Home / Live lo Stablecoin di Near Protocol | Il prezzo della crypto schizza

Stablecoin near prima conoscenza

Live lo Stablecoin di Near Protocol | Il prezzo della crypto schizza

Sarà guerra tra gli stablecoin algoritmici. Ha aperto le danze Terra Luna con $UST, raggiunta poi da diversi progetti che hanno dato il via ad una battaglia senza esclusione di colpi.

Soltanto pochi giorni fa abbiamo parlato di Tron e del suo progetto di stable algo ed ora è il turno per l’ufficialità di $USN, del network Near Protocol, anche questa creata sulla falsa riga di questo nuovo approccio al mondo delle stable.

live USNB stablecoin Near
Lo stablecoin di Near è live

Una buona notizia per Near, che guadagna oggi quasi in doppia cifra e che possiamo trovare su Capital.comvai qui per il conto di prova sempre gratuito con il TOP degli STRUMENTI per il TRADER – intermediario con 465+ cripto a listino e che ci propone la possibilità di investire anche sui mercati tradizionali.

Abbiamo a disposizione anche MetaTrader 4, che ci permette di investire con il top degli strumenti utilizzati anche dai professionisti del trading, così come ci permette di analizzare i mercati con TradingView. L’ottima intelligenza artificiale ci permette di correggere gli errori di portafoglio. Con soli 20€ possiamo passare al conto reale.

Nasce $USN, cosa cambia per Near Protocol

Quella degli stablecoin algoritmici è un po’ la moda del momento, spinta dal grande successo ottenuto da Terra Luna in integrazione con il suo protocollo principale, ovvero Anchor. Si tratta di stablecoin il cui prezzo rimane ancorato a quello del dollaro non perché vi sono riserve di valuta, ma tramite arbitraggio con un token di riferimento, nel caso di Near appunto $NEAR.

Un meccanismo con qualche problema di stabilità sul lungo periodo – ne abbiamo già parlato sulle nostre pagine – ma che ha la grande capacità di attirare capitali, anche grazie a generosi piani di reward che sono in genere foraggiati dai protocolli stessi.

Soltanto qualche giorno fa è arrivato inoltre anche l’annuncio di Tron a riguardo (che ha messo sul piatto addirittura ritorni del 30%), per una battaglia che si fa sempre più serrata, con capitali enormi che circolano nel settore DeFi che, con ogni probabilità, vi troveranno collocazione.

Video di approfondimento sulle Stable Coin

Il nostro videocorso corso di introduzione alle Stable Coin – cosa sono e come funzionano [per principianti]

Che tipo di notizia è per Near Protocol?

È una notizia molto positiva, dato che ci sarà una domanda importante per il token, che verrà distrutto per ogni $USN che verrà creato. Forse non si potrà avere la spinta che ha avuto Luna, ma sarà comunque un vettore importante di crescita di valore, in particolare se riuscirà ad affermarsi all’interno del mondo della finanza decentralizzata.

Sulla stabilità di tali protocolli, avremo anche modo di parlarne a breve con altri specialisti direttamente in video, per quella che sarà una delle questioni che terranno maggiormente banco all’interno del mondo cripto per i prossimi mesi.

Una bolla? Oppure l’ovvia evoluzione di un mercato, quello dei prodotti finanziari su chain, che è destinazione interessante per l’enorme quantità di liquidità che si trova sui mercati? Staremo a vedere come si evolverà la vicenda.

Sta di fatto che gli stable algoritmici sono uno dei temi più caldi tra quelli che riguardano il mondo delle criptovalute di oggi. E ne sentiremo parlare ancora, dato anche il fronte di opposizione che si sta creando. In questo caso avremo inoltre un fondo già creato in cripto – e che conterrà anche USDT, per garantirne la stabilità. Basterà?

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *