Home / Sorare sbarca nel baseball USA | Accordo con la MLB

Sorare anche nel baseball

Sorare sbarca nel baseball USA | Accordo con la MLB

Mondo dello sport e mondo cripto sempre più legati. E questa volta il salto è stato fatto da un progetto, Sorare, nato proprio per integrare il grande fascino dello sport con i sistemi in blockchain. Dopo essere diventato estremamente popolare nel settore calcistico, il gruppo ora sbarca anche negli USA con la MLB.

MLB che, lo aggiungiamo per chi non dovesse seguire il mondo del baseball, è la lega più importante negli USA per quanto riguarda appunto il baseball e di conseguenza la più ricca e la più invidiata al mondo. Un colpo dunque molto importante per Sorare, che applicherà il suo sistema di gaming ad una lega che è molto seguita tanto negli USA quanto all’estero.

Sorare chiude accordo con MLB
Sorare dopo il calcio conquista anche il baseball

Ennesima collaborazione, come abbiamo detto in apertura, tra mondo della blockchain e sport. Dall’Italia agli USA, passando per i principali campionati di calcio e non europei ed ora anche nel Baseball, mentre qualcosa si sta muovendo anche nel mondo dell’NBA. Ma vediamo cosa sta succedendo da Sorare per quanto riguarda il baseball e come cambierà la prospettiva di questo incredibile sistema.

Dal fantacalcio al fantabaseball: Sorare conquista l’America

Ed è un passaggio molto interessante, dato che per la prima volta il gruppo di Sorare allargherà le proprie vedute oltre il calcio, dopo aver già inglobato nel suo sistema 245 club tra i più prestigiosi in Europa e a livello mondiale. Il tutto all’interno di un sistema simile al fantacalcio che ha già un discreto seguito e che rappresenta forse uno degli esperimenti più riusciti per il gaming su chain.

L’annuncio è arrivato ieri direttamente da MLB, che ha confermato l’accordo con Sorare, una partnership che lancerà i primi NFT per giocare appunto con questo sistema, con un contratto che trasforma le due società in partner di lungo periodo.

Il collegamento tra americani e baseball è di lunga data. E il baseball è sempre stato la frontiera delle nuove tecnologie e delle innovazioni. Siamo entusiasti che MLB e MLBPA abbiano scelto Sorare per offrire un gioco su NFT a livello globale.

Questo il commento di Nicolas Julia, che è co-fondatore di Sorare e CEO del gruppo, che ovviamente si è impegnato in primissima persona per un accordo di questa portata.

MLB è stata alla frontiera dei giochi interattivi per decenni, mentre il baseball è uno dei più antichi e riconosciuti sistemi per i collezionabili sportivi. Insieme mostrano quanto i fan vogliano possedere in relazione al gioco stesso. Oggi, mentre il digitale fa evolvere il sistema, la nostra partnership aiuterà più fan a connettersi con il passato degli USA.

Questo il commento invece di MLB, con il quale non possiamo che concordare, dato che nonostante non sia così popolare in Europa, il baseball USA in realtà ha un autentico culto che gli si è sviluppato intorno, a partire dalle figurine, per passare alle card e agli oggetti di gioco.

Un altro grande colpo per Sorare, che si conferma una delle aziende più importanti del settore blockchain e gaming

Mentre il mondo del gaming su blockchain si trova forse al suo anno zero, Sorare conferma già la possibilità di appoggiarsi a queste nuove tecnologie per offrire delle esperienze di gioco semplicemente uniche.

Esperienze di gioco che, con questo accordo, escono anche dai confini europei e vanno a pescare da un mondo, quello USA del baseball, con fan più ricchi e maggiormente abituati a spendere per ricordi e collezionabili da scambio.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *