Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Ripple arriva su Ethereum | Wrapped lancia $WXRP entro fine anno

WRAPPED XRP

Ripple arriva su Ethereum | Wrapped lancia $WXRP entro fine anno

Finalmente avremo accesso, anche se indiretto, a Ripple anche sul network di Ethereum. Wrapped ha infatti appena annunciato che entro fine anno offrirà la possibilità di utilizzare un wrapped XRP, che sarà ancorato fisicamente a custodie effettive del token.

Un’ottima notizia – che permetterà, tramite un intermediario molto conosciuto e sicuro, di rappresentare il valore di $XRP anche sul network più utilizzato del mondo in termini di finanza decentralizzata.

Etherum XRP wrapped
Ripple sarà accessibile in modalità wrapped su Ethereum

Ottima notizia per Ripple, che viene da una settimana già interessante e sul quale potremo investire con eToro – vai qui per ottenere la demo gratuita che permette di testare tutte le funzionalità (comprese quelle di trading automatico). Avremo a disposizione il CopyTrader per copiare i migliori oppure per spiare come si stanno muovendo.

Per chi dovesse preferire invece un investimento diversificato, ci sono i CopyPortoflios – che permettono di investire su più criptovalute con un solo titolo e senza commissioni aggiuntive. Con 50$ passiamo invece ad un conto reale.

Ripple su Ethereum – come funzionano i wrapped token

Prima di capire cosa sta succedendo realmente al mondo di Ripple, è bene fare un breve recap sui wrapped token, che abbiamo già visto all’opera ad esempio per Bitcoin, sempre su rete Ethereum. Sono token creati secondo gli standard propri dell’ecosistema di Ethereum e che rappresentano 1:1 il valore del coin rappato.

In genere sono legati ad aziende ch poi in qualunque momento permettono la riconversione da wrapped token a coin reale – e servono in quanto permettono di avere sulla rete di Ethereum delle criptovalute che altrimenti non potrebbero esservi supportate.

Certo, c’è un passaggio aggiuntivo e rischioso – nel caso in cui non fosse chiaro il backing degli stessi, ma quando avviene tramite società ben riconosciute, possiamo dormire sonni più che tranquilli. La cosa è andata avanti già per un po’ con wrapped Bitcoin, per fare un esempio dei casi di successo più importanti.

Ora è il turno di Ripple, che tramite Wrapped sarà disponibile, secondo l’annuncio ufficiale, entro fine anno. Così da permettere a chi utilizza tutti i protocolli che girano su Ethereum, pensiamo ad esempio a Uniswap di poter utilizzare anche una rappresentazione di Ripple.

Notizia bullish: $XRP non è morto, a dispetto di quanto dicono le cassandre

No, Ripple è tutto fuorché morto. Rimane una delle criptovalute con il maggior livello di capitalizzazione di mercato e continua ad espandere il suo reach, sia per conto proprio con collaborazioni importanti in tutto il mondo, sia tramite l’interesse di società terze, come nel caso di Wrapped.

Impegno, quest’ultimo, molto interessante perché prevederà un custode come Hex Trust, tra i più sicuri al mondo, a confermare la bontà dell’operazione. In qualunque momento saremo certi di poter convertire il wrapped XRP in Ripple reali e senza costi aggiuntivi, avendo al tempo stesso la possibilità di sfruttare Ripple anche su rete Ethereum.

Un’ottima notizia, che potrebbe iniziare a produrre i suoi effetti a mercato quando la mossa sarà ufficializzata. Dovrebbe mancare poco più di un mese – e Criptovaluta.it – come sempre, vi manterrà aggiornati anche su questa grande novità nel mondo di Ripple.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *