Home / The Sandbox: ecco FlickPlay! | News targate AR per il metaverse

THE SANDBOX FLIX

The Sandbox: ecco FlickPlay! | News targate AR per il metaverse

FlickPlay ha lanciato una collezione NFT in collaborazione con The Sandbox: gli utenti potranno utilizzare i Non Fungible Token coniati nel social Web3 sul popolare metaverse. La raccolta NFT permetterà ai giocatori di possedere appezzamenti di terreno virtuale e accumulare $SAND.

La partnership segna un interessante punto di svolta per entrambe le piattaforme, che realizzano una sorta di metaverse declinato su due fronti, e che promette vantaggi anche nel mondo reale, come spesso accade quando si parla di Non Fungible Token. A beneficiare dell’iniziativa, con ogni probabilità, sarà anche $SAND.

Ancora evoluzioni, tecniche e commerciali, per The Sandbox. Possiamo trovare il suo token sulla popolare crypto piattaforma eToro – vai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con il TOP degli ASSET già a listino – intermediario che ci permette di investire su 78+ asset del mondo cripto e di operare con strumenti di livello professionale che non possiamo trovare altrove.

FlickPlay insieme a The Sandbox: arriva l’AR?

Potremmo chiamarlo, passateci il termine, multiverse: gli utenti potranno passare da una piattaforma all’altra, per utilizzare su entrambe i propri token. Da una parte abbiamo il metaverse per eccellenza, dall’altra un social Web3 basato su AR e contenuti video.

Questo è a grandi linee il risultato finale, se vogliamo niente di rivoluzionario da quando si sente parlare di metaverse aperto soprattutto in ambito crypto gaming. Di fatto però si tratta di una interpretazione concreta di quanto è nell’aria da tempo, e merita quindi qualche riga di approfondimento.

Altre evoluzioni interessanti per il re dei metaverse

Al doveroso incipit fanno seguito le presentazioni del caso: FlickPlay è un’App social Web3 in cui gli utenti possono utilizzare i NFT sia nell’ambiente virtuale sia nella vita reale. I token vanno acquistati su OpenSea o guadagnati giocando, attraverso una sorta di caccia al tesoro che si articola contemporaneamente negli ambienti della piattaforma e nel mondo reale.

Mondo reale che corrisponde a una lista di città statunitensi: l’integrazione con l’impianto AR della piattaforma svelerà i punti dove si nascondono i collezionabili coniati su Ethereum, con gli ambienti urbani che diventano così scenario di gioco.

Una volta messo al sicuro il token nel wallet, si ricevono versioni 2D e 3D dei personaggi Flicky, che animano l’ecosistema, insieme ai quali diventare protagonisti di video che dovrebbero far guadagnare popolarità tra gli utenti. Insieme alla fama si acquisisce il diritto di accedere a esperienze nella vita reale.

Ancora evoluzioni dal mondo cripto

Una sorta di TikTok su blockchain, con i personaggi in realtà aumentata a dare quel lustro in più da mostrare nel social e da conservare nel crypto wallet. L’accordo con The SandBox permetterà di utilizzare i Non Fungible Token coniati all’interno di FlickPlay sul metaverse.

Accordo suggellato con una collezione NFT a tema The Sandbox, che permetterà ai possessori di convertire i token Flicky NFT in spazi $LAND o addirittura in $SAND, in proporzione alla quantità di token accumulati.

Al momento non abbiamo dettagli su mercato secondario e declinazioni P2E, ma l’iniziativa merita considerazione perché permette si giocatori di mettersi in tasca il token nativo di The Sandbox. Non è un dettaglio da poco, vista la popolarità della piattaforma, e di riflesso ci fornisce un’idea della bontà del progetto FlickPlay, inserito nel programma Disney Accelerator 2022 e che evidentemente incomincia a dare i primi munifici risultati.

Info su Paolo Sorgi

Appassionato di NFT, metaverse e cripto legate ai motori, Paolo segue per criptovaluta.it anche il settore del gaming e della musica legata alla blockchain.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *