Home / Guai per il fondo Three Arrows Capital | Avrebbe saltato una margin call

3 AC crisi

Guai per il fondo Three Arrows Capital | Avrebbe saltato una margin call

Mercati ancora giù, spinti con ogni probabilità dalle pessime voci che arrivano da Three Arrow Capital, fondo che è tra i più corposi nel mondo del VC sulle cripto. Dopo voci non confermate che si erano rincorse per tutta la giornata di ieri, arriva nel cuore della notte un criptico tweet di Zhu, leader della società, che fa temere per il peggio.

Una situazione difficile, anche se date le proporzioni del fondo con ogni probabilità di cercherà un accordo con i creditori, che hanno sicuramente maggiore interesse a vedersi restituito il denaro nel medio e lungo periodo che vedere il fondo liquidare.

Una situazione di enorme tensione sui mercati, che arriva nel giorno del FOMC negli USA e nel giorno in cui in molti temono un rialzo di 75 punti base da parte di Fed contro i 50 bps preventivati.

Three Arrows Capital avrebbe mancato una margin call

È questo quanto circola su Twitter dalla giornata di ieri e che non è stato però ancora confermato dai soggetti coinvolti, sebbene in realtà ci sia stato nel cuore della notte un tweet da parte di Zhu Su, leader del fondo, che lascia temere per il peggio.

Stiamo comunicando con le parti coinvolte e siamo totalmente impegnati nel risolvere la questione.

Quale sia la questione non è dato sapere, ma dato che 3AC è stata tra quelle a liberarsi in maggiori proporzioni di posizioni su stETH e date le voci di, lo ripetiamo, una mancata risposta ad una margin call, tutto lascerebbe pensare ad una crisi di liquidità per il fondo, che è uno dei più corposi nel mondo cripto e che avrebbe già aggressivamente liquidato alcune delle proprie posizioni. Con le dovute proporzioni e con le dovute differenze una posizione alla Celsius che continua ad agitare i mercati.

L’effetto a cascata è possibile? Difficile dirlo adesso, dato che siamo davanti ad un colosso che muove capitali importanti e che potrebbe spingere le controparti a trovare un accordo e una ristrutturazione delle posizioni. La situazione andrà monitorata da vicino, mentre si apre oggi una giornata che sarà tra le più tese, in entrambi i sensi, degli ultimi mesi.

Questo è quanto circola nell’ambiente

Parliamo, nello specifico, di un fondo che era arrivato a valere oltre 5 miliardi di dollari e con importanti partecipazioni in Ethereum, ma anche Solana e Avalanche.

Il comportamento dei dirigenti era già apparso come sospetto qualche giorno fa, quando dalla bio su Twitter di Zu Shu erano stati tolti riferimenti, appunto, al mondo delle cripto.

Che tipo di effetto a cascata possiamo aspettarci?

Finché non sarà chiara l’effettiva situazione di Three Arrows difficile dirlo. Secondo quanto si dice ci sarebbero in realtà diversi gruppi del settore lending che potrebbero essere esposti. Il tutto all’interno di una situazione di mercato molto complicata.

L’ipotesi migliore sul banco, come per il caso di Celsius, è una sorta di ristrutturazione, cosa che tra le altre cose sembrerebbe essere adesso sul tavolo. Estrema tensione sui mercati, che ha già contribuito al calo degli ultimi giorni e che continua a contribuire ad una paura che il mondo cripto forse non aveva mai sperimentato, essendo nato dopo la grande crisi del 2008. Nel frattempo, secondo dati ancora da confermare, il gruppo starebbe liquidando diverse posizioni.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *