Home / Curve “annuncia” il suo stablecoin | Corsa incredibile sul mercato per $CRV

Curve Stablecoin

Curve “annuncia” il suo stablecoin | Corsa incredibile sul mercato per $CRV

La febbre da stablecoin non si arresta e questa volta vede coinvolto uno degli snodi più importanti del mondo della finanza decentralizzata, ovvero Curve. Il CEO del protocollo ha infatti annunciato la nascita di uno stablecoin sovracollateralizzato.

Annuncio che ha subito mandato $CRV alle stelle, con una crescita superiore al 20% sulle 24 ore, segno del fatto che il mercato è ancora molto recettivo di questo tipo di novità, in particolare (e questo sembrerebbe essere il caso) quando ci sono dei buoni presupposti anche in termini di design.

Una notizia straordinaria per CRV, che possiamo trovare anche sulla piattaforma sicura Capital.comvai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con capitale di prova senza limiti – intermediario che ci permette di investire su 476+ cripto già inserite a listino e scelte tra le migliori sia in ottica di breve che di lungo periodo.

Un intermediario che ci offre anche accesso a strumenti professionali come MetaTrader 4, piattaforma molto utilizzata e apprezzata dai professionisti, così come abbiamo a disposizione anche TradingView, da poter integrare direttamente con il WebTrader, che è dotato anche di strumenti di analisi tecnica avanzati. Con 20€ possiamo passare ad un conto reale.

Conferma diretta da Michael Egorov

Il caso è di quelli curiosi, perché la prossima uscita di uno stablecoin targato Curve è emersa proprio dal CEO e fondatore del protocollo DeFi che è tra i più utilizzati al mondo, ovvero Michael Egorov. È stato condiviso da SCB 10X, holding che si occupa di investimenti diretti anche nel mondo cripto e DeFi, che ha condiviso anche se soltanto a grandi linee un’intervista proprio con il CEO del protocollo.

Stablecoin curve - arrriva presto
Continuano le guerre degli stablecoin

Si tratterebbe, da quanto è emerso per ora, di uno stablecoin sovracollateralizzato, ovvero dove a garanzia di ciò che viene emesso ci saranno asset per un valore superiore al 100% degli stable messi in circolazione. Un modello che dunque seguirà, con ogni probabilità, quello molto popolare di DAI e che ha dimostrato di essere in grado di resistere anche a condizioni di mercato particolari e complicate come quelle che si sono verificate soltanto poche settimane fa.

Un piatto, aggiungiamo noi, troppo goloso per non invogliare quei protocolli che da un lato hanno bisogno di stablecoin affidabili e dall’altro hanno a disposizione un buon budget di credibilità. E troppo goloso e “semplice” da organizzare per non pensarci e provarci.

Un’altra “conferma”

Una buona notizia per il comparto? Vedremo. Se si tratterà effettivamente di un sistema alla DAI potremo essere certi del fatto di avere davanti comunque un protocollo affidabile e sul quale si può contare. E la concorrenza, questo possiamo dirlo senza alcun timore di essere smentiti, non può che far bene ad un settore, quello della DeFi, che dovrà sfruttare questa crisi anche per riproporsi sul mercato con progetti più solidi e affidabili.

Cosa vuol dire per $CRV?

Si tratta di un’ottima notizia e basta guardare i movimenti di breve per rendersi conto di come si stanno muovendo gli speculatori e anche gli investitori classici in reazione a questa notizia. Qualcuno potrebbe provare a capitalizzare quanto avvenuto nelle ultime ore, andando a generare una certa instabilità di prezzo.

Per il medio e lungo periodo questa notizia è fortemente bullish per il token che rappresenta il protocollo e, quando si faranno ulteriori passi in avanti in questo senso, potremmo assistere senza ombra di dubbio ad ulteriori apprezzamenti per $CRV, che rimane uno dei token da tenere in considerazione per chi vuole esporsi verso il mondo della DeFi inserendo in portafoglio soltanto profili molto solidi. Sempre tenendo conto del fatto che la notizia deve essere ancora confermata ufficialmente dal gruppo.

Info su Gianluca Grossi

Analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *