Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / 1,25 milioni di $ETH su Kraken | Rischio sell off? Scopriamolo insieme

KRAKEN ETH

1,25 milioni di $ETH su Kraken | Rischio sell off? Scopriamolo insieme

Mega trasferimento di Ethereum verso l’exchange Kraken, che ha messo in allarme quasi tutti gli investitori – o almeno quelli che più da vicino seguono il mondo di questa criptovaluta e vogliono mettersi al riparo da eventuali sell-off.

Se fosse pronto un sell off di queste proporzioni – con oltre 1 milione di token ETH a disposizione per la vendit – si tratterebbe di uno dei più grandi colpi al prezzo di Ethereum. Ma con ogni probabilità – e spiegheremo perché nel corso di questa guida, non è nulla di tutto questo.

1,25 milioni di ETH spostati su Kraken - analisi
Grande sell off? No, spostamento riorganizzativo

Ci si può preparare a muoversi sul mercato con eToro – aprendo qui un conto dimostrativo gratuito con tutte le funzionalità in libero accesso – intermediario che ci offre tutti gli spunti necessari per investire su questo specifico mercato.

Sono presenti infatti analisi tecnica avanzata, abbinata al CopyTrader per la copia dei più grandi investitori della piattaforma e ai CopyPortoflios per chi preferisce invece un investimento diversificato. Con 50$ possiamo passare al conto reale.

1.250.000 Ethereum arrivano su Kraken – ecco cosa sta succedendo

Chi segue gli alert sui grandi movimenti di criptovalute si sarà fatto prendere un po’ dall’ansia registrando 5 movimenti da 250.000 Ethereum ciascuno, una somma che ai prezzi attuali di mercato supera i 5 miliardi di dollari. Una quantità enorme di token, che hanno preso, almeno secondo i servizi di alert, la direzione di Kraken, exchange che tra le altre cose è spesso utilizzato proprio per i sell off o comunque per le vendite importanti.

Motivo di preoccupazione? No. Perché andando a spulciare su Etherescan possiamo vedere che in realtà anche i portafogli di destinazione si reputa siano a capo di Kraken, cosa che lascerebbe pensare, almeno per il momento, ad una riorganizzazione interna dei wallet. Pericolo dunque scampato, con i mercati che non hanno reagito in alcun modo queste 5 enormi transazioni, che sono sotto gli occhi di tutti in quanto, lo ricordiamo, le transazioni sulla rete di Ethereum sono in realtà visibili a tutti.

Per il momento nessuna preoccupazione sell off di Ethereum

Dobbiamo anche ricorrere ad una certa razionalità, anche di fronte ad eventi di questo tipo, che sono importanti ma che non potrebbero mai avere questa forma in caso di sell off. Saremmo infatti davanti ad una mossa molto avventata da parte del detentore di questa enorme somma di Ethereum, una somma che già durante la vendita spingerebbe molto in basso il prezzo del token.

Una strategia di vendita che non avrebbe alcun senso da parte di chi vorrebbe, ammesso che lo voglia appunto, liberarsi di una quantità di $ETH in grado di inondare letteralmente il mercato.

Pericolo rientrato: sempre occhio a farsi influenzare dai movimenti su blockchain

I sell off difficilmente danno un anticipo sulla blockchain. Si preparano con tempo e in genere con più transazioni. Durante operazioni del genere essere il meno visibili possibile è d’obbligo – e riteniamo che chi è in possesso di una quantità del genere di criptovalute difficilmente non saprebbe operare nel modo più conveniente per se stesso e per il suo capitale.

Occhio anche a chi imbastisce narrative di sventura partendo da dati di questo tipo. I movimenti sulla blockchain sono sì interessanti, ma ormai utilizzati sempre più spesso per creare fumo sull’effettivo andamento del mercato. Sempre meglio affidarsi ad altri tipi di analisi.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

5 commenti

  1. La vostra battaglia al FUD è encomiabile! Eth sta reggendo benissimo (anzi, se la sale).
    Grandi!

    • Ciao Jacopo, lottiamo da mesi, e tu che ci conosci e ci segui da tempo lo sai bene, al FUD spicciolo di quei siti che un giorno scrivono una cosa e domani totalmente l’opposto, andando a smentirsi di continuo.

      La nostra politica, è chiara e semplice: COERENZA INFORMATIVA.

      Grazie

  2. Seguo il mercato cripto con pochi spiccioli, solo per capire come funziona. E sarei la vittima perfetta per queste notizie. Invece da quando leggo i vostri articoli comincio pian piano a capire qualcosa grazie 0roprio alla coerenza e linearità delle vostre analisi. E aggiungo complimenti per i vostri titoli che non usano click bait inopportuno. Siete rari.

    • Ciao Marco, cosa dirti se non un immenso grazie ?

      Ci mettiamo anima e corpo, ogni giorno, per cercare di migliorare la qualità dei nostri contenuti al fine di offrire a voi lettori la miglior esperienza utente possibile.

      La nostra mission sin dalla nascita: COERENZA EDITORIALE.

      Continua a seguirci !

    • Grazie mille Marco! Sono questi commenti che ci spingono ad andare avanti e a continuare a migliorare i nostri standard. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *