Home / Staking e PoR spingono questa CRYPTO | +10% in poche ore…

CRYPTO 10% CHAINLINK

Staking e PoR spingono questa CRYPTO | +10% in poche ore…

Anche $LINK di Chainlink guadagna in modo importante nelle ultime 24 ore. Il token legato al sistema di oracoli più utilizzato nel mondo degli Smart Contract continua a mostrare un discreto livello di forza. Forza che si sta riflettendo anche sul mercato, dove nelle ultime ore $LINK ha guadagnato molto anche rispetto alla media del mercato rialzista.

Cosa sta succedendo? Ci sono novità all’orizzonte? In realtà sta succedendo molto all’interno del mondo di $LINK, a partire dalla prima fase di staking che sarà riservata a determinate categorie di holder e di builder e che più avanti diventerà invece parte integrante dei rapporti con Chainlink per tutti.

Il progetto supererà il cripto-inverno, così come faranno i migliori che sono presenti a listino dai migliori investitori. Possiamo trovare $LINK anche nei listini della piattaforma sicura Capital.comvai qui per ottenere un conto virtuale gratuito e senza limiti di CAPITALE VIRTUALE – un intermediario che offre 476+ cripto a listino e anche la possibilità di investire con strumenti professionali.

Abbiamo poi la possibilità di operare, sempre all’interno dei servizi offerti da Capital.com, con MetaTrader 4 e TradingView, entrambi sistemi utilizzati anche dai professionisti del trading su altri mercati. E possiamo anche scegliere di investire con il WebTrader che ci permette di sfruttare anche l’intelligenza artificiale per l’analisi del portafoglio. Con 50$ possiamo poi passare al conto reale di trading. 20€ di investimento in cripto o in altri comparti presenti su Capital.com ci permettono di passare al conto reale.

Chainlink si prepara allo staking – e $LINK vola sul mercato

Ottima performance, l’ennesima in realtà nel corso dell’ultima settimana, per Chainlink $LINK, token che sta vivendo una sorta di seconda giovinezza anche grazie alle diverse novità che stanno per interessare il suo network. La più attesa rimane il lancio dello staking, per ora in early access ma che presto diventerà una realtà per tutti, trasportando così $LINK in quella che i gestori del progetto chiamano la Chainlink Economics 2.0.

Chainlink analisi boom
Torna l’interesse su $LINK

Il tutto per un protocollo che nonostante una concorrenza sempre più agguerrita negli ultimi mesi, continua comunque a conservare il suo status di re del comparto degli oracoli. E che continua ad integrarsi anche con nuovi protocolli e progetti. Non solo più mondo di Ethereum, ma anche quello legato ai migliori progetti su Polygon e anche sulla chain di Binance.

Se di posizionamento si deve parlare quando vogliamo decidere se investire o meno in un progetto, allora possiamo sicuramente guardare a $LINK con un certo ottimismo, nonostante un bear market molto pesante per chiunque sia entrato vicino ai massimi del mondo cripto.

Sì, $LINK sarà qui anche nel prossimo ciclo

Difficile pensare che $LINK non sia tra le criptovalute che ci terranno compagnia anche nei prossimi mesi e nei prossimi anni. Se è vero che il bear market tende a sfiancare quei progetti non solidi e senza grande utilità, è altrettanto vero Chainlink ha tanto, tantissimo da offrire in termini di servizi al mondo del Web3.

Senza poi citare i servizi ulteriori come i sistemi in Proof of Reserve che è in grado di offrire in modo automatico. C’è tanto che passa da Chainlink e tanto che continuerà a passarci, nonostante il momento duro per tutti. Ma sarà da questo tipo di progetti che si ripartirà e che si cercherà di guardare al futuro con maggiore ottimismo.

Nel bear market, ad essere re è l’utilizzo reale dei progetti, sempre senza farsi prendere dalla FOMO. Dopo rialzi di questo tipo possono esserci delle brevi correzioni e non è sempre necessario rincorrere questo tipo di gain. Valutiamo con attenzione se, come e quando inserire $LINK nel portafoglio. E quando e se saremo pronti e decisi, rechiamoci presso un intermediario che lo offra anche in acquisto diretto. Con Coinbasevai qui per ottenere un conto gratuito – possiamo acquistare $LINK per poi trasferire i token verso l’esterno.

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments