme ad IBM

Una notizia dagli spunti fortemente rialzisti – che potrebbe innescare di nuovo una bull run per $XLM. Possiamo investirci con eToro – vai qui per ottenere il conto dimostrativo gratis, con tutti gli strumenti avanzati inclusi – intermediario con 35+ criptovalute a listino e servizi fintech esclusivi.

Possiamo sceglierlo per fare CopyTrading, ovvero copiando con 1 solo click tutti i migliori investitori sulla piattaforma o spiandoli – e potremo anche sfruttare i CopyPortfolios, che permettono l’investimento in panieri complessi di cripto ben diversificati. Con 50$ possiamo iniziare a fare trading con un conto reale.

IBM: per i pagamenti cross border si affiderà a Stellar Lumens $XLM

Sfruttando così quella che è la vocazione principale di questo progetto – che come ricorderanno i nostri lettori è nato in contrapposizione a Ripple e ne ripropone, per ampie parti, il meccanismo principale di funzionamento.

Si chiama IBM World Wire ed è un sistema di pagamenti per business di carattere multinazionale – che si appoggia sulla blockchain, con un codice open source e che sfrutta le potenzialità di Stellar Lumens. Questo perché, sempre secondo quanto è stato riportato da IBM, questo protocollo permette di avere spostamenti di denaro istantanei ad una frazione dei costi tipicamente coinvolti in questo tipo di operazioni.

  • Lumens come valuta bridge

Ovvero utilizzata come moneta per il pagamento delle commissioni e anche come unità di misura per il valore della transazione.

  • Sistema che include anche valute classiche

Così da permettere alle aziende di utilizzare il network come se si trattasse di un normale sistema bancario – senza doversi per forza esporre verso Lumens. Un relativamente complesso sistema di Anchor permetterà il funzionamento seamless dell’intero protocollo.

Perché si tratta di un’ottima notizia per Stellar Lumens e per i suoi investitori

Perché siamo davanti ad un grande player dell’informatica business – che ora entra nel mondo dei pagamenti trans-nazionali e per farlo si appoggia alle soluzioni offerte da Stellar Lumens, cosa che aumenterà anche i volumi di circolante all’interno di questo specifico network.

Una soluzione che potrà esercitare delle pressioni rialziste importantissime per il network – che dovremo però valutare anche sul medio e lungo periodo. Una criptovaluta che – lo testimoniano le nostre previsioni $XLM ha ancora un enorme spazio di crescita anche sul breve periodo.

Dopo l’accordo con Moneygram che è andato ormai in porto – almeno secondo i bene informati – per Lumens di Stellar potrebbe aprirsi una nuova e importante fase rialzista, recuperando anche la distanza che la separa da Ripple. Il passaggio da IBM World Wire potrebbe essere solo l’inizio di un effetto a cascata – pronto a travolgere chiunque abbia un atteggiamento bearish sul mercato.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *