Home / Crypto.com: arriva la licenza in Brasile! | News bullish per l’exchange

CRYPTOCOM BRASILE

Crypto.com: arriva la licenza in Brasile! | News bullish per l’exchange

Nuova licenza per Crypto.com, con l’exchange guidato da Kris Marszalek che ne approfitta anche per battere un record. Lo scenario è il Brasile, il quid invece la licenza di istituzione per i pagamenti. Un passo in avanti molto importante per l’exchange, che continua ad accumulare licenze, e dunque mercati.

La notizia è stata data qualche ora fa ed ha avuto subito una grande diffusione data appunto la rilevanza della licenza coinvolta, che viene rilasciata direttamente dalla Banca Centrale del Brasile e che consente di offrire nel paese servizi in valute fiat. Licenza che, come vedremo in questo approfondimento, forse ci aiuterà a capire il corso futuro di Crypto.com.

Crypto.com che ha superato un momento di attacco frontale da parte di stampa e appassionati in modo brillante, con il token $CRO che potrebbe iniziare a riguadagnare posizioni dalla ritrovata calma. Possiamo trovarlo su eTorovai qui per ottenere un conto virtuale gratuito con trading AUTOMATICO e strumenti TOP – per un intermediario che offre la possibilità di investire non solo su $CRO ma anche su 78+ cripto asset ulteriori.

Sempre con eToro possiamo fare trading con gli Smart Portfolios, che ci offrono accesso a panieri cripto assortiti. In alternativa sempre tra i servizi offerti da questo intermediario troviamo il CopyTrader, che permette di copiare i più bravi e anche di spiarli. 50$ di investimento minimo in cripto permettono di passare al conto reale.

Crypto.com anche in Brasile: ecco l’importante licenza

Quella ottenuta da Crypto.com in Brasile non è una licenza limitata all’operatività come exchange . È una licenza che viene rilasciata dalla Banca Centrale Brasiliana e che permette di operare come anche come intermediario che offre servizi in valuta fiat. Ed aprirà le porte all’espansione del gruppo e di tutti i servizi ad esso collegati. Il tutto in un mercato che è uno dei più rilevanti su scala mondiale per quanto riguarda il mondo delle criptovalute.

Il Brasile e l’intero mercato dell’America Latina sono significanti per il nostro obiettivo e della nostra visione delle criptovalute in ogni portafoglio.

Questo il commento del CEO del gruppo Kris Marszalek, che celebra così l’ottenimento della licenza in Brasile. Commento al quale si è poi aggiunto quello di Marcos Jarne, che è general manager per Crypto.com in America Latina.

L’America Latina ha una propulsione fondamentale nell’adozione delle cripto e i regolatori hanno avuto un ruolo importante in questo

Brasile per Crypto.com
Crypto.com ottiene un’importante licenza in Brasile

La settimana del “recupero” per Crypto.com?

Una settimana che arriva dopo l’attacco frontale di media e di specialistica che avevano messo in dubbio solidità e possibilità di far fronte ai propri impegni dell’exchange in questione. Critiche che si sono rivelate per ora assolutamente infondate, con Crypto.com che si gode il giro d’onore anche in vista della fine dei mondiali.

La finale dei mondiali sarà anche la vetrina d’eccezione per una sponsorizzazione del gruppo che si è rivelata essere davvero… speciale. Che si possa finalmente voltare pagine e cercare di ripartire, dopo che la stagione dei sospetti continua però a massacrare in diretta TV e sui social gli exchange cripto rimasti in piedi dopo il disastro FTX?

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti
Notificami
guest

1 Comment
Più votati
Più nuovi Più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
jacopo
jacopo
1 mese fa

Questa è una notizia enorme… cripto e fiat in un unico posto, con un bacino di 200+ milioni di persone (Brasile) e la vicina America latina (altri 400 milioni)
It’s about time 🙂