mercoledì , 28 Settembre 2022

Home / kermesse NFT a Valencia punta al top! | Tutti i dettagli sulla fiera del token non fungibile

VALENCIA NFT

kermesse NFT a Valencia punta al top! | Tutti i dettagli sulla fiera del token non fungibile

Sta per prendere il via NFT Show Europe, kermesse dedicata a NFT e arte digitale che animerà Valencia il 17 e 18 settembre prossimi. Il programma è ricco e dettagliato, e prevede laboratori, conferenze, tech show, mostre ed esperienze interattive multisensoriali.

Una fusione tra blockchain e arte digitale, come amano definirla gli organizzatori, che si presenta come il maggiore evento del genere in Europa. Non mancheranno interventi di alcuni tra i più importanti esponenti di business, arte e servizi legati al comparto delle criptovalute.

Altra vetrina d’eccezione per il mondo delle criptovalute e dei NFT, che interesserà sicuramente tutti coloro i quali hanno iniziato a vivere e ad investire in questo mondo, collegandolo magari anche con qualche esperienza nei metaverse.

Il più grande evento in Europa?

Le premesse per un evento di grande prestigio ci sono tutte, comprese quelle riconducibili alla voce costi. Il pass giornaliero è proposto a partire da 200 euro, quello valido per l’intero fine settimana costa 350 euro, mentre per il VIP pass bisogna spendere 800 euro, da versare in criptovalute o con carta di credito.

NFT Riferimento fiera valencia
A Valencia per i NFT: l’evento che punta a diventare il riferimento per…

Non poco, ma così facendo ci andremo ad assicurare l’accesso a tutti gli eventi in programma, che sono tanti e promettono di essere estremamente interessanti. La manifestazione, fortemente incentrata su NFT e arte digitale, andrà ad toccare svariati temi dell’enorme bacino di declinazioni che il comparto può assumere.

Saranno diversi, e a quanto sembra di grande prestigio, i relatori che terranno conferenze su metaverse, e finanza decentralizzata, oltre che su applicazioni e tecnologie strettamente derivate dalla blockchain, per fare il punto sul presente e cercare di capire quali sono i futuri sviluppi attesi in tale ambito.

Un evento immersivo, che non mancherà di stupire gli ospiti con musica, performances artistiche sperimentali e tech show a base di realtà virtuale che promettono coinvolgenti esperienze multisensoriali. Effetti speciali a parte, #NFTSE22 sarà anche luogo di incontro in cui potersi scambiare opinioni e pareri su DeFi, strategie di investimento, e più in generale su presente e futuro del comparto cripto.

Nessuna crisi per il mondo NFT

Come accennato in precedenza l’evento sarà in larga parte declinato in direzione Non Fungible Token legati al mondo dell’arte digitale, argomento che seguiamo da molto tempo e sul quale, a quanto sembra, ci abbiamo visto giusto sin dai suoi albori.

Le ultime tendenze delle forme espressive artistiche sono collegate a doppio filo con metaverse e NFT, e all’interno di NFT Show Europe troveranno non solo ampi spazi espositivi, ma anche l’opera dal vivo di artisti del calibro di Josef Pelz e Pablo Alpe che terranno workshop con tanto di concorsi a tema.

L’elenco di autorevoli artisti include i nomi di Anna Carreras, Piter Pasma, Tim Maxwell e tanti altri. Tra collezioni d’arte NFT coniate dal vivo (questo dev’essere interessante), conferenze a tema, keynote ed esperienze interattive, l’evento promette davvero bene. Una tappa quasi obbligata per appassionati e operatori di settore, in attesa di TOKEN 2049, in programma per il 9 e 10 novembre 2022 in occasione di London Crypto Week.

Info su Paolo Sorgi

Appassionato di NFT, metaverse e cripto legate ai motori, Paolo segue per criptovaluta.it anche il settore del gaming e della musica legata alla blockchain.
Criptovaluta.it è su Google News !
Resta aggiornato sulle ultime news elaborate dal centro studi di Criptovaluta.it per Google News - clicca su questo link e poi sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *