Home / Bitcoin a corso legale a Madeira e Honduras! | E in Messico…

Bitcoin vola in 3 paesi

Bitcoin a corso legale a Madeira e Honduras! | E in Messico…

Buone nuove arrivano da Miami Bitcoin Conference 2022. Samson Mow, sebbene in molti si aspettavano annunci più roboanti siamo comunque davanti a passi importanti per l’intero ecosistema. Passi avanti che sono stati annunciati in diretta pochi minuti fa e che portano un pezzo di Bitcoin in Honduras, Messico e Portogallo.

Sì, non ci sono adozioni in stile El Salvador, ma quanto è stato annunciato soltanto un anno fa sarebbe sembrato semplicemente impossibile e assurdo.

Bitcoin Madeira Messico e Prospera
Bitcoin porta a segno tre colpi

Bullish sul medio e lungo periodo? Assolutamente sì, perché l’effetto a cascata è soltanto all’inizio. Possiamo investire su Bitcoin con eTorovai qui per ottenere un conto dimostrativo gratuito con FINTECH e STRUMENTI AVANZATI – intermediario che offre il top in termini anche di trading automatico.

Abbiamo infatti a disposizione il CopyTrader, che ci permette di investire copiando il top dei trader con un solo click. E abbiamo a disposizione anche gli Smart Portfolios che permettono di investire in panieri cripto. Con 50$ possiamo investire con un conto reale.

I tre annunci di Samson Mow: non al livello di El Salvador, ma…

L’annuncio non è stato prorompente come quello di El Salvador, che ha reso $BTC valuta legale, ma è comunque qualcosa di molto importante, dato che questi risultati sono stati raggiunti da Samson Mow nel giro di poche settimane. Gli annunci sono stati in realtà tre e riguardano un’isola in Honduras di carattere privato, una regione autonoma del Portogallo e anche in Messico.

  • Prospera

Si tratta di un’isola privata a largo dell’Honduras che grazie alle leggi del paese avrà la possibilità di svilupparsi in senso privato, aprendo a Bitcoin Bond e a tante altre attività di carattere finanziario. Capital Gain 0% su Bitcoin e tante altre iniziative che saranno presentate in futuro.

  • Madeira

Isola portoghese alle porte d’Europa che in virtù del suo speciale status di regione autonoma potrà adottare Bitcoin, offrendo al tempo stesso tasse molto basse sulle compagnie.

  • Messico

Di Indira Kempis avevamo già parlato. È una senatrice che si sta battendo da tempo per l’adozione di Bitcoin come valuta avente corso legale. La novità è che il presidente del Messico sarebbe pronto a ricevere Samson Mow per discuterne. Delle tre è la notizia più roboante, ma che al tempo stesso sembra essere la più incerta per il futuro. Difficile immaginare oggi che un paese di queste proporzioni, tra le altre cose confinante con gli USA, possa fare un passo del genere. Ma mai dire mai, soprattutto quando di mezzo c’è Bitcoin.

Tre grandi notizie: l’adozione continua

Sì, non si tratta ancora di grandi paesi e non si tratta ancora di economie di grande rilevanza. Tuttavia si tratta di un enorme passo avanti perché porterà Bitcoin nelle tasche di molte più persone, alcune delle quali, come a Madeira, non sono necessariamente del settore né tanto meno avrebbero avuto occasione per avvicinarvisi.

I mercati non hanno reagito? Pace: stiamo vivendo un momento complicato a livello mondiale e non saranno i movimenti di breve e brevissimo periodo a cambiare granché sulle sorti di $BTC. E con Samson Mow che ha deciso di dedicare praticamente la sua vita all’adozione su scala nazionale di $BTC, con ogni probabilità ne sentiremo ancora delle belle. Se non quest’anno, magari per il prossimo.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

2 commenti

  1. Come mai permettano le crypto? Non credo che gli interessi agli stati farci arricchire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *