Siamo su:

Yahoo FinanceMilano FinanzaAffari italianiAdnkronosilSole24 oreIl Tempo.itAskanews

Home / AMC pronta con Dogecoin e Shiba Inu Token | Pagamenti da marzo

SHIB e DOGE su AMC

AMC pronta con Dogecoin e Shiba Inu Token | Pagamenti da marzo

Sono ormai passate diverse settimane da quando AMC, la catena di cinema statunitense principale per presenza sul territorio, ha annunciato di voler introdurre pagamenti in Shiba Inu Coin e Dogecoin.

Mentre le community, notoriamente tra le più vivaci e rumorose del web, continuano a far pressioni sul gruppo, arriva il Tweet del CEO a riportare il sereno. Il CEO Adam Aron infatti conferma che manca poco, anzi pochissimo all’implementazione.

AMC - conferma per $SHIB e $DOGE per marzo
Arriva la conferma dal CEO di AMC

Buone notizie per quelli che, ormai, sono molto più che meme tokens. Li possiamo trovare entrambi sulla piattaforma professionale eTorovai qui per ottenere un conto gratis di prova con 100.000$ di CAPITALE VIRTUALE – intermediario che offre ormai da tempo sia $SHIB sia $DOGE, all’interno di un ambiente professionale e ricco di funzionalità.

È qui infatti che possiamo trovare i CopyPortfolios, che includono in un solo paniere tutte le migliori cripto tra le 42+ che sono offerte da questo intermediario. Sempre qui abbiamo a disposizione i CopyPortfolios, che permettono di investire andando a copiare i migliori trader della piattaforma. Con 50$ possiamo poi passare, quando vorremo, ad un conto reale di investimento.

Entro marzo sia $DOGE sia $SHIB disponibili come pagamento su AMC

Quella di AMC è una storia che forse in pochi conoscono in Italia, dato che il gruppo è particolarmente forte negli USA, dove ad oggi è ancora la catena di cinema più importante per presenza sul territorio, nonché per volumi. Tutto questo nonostante la crisi COVID che ha colpito in modo violento questo tipo di attività.

AMC è stata anche al centro di operazioni di short squeeze simili a quelle che hanno vista coinvolta GameStop, cosa che ha contribuito a rendere il nome del brand popolare anche dalle nostre parti. Per gli appassionati di criptovalute non è però questo quanto di più interessante c’è in questo brand. Il marchio aveva infatti promesso già qualche settimana fa di voler introdurre pagamenti diretti via sito web o App con $DOGE e $SHIB. Promessa che, secondo l’ultimo tweet diffuso dal CEO della compagnia, sarà mantenuta a breve.

Mi hanno chiesto più volte quando AMC sarà pronta ad accettare di routine Dogecoin e Shiba In per tutti i pagamenti effettuati tramite sito web e App. Mi dicono che siamo in linea con quanto ci aspettavamo riguardo l’implementazione promessa nel primo trimestre 2022, con il timing più probabile che è in marzo.

Una notizia di grande spessore per i due meme crypto che non lo sono più – e che anche se sarà di spostamento relativamente contenuto in termini di volumi – contribuirà a rendere questi due progetti molto più popolari presso il grande pubblico.

Ancora spazio per questi due token nel 2022

Data la forte correzione che ha coinvolto questa specifica nicchia, sono in diversi a ritenere il 2022 come hanno di ulteriore ritirata per il mini-comparto dei token e dei coin che puntano sulla forza del meme.

Questa iniziativa di AMC, che è in realtà una delle tante che vedranno coinvolti questi due progetti, conferma invece il contrario. Tanto $SHIB quanto $DOGE sono qui per rimanere, e i prezzi convenienti di questi giorni potrebbero essere la miccia in grado di innescare una ripresa che in molti attendono, in particolare coloro i quali sono entrati al picco dei prezzi.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *