martedì , 27 Settembre 2022

Home / Aston Martin: si può pagare in Bitcoin e crypto | Attiva la partnership con Crypto.com Pay

BITCOIN CRIPTO ASTON MARTIN

Aston Martin: si può pagare in Bitcoin e crypto | Attiva la partnership con Crypto.com Pay

Crypto.com supporta lo store Aston Martin per acquistare il merchandising ufficiale del team di Formula 1. È ora possibile comprare gadget e abbigliamento del marchio pagando in criptovalute, utilizzando Crypto.com Pay.

Tra i vantaggi dedicati a chi sceglie l’exchange in luogo di valuta fiat e circuiti tradizionali, uno sconto in rewards fino al 2% sulle transazioni. Un’opportunità in più per i tifosi nel supportare lo storico marchio inglese, e una ghiotta occasione per chi vuole scommettere sulla stagione d’addio di Vettel alla Formula 1, col pluricampione tedesco che si congeda in divisa verde dopo i trascorsi in Red Bull e Ferrari.

Anche questo un ottimo segnale per il reach commerciale di Crypto.comvai qui per ricevere 25$ di crypto gratis subito – intermediario che ci permette di investire al top su tutte le principali criptovalute, con un listino che ne include già più di 250.

Al suo interno diversi servizi, tra i quali appunto la possibilità di pagare con le proprie cripto, così come il Supercharger e il sistema di carte unico nel suo genere.

Aston Martin consolida la partnership con Crypto.com

Crypto.com ha da poco annunciato il suo supporto allo store ufficiale Aston Martin, storico costruttore inglese impegnato nel Campionato Mondiale di Formula 1 2022 con Sebastian Vettel e Lance Stroll alla guida. Pagando in Bitcoin o altre criptovalute tramite Crypto.com Pay è possibile acquistare l’abbigliamento ufficiale e gli accessori firmati Aston Martin F1.

Partnership Crypto.com Aston Martin
Tutto grazie alla partnership con Crypto.com

L’exchange e il team di Lawrence Stroll hanno trovato un accordo che permetterà ai tanti appassionati e detentori di criptovalute di acquistare il merchandising ufficiale del team tramite Crypto.com Pay. Tra i vantaggi per chi decide di bypassare i circuiti tradizionali troviamo un interessante sistema di ricompense, con la piattaforma pronta a rimborsare fino al 2% delle transazioni.

Lo shop di Aston Martin Aramco Cognizant F1 Team è aggiornato alla stagione in corso, un motivo di interesse in più per gli appassionati che potranno indossare la replica dei capi che piloti, ingegneri e meccanici del team indossano durante le tappe del Circus iridato.

Da appassionati della massima serie automobilistica abbiamo notato la sezione dello shop dedicata ai piloti, e l’abbiamo trovata interessante per due motivi: abbiamo l’occasione di mettere le mani su magliette e cappelli identici a quelli indossati nel paddock da Stroll, dal collaudatore Hulkenberg e da Sebastian Vettel, 4 volte campione del mondo e molto amato da noi italiani per i suoi trascorsi in ferrari.

Collezioni reali che incrociano collezioni virtuali

E qui salta fuori il secondo elemento che ha attirato la nostra attenzione, ossia l’aspetto collezionistico. Aspetto che non mancherà di attirare anche l’attenzione di chi è avvezzo a DeFi e trading di criptovalute, ed è pronto a mettere le mani su pezzi che in futuro potranno godere di un certo interesse tra i collezionisti.

Sebastian Vettel ha annunciato l’addio alla Formula 1 entro la fine della stagione in corso, il che significa che darà l’addio al Circus iridato con i colori dell’Aston Martin. L’ultima stagione del 4 volte campione del mondo potrebbe essere interessante per gli appassionati, ma anche per chi spera che il merchandising a lui dedicato possa un giorno acquisire un elevato valore collezionistico.

Questo non vuole essere in alcun modo un consiglio finanziario, ma una nostra considerazione scevra da ogni interesse speculativo. Considerazioni probabilmente condivise anche dalle parti di Crypto.com, dato che l’exchange è nel Circus iridato da tempo e considerato che i recenti trascorsi da title sponsor del GP di Miami hanno dimostrato la loro lungimiranza in fatto di Formula 1.

E magari chissà, un domani potremmo trovare gli indossabili originali Aston Martin anche in formato NFT, da utilizzare in una gara virtuale sul circuito di Monza, recentemente portato nel metaverse da una startup tutta italiana?

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.
Criptovaluta.it è su Google News !
Resta aggiornato sulle ultime news elaborate dal centro studi di Criptovaluta.it per Google News - clicca su questo link e poi sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Iscriviti alla newsletter

One comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *