Home / ETHW supererà Ethereum! | La previsione shock dell’esperto…

ETHEREUM POW

ETHW supererà Ethereum! | La previsione shock dell’esperto…

Fantascienza? Desiderio da parte di chi sta guidando la scissione? Oppure semplicemente la verità? Lasceremo giudicare ai nostri lettori l’ultima uscita di Chandler Guo, che è una delle poche figure pubbliche che si sono associate all’Hard Fork di Ethereum che ne ha conservato il meccanismo di consenso in Proof of Work. Secondo il magnate cinese del mining infatti $ETHW, anche se in un arco temporale che come vedremo è parecchio lungo, potrebbe addirittura raggiungere $ETH come valore di mercato.

Qualcosa di impensabile oggi anche per i più ottimisti, dato che $ETHW viene scambiato a poco più di 8 dollari, anche grazie ad una recente corsa che ha fatto recuperare al token qualche punto percentuale. Ma Guo sembra esserne certo e con una scadenza decennale come quella che si auto-concesso chissà che…

Chi vuole investire, tenendo sempre conto degli enormi rischi che si celano dietro una situazione del genere, può farlo con Crypto.comvai qui per ottenere un conto gratuito con bonus 25$ in crypto incluso – intermediario che ci permette di investire su centinaia di cripto asset con un’interfaccia comunque ricca di funzionalità sia di gestione che di analisi.

Al suo interno anche strumenti per mettere a frutto le cripto che acquistiamo con il Supercharger e anche con lo staking, insieme ad un sistema di carte con bonus e regali inclusi.

Ethereum PoW? Raggiungerà Ethereum nel giro di…

…10 anni. Questo l’orizzonte temporale che si è dato Chandler Guo, poliedrico e bizzarro personaggio da sempre legato al mondo del mining che è stato uno dei promotori della scissione da Ethereum che ha portato alla nascita di $ETHW, versione pressoché parallela che però continuerà ad utilizzare un sistema di consenso in Proof of Work.

Attualmente il prezzo di Ethereum è alto perché ci sono molti sviluppatori e oltre 200 diversi progetti che utilizzano il sistema in PoS di questa blockchain. Di contro su Ethereum PoW ci sono meno di 10 progetti.

Un paragone ovviamente impietoso per ora come riconosce lo stesso Guo, che sarà sì un personaggio bizzarro ma che al tempo stesso non può negare quanto sta avvenendo. Senza però privarsi del necessario ottimismo per portare avanti progetti di questo tipo.

Stanno accadendo delle cose e passo dopo passo credo che tra un anno ci saranno più di 100 progetti sulla chain di Ethereum PoW.

Tornando poi anche sul prezzo, che è una delle questioni che forse interessano di più chi si sta avvicinando a questo progetto perché ha ricevuto i token in cambio, dichiarando che in uno spazio di 10 anni ci sarà spazio per un equalizzazione tra i due progetti in termini di marketcap.

Ethereum PoW recupero 10 anni
Ce la potrà fare davvero?

Una frecciatina anche a Buterin e Lubin per i legami con Wall Street

Non poteva mancare un po’ di pepe in questa rivalità appena nata e che non dovrebbe però esaurirsi nel giro di poco, in particolare se Chandler Guo dovesse dimostrarsi effettivamente agguerrito anche sul piano pratico e non solo su quello delle dichiarazioni.

Parlando dell’uscita di SEC che afferma il passaggio a PoS potrebbe trasformare $ETH in una security, Guo ha aggiunto senza troppi peli sulla lingua:

Credo che Vitalik Buterin e il boss che c’è dietro di lui, Joseph Lubin… quest’uomo conosce come risolvere i problemi perché ha dei collegamenti con Wall Street. Sa come avere a che fare con SEC.

Si parla ovviamente del co-fondatore di Ethereum, che è stato per lungo tempo anche COO della fondazione, nonché fondatore anceh di ConsenSys. Personaggio sicuramente di spicco e che non fa mistero della sua rilevanza anche ai piani che contano. Ma potrà davvero salvare Ethereum PoS da SEC? Probabilmente non ce ne sarà bisogno, perché la agency sarà costretta a tornare sui suoi passi anche in virtù di attacchi ormai sempre più frequenti anche da altri progetti.

Sulla possibilità invece che queste possano essere le magnifiche sorti e progressive di ETHW tanto in termini di prezzo quanto di aumento di progetti che lo utilizzeranno, abbiamo le nostre riserve. Anche se un personaggio poliedrico come Guo potrebbe forse davvero muoversi in quella direzione. Che ci riesca però sarà molto, molto difficile.

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

4 commenti

  1. Con tutti i super protocolli che esistono la concorrenza sarà durissima, mi sto studiando ICP e me ne sto innamorando pian piano.
    Forse questo tizio intende dire che tra dieci anni ethw varrà 50$ e eth 35 così l’avrà sorpassato alla grande 🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

    • Ciao Giorgio, riguardo ICP abbiamo di recente fatto una live interessante che puoi trovare sul nostro canale Youtube.

      • Ciao Luigi, sì sì già vista, live molto bella come al solito e ha aumentato la mia curiosità a riguardo, sto pian piano costruendo un wallet solo alt e sono ormai quasi convinto che un terzo di questo wallet sarà occupato da icp è molto interessante come progetto.
        Grazie comunque ciao Luigi

  2. Buongiorno a tutto il gruppo. Questo dimostra ancora l’immaturità e la giovane età di questo mercato. Secondo il mio modesto parere ETH dovrebbe essere uno che soddisfi le esigenze di tutti anche se POW e POS potrebbero convivere in futuro e venir usati per scopi diversi, comunque vedremo chi godrà veramente della maggior attenzione popolare. Sicuramente Buterin interverrà perchè questa situazione ha bisogno di più chiarezza. Resto comunque dell’avviso che sarà sempre Bitcoin che trascinerà il mercato. Buona giornata e un saluto al mitico Gianluca Grossi e al sempre presente Luigi Pesci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *