Home / Jerome Powell: Giù Bitcoin | FED pronta a partire con il tapering…

POWELL INFLAZIONE

Jerome Powell: Giù Bitcoin | FED pronta a partire con il tapering…

Powell torna a parlare davanti al Senato USA a borse aperte e Bitcoin paga il prezzo più alto, in una giornata altrimenti molto positiva per $BTC e per tutto il comparto.

Bitcoin, che pur dovrebbe essere asset ideale contro l’inflazione è il primo a soffrire – e proprio di questo parleremo all’interno della nostra analisi di oggi. Un’analisi che punterà a capire anche come può muoversi il mercato.

Powell parla e manda giù Bitcoin
Fed e i suoi dissapori nei confronti di BTC – Analisi di G.Grossi

Mercato che rimane ricco di opportunità, che possiamo sfruttare anche sul breve periodo con la piattaforma eToro – vai qui per ottenere un conto dimostrativo gratuito con analisi e funzionalità top – intermediario sui cui listini troveremo non solo Bitcoin, ma anche altre 40+ criptovalute di grande spessore.

Potremo investire singolarmente su ogni coin oppure scegliere di farlo con i CopyPortfolios, che li includono tutti in un singolo paniere/titolo. In alternativa abbiamo anche a disposizione il CopyTrader, per investire copiando i migliori trader della piattaforma. Con 50$ possiamo passare ad un conto reale di trading.

Parla Powell di FED e innesca il panico sui mercati

Situazione ai limiti del paradossale, perché siamo davanti al classico segreto di Pulcinella. Jerome Powell, leader della FED, la più potente banca centrale del mondo, in un’udienza al Senato USA ha confermato che la parte “transitoria” dell’inflazione di cui parla ormai da settimane probabilmente non sarà transitoria – lasciando intendere che FED potrebbe cominciare a ridurre l’acquisto di titoli e l’espansione monetaria anticipando i tempi.

Una situazione della quale avevamo già parlato ampiamente su Criptovaluta.it, contestando quanto affermato tanto da Lagarde quanto da Powell e ritenendo l’inflazione più che un fenomeno passeggero. Non è questo però il luogo per dibattiti di questo tipo e dovremo necessariamente cercare di capire perché $BTC ha pagato un prezzo così alto. Ovvero perché Bitcoin, che era vicino a quota 59.000$ sta cercando di rimanere sopra i 56.800$, supporto sul quale si giocheranno le prossime ore dis cambi.

La riduzione di acquisti e dell’espansione monetaria potrebbe essere avviata prima

O citando quasi testualmente Powell, sarebbe opportuno pensarci. Questo vuol dire una riduzione dei dollari che verranno immessi sul mercato. È una notizia che rafforza il dollaro contro praticamente tutti gli asset che possiamo confrontargli.

EUR USD dopo intervento di Powell
ed è giù anche euro…

Questo è il grafico di EUR/USD, con l’Euro che in seguito ad una notizia di questo tipo ha avuto la stessa identica traiettoria di Bitcoin. Pertanto il primo punto è che il dollaro USA esce rinforzato da una dichiarazione del genere – ed è più che ovvio che Bitcoin corregga, anche a stretto giro di posta.

Le altre criptovalute sembrano essere più forti

E su questo c’è poco da dire. Terra Luna ha superato il suo record storico, così come c’è stata un’ottima performance di Ethereum e anche di Binance Coin.

Si tratta del regolare alternarsi dei cicli di breve periodo – che non dovrebbe ormai stupire nessuno e che è in genere propedeutico ad un recupero della dominance da parte di Bitcoin, anche se con tempistiche incerte.

Performance altcoin BTC
Gli altcoin performano meglio

Quel che invece è certo è che Bitcoin si trova sottoprezzato rispetto alla sua normale traiettoria e che qualcuno sta già approfittando per farne incetta. Chi volesse acquistare il coin reale può operare tramite Crypto.com – vai qui per aprire il conto con 25$ di Bonus – conto che permette di investire con acquisto diretto e che è più consono per chi vuole operare sul medio e lungo periodo.

Cosa che consigliamo anche in relazione a quelle che sono le nostre previsioni Bitcoin, che entro fine anno potrebbero vedere un balzo molto deciso, anche se le complicazioni di novembre sembrano aver allontanato il traguardo dei 100.000$.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *