Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Ethereum: segnato il nuovo Record | Il 6 dicembre micro-futures al CME

Micro Futures di Ethereum

Ethereum: segnato il nuovo Record | Il 6 dicembre micro-futures al CME

Buone nuove dai principali mercati finanziari del mondo anche per Ethereum – che nonostante una capitalizzazione di mercato enorme, accusa almeno nelle prime battute la concorrenza di Bitcoin.

Arriva però il momento anche di $ETH, i cui futures verranno quotati il prossimo 6 dicembre al CME di Chicago, in formato micro. Una buona notizia per l’accessibilità della criptovaluta per soggetti istituzionali che preferiscono prodotti strutturati e derivati.

Ethereum CME - arrivano i micro futures
Un altro passo per l’adozione globale di Ethereum, anche finanziaria

Notizia bullish – che arriva nel giorno del nuovo record di prezzo per Ethereum. Senza che questo livello però debba essere considerato come finale. Possiamo investire su Ethereum con la piattaforma eToro – vai qui per ricevere il conto di prova gratis, anche con trading automatico, che include servizi quali il CopyTrader – per copiare gli investitori che ottengono i migliori guadagni anche sul settore delle criptovalute.

Inoltre possiamo ricorrere ai CopyPortfolios – che ci permettono di operare su più criptovalute con un solo titolo, in stile ETF, ma senza commissioni aggiuntive. Con 50$ possiamo passare ad un conto reale.

Micro-futures su Ethereum a partire dal 6 dicembre

Il prossimo 6 dicembre, al CME di Chicago, troveremo anche i micro-futures su Ethereum. Un nuovo contratto derivato, che al Mercantile Exchange esiste già per Bitcoin e che permetterà agli investitori di acquistare contratti con taglio minimo decisamente più basso.

Si tratta di un’innovazione per il modo di trattare $ETH tramite derivati che incontrerà il favore di investitori intermedi per livello di capitale a disposizione, in particolare tra quelli che non preferiscono esposizione diretta, ma un contratto che replichi l’andamento del prezzo di Ethereum. Questo elimina per certi investitori i rischi legati alla custodia – offrendo in mano un contratto di liquidità massima, nella borsa più importante del mondo per quanto riguarda i contratti derivati. Una notizia che è arrivata piuttosto in sordina, ma che i mercati a nostro avviso sconteranno a breve.

Sì, perché si tratta di una notizia importante, che pur non scaricando gli ordini direttamente sul mercato, aumenterà l’hype su questo specifico cripto-asset, nonché le necessità di hedging e quindi di acquisto diretto di $ETH.

Intanto Ethereum fissa un nuovo record

Intanto per Ethereum c’è stato, proprio pochi minuti fa, un nuovo record di prezzo. Record che si fermato pochissimi dollari prima del nostro target price di breve periodo su Ethereum. Un target price che, lo diciamo non senza una punta di orgoglio, siamo stati i primi ad individuare mesi fa, quando il prezzo di Ethereum era estremamente lontano da quelli odierni.

Un’intuizione del nostro staff, che nero su bianco ha sempre creduto nelle possibilità di Ethereum sia sul breve che sul lungo periodo. Possibilità che ora vengono suggellate da un nuovo prodotto nell’importante Chicago Mercantile Exchange – il mercato finanziario più rilevante del mondo, per quanto questo possa far storcere il naso ai puristi.

Sì, perché di derivati si tratterà – ma per chi vuole la solidità, anche di prezzo, dell’ecosistema dei Ethereum, deve essere senza dubbi una notizia da accogliere con il massimo dell’apertura. Per quanto siano prodotti che i veri appassionati di criptovalute non hanno bisogno di acquistare.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *