Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / Shiba Inu Token arriva su Gemini | E intanto gli holder arrivano a…

SHIB SU GEMINI

Shiba Inu Token arriva su Gemini | E intanto gli holder arrivano a…

Anche Gemini, l’exchange dei famosi fratelli Winklevoss ha dovuto arrendersi. $SHIB è infatti disponibile sul già particolarmente ricco listino del gruppo, che include tanti altri token emergenti, ai quali si sono aggiunti, insieme a Shiba Inu Token, anche Audius, Mask, Quant e Radicle.

Una mossa che lascia intendere che l’exchange dei Winklevoss è pronto a seguire la strada di Coinbase, che ha annunciato una nuova roadmap per includere il più gran numero possibile di token nel corso della fine del 2021 e per tutto il 2022.

SHIB su Gemini - di Criptovaluta.it
Un’altra conquista per $SHIB – un altro listing importante.. e le news su Shiba Inu Token non sono finite qui.

Notizia positiva per Shib, che si mantiene anche durante il weekend abbondantemente sopra i 0.00005$, prezzo che ormai è un supporto molto importante dal quale potrebbe iniziare a sviluppare una nuova traiettoria positiva. Possiamo trovare $SHIB anche su eTorovai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con funzionalità fintech complete (incluso di trading automatico), che possiamo ottenere tramite il CopyTrader che permette la copia dei migliori investitori con un solo click.

In alternativa, per chi volesse puntare su più criptovalute in un solo colpo, abbiamo sempre a disposizione i CopyPortfolios, distribuiti anche sulle criptovalute. Con 50$ possiamo passare ad un conto reale di trading.

Nuovo listing e prezzi stabili: la lettura della situazione attuale di Shiba Inu Coin

Gli entusiasmi sono un po’ calati intorno a Shiba Inu Token, anche se questo non deve essere motivo di eccessiva preoccupazione per chi è entrato adesso sul mercato. Il prezzo di 0.000050$ sembra aver assunto la forma di un importante supporto, che potrebbe e dovrebbe resistere anche ad eventuali nuove pressioni ribassiste. La quotazione su Gemini è stata motivo di questa relativa vivacità durante il weekend? Data l’importanza di Gemini nel panorama degli exchange, probabilmente ha giocato un ruolo – e non solo per la quantità di scambi che può garantire.

L’ingresso presso Gemini – da sempre relativamente selettivo per quanto riguarda le criptovalute da inserire a listino – è una sorta di garanzia del fatto che il token, almeno secondo i principali intermediari del settore, è qui per rimanere. E che anche la flessione recente dai massimi altro non sarebbe che un fisiologico processo di correzione.

Robinhood ormai alle spalle: la community guarda oltre

Il dietrofront di Robinhood non è più motivo di preoccupazione per gli appassionati che si raccolgono intorno allo Shibarmy, dato anche il gran numero di listing che sono stati raccolti da $SHIB nel corso delle ultime settimane. Secondo Etherscan siamo inoltre molto vicini al milione di holder – anche se qualche altro sito di tracking ha già dato il traguardo come raggiunto.

Importante, molto. Soprattutto sul piano simbolico, segno che $SHIB, nonostante un hype leggermente calante nel corso delle ultime 2 settimane è ancora in grado di imbarcare nuovi utenti e holder. Le quotazioni stanno dando una mano in questo senso – e il fatto che in molti non si siano fatti cogliere dal panico durante la correzione è, per noi che guardiamo anche ai fondamentali, è un altro segno del fatto che, a dispetto di quello che dicono i ribassisti, $SHIB ha ancora ottime prospettive.

Se dovessimo puntare per la prossima settimana, forti anche di qualche risveglio dell’analisi tecnica, non saremmo sicuramente tra gli shorter. Shorter che già in passato – è storia – si sono già fatti parecchio male grazie agli spunti di $SHIB.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *