Home / Crypto e Bitcoin VOLANO in BORSA | Stracciati gli SHORT!

ORSI IN FUGA BITCOIN CRIPTO

Crypto e Bitcoin VOLANO in BORSA | Stracciati gli SHORT!

Crypto e Bitcoin corrono… in borsa. In un inizio anno molto duro per shorter e orsi, a suonare la carica non sono coin e token ma le azioni più rappresentative del settore, tutte da tempo sotto le bombe a grappolo degli short. Volano $MARA, $COIN, $MSTR e tante altre azioni che hanno un legame più che diretto con il mondo cripto.

Il tutto mentre, nonostante rialzi interessanti, non fanno lo stesso $BTC, $ETH e compagnia, la cui apatia di fine anno pare si stia trascinando anche in questa apertura di 2023. La traiettoria sta cambiando? Chissà. Molti dei dossier ancora aperti non mancano di generare preoccupazioni.

A pagare comunque in questa giornata di scambi sono gli short sulle aziende maggiormente legate alla crypto-sfera. E possiamo trovarle sia in forma di azioni sia in forma di cripto anche su eToroQUI LA DEMO con anche TRADING AUTOMATICO GRATIS – intermediario che ci permette di investire su 78+ crypto asset e su migliaia di azioni anche USA.

Il mondo cripto e Bitcoin domina la borsa: cosa sta succedendo?

Buone nuove quelle che arrivano dall’America, almeno fino a quando, in serata, ne sapremo di più dal FOMC. Volano infatti le azioni di Marathon, miner che fa registrare un secco +22% nel momento in cui scriviamo. Segue con un ottimo +12% anche Coinbase, che sfrutta anche il raggiungimento dell’accordo (e della multa) per con i regolatori di New York.

Orsi fuga analisi
Orsi nei guai

Performance simile anche per MicroStrategy, che torna abbondantemente sopra i 160$, mettendo anch’essa a tacere orsi che forse avevano pensato di banchettare con le spoglie simboliche di Michael Saylor prima del tempo.

Buone performance anche per Riot, sempre attiva nel settore del mining, così come sta volando Silvergate Bank, anche questa in enorme sofferenza a causa della crisi del settore cripto esacerbata dal crollo di FTX.

Una situazione idilliaca, che non ricordavamo da tempo e che per i più entusiasmabili segnala forse un inversione non di trend, ma almeno di sentiment. Staremo a vedere se e quanto sarà duratura, non il per voler rivestire il triste ruolo di Cassandra, ma piuttosto perché ci sarà bisogno di altro per tornare a crescere con maggiore decisione.

La buona notizia è che forse in molti, anche a fronte di costi sempre più importanti di certe operazioni, avrà deciso che è ora di chiudere certi short, perché nessuna delle aziende di cui sopra andrà a fallire.

Se i miner dovessero salvarsi tutti…

Si sta muovendo molto sul fronte dei miner Bitcoin, tra prestiti di creditori già sovra-esposti, tentativi di salvataggio in extremis e nuovi piani per sopravvivere all’inverno. Diversi di questi sono quotati e stanno oggi guidando una giornata positiva per le borse.

Che sia anche questo il motivo di un ritrovato entusiasmo su certi tipi di asset che hanno pagato a carissimo prezzo il loro legame con il mondo Bitcoin e cripto?. Staremo a vedere: le situazioni che necessitano di un po’ di tranquillità sono diverse e con un 2023 che tutti vedono come anno di recessione non sarà facilissimo.

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti
Notificami
guest

20 Commenti
Più votati
Più nuovi Più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
jacopo
jacopo
1 mese fa

oh beh, quasi tutte le cripto fanno almeno un +4% rispetto a ieri, così apatica non mi pare la situazione… era parecchio che non si vedevano rialzi simili XD
Certo, btc è molto più statico, +1.5%.
Comunque tutti questi che investono in borsa su azioni di società legate al mondo cripto mi paiono solo in attesa di poter investire DIRETTAMENTE sulle cripto, cosa che per ora gli è preclusa – vuoi per regole, vuoi per minore praticità. Chissà cosa succederà quando sarà pratica comune comprare cripto e mettersele in cassa 🙂

Giorgio
Giorgio
1 mese fa
Reply to  jacopo

Beh per far salire dell’1,5 % un asset che ha più di 300 miliardi di cap ce ne vogliono di soldini…..o sbaglio?

jacopo
jacopo
1 mese fa

… che più o meno è il trucchetto usato da Ftx e Alamerda con il token Ftt, che poi è stato usato come collaterale per schifezze di tutti i tipi.

Adesso farò un paragone in stile Giorgio: “btc è come un camion, gli altcoin come delle macchine. Ci vuole poca/media forza per far accelerare (o frenare…) una macchina, mentre molta più forza per modificare la velocità di un camion” (in fisica si parla di massa inerziale e quantità di moto) 😀
Tradotto,solitamente quando si sale btc sale meno delle altcoin, ma quando si scende btc scende meno.
La novità di questo bear market è che eth è sceso un 1% meno rispetto a bitcoin (guardando i loro massimi), cosa mai successa prima… non dico altro 😛

Giorgio
Giorgio
1 mese fa
Reply to  jacopo

Questa però devi spiegarla bene.
Per quale motivo mi serve più forza?
Perché se la metti così assomiglia di più al ragionamento che ho fatto io sulla marketcap…….
Se devo impiegare più forza per accelerare o rallentare un camion è semplicemente perché ha più massa e quindi più forza peso rispetto a una macchina.
Spiega bene prof per favore perché io non ho capito.😃

jacopo
jacopo
1 mese fa
Reply to  Giorgio

Ma infatti hai detto bene all’inizio, è più difficile spostare il prezzo di btc rispetto ad altre cripto perché btc ha un’alta capitalizzazione. Gianluca ha solo precisato di non innamorarsi del concetto di “capitalizzazione”, perché per le shitcoin vale poco o nulla essendo facilmente aggirabile se ci sono pochi compratori e venditori (ovviamente per btc non è così). Il mio esempio corroborava la tua tesi.

Comunque la forza peso non c’entra una mazza. Secondo principio della dinamica, forza = massa * accelerazione; formula inversa, accelerazione = forza / massa. Se spingo una macchina di 1000 kili con una forza di 1000 newton, l’accelerazione sarà di 1 metro al secondo quadrato. Se spingo un camion di 5000 kili con la stessa forza, avrò un’accelerazione di 0.2 metri al sec quadro.
Ok promosso 🙂

Giorgio
Giorgio
1 mese fa
Reply to  jacopo

Sbagliato, qui mi permetto di correggerti.
La massa è sempre uguale ovunque quel corpo si trovi nell’universo.
Il peso no perché appunto dipende dall’accelerazione di gravità del pianeta in cui si trova il corpo.
Visto che molti confondono il peso con la massa ho scritto la forza peso che corrisponde alla mia massa su questo pianeta.
Di fatto quando salgo sulla bilancia cosa faccio? Mi peso o mi masso?🤣🤣🤣🤣
Diciamo che trovandomi sempre su questo pianeta faccio entrambe le cose.
Comunque grazie a tutti e due ora ho capito.

jacopo
jacopo
1 mese fa
Reply to  Giorgio

Giorgio, ti prego, non diciamo cose che non c’entrano nulla -_- Stavamo parlando di un camion e una macchina, due corpi con masse diverse, cosa ci azzecca “la massa è sempre uguale nell’universo “? -_-
Ovviamente parliamo di accelerazioni in orizzontale, a meno che tu non voglia buttare la macchina giù da un burrone per farla accelerare (nel qual caso l’accelerazione sarebbe uguali per tutti i corpi, sulla Terra varrebbe 9,81 metri al secondo quadrato, sulla luna circa un sesto).
Vuoi un esempio per capire meglio? Prendi una palla normale e una palla da bowling, tira un calcio ad entrambe. Chi si muove più veloce? Ecco, abbiamo capito il concetto di massa inerziale.

Last edited 1 mese fa by jacopo
Giorgio
Giorgio
1 mese fa
Reply to  jacopo

🤣🤣si si ma io il concetto fisico l’avevo capito….🤣🤣🤣mi diverto un sacco quando saltano fuori questi argomenti con te.

jacopo
jacopo
1 mese fa
Reply to  Giorgio

simpatico come un…

clicca qui
cactus nel culo

Giorgio
Giorgio
1 mese fa
Reply to  jacopo

🤣🤣🤣🤣🤣🤣e dai di la verità che ti diverti con me!
Dammi questa piccola soddisfazione 🤣🤣🤣🤣

jacopo
jacopo
1 mese fa
Reply to  Giorgio

quando dici vaccate fisiche o matematiche per nulla… però

clicca qui
quando dici troiate sulle cripto assolutamente sì

e
clicca anche qui
quando fai le righette sui grafici e i pendant le death cross le bear trap le bull flag ancora di più 😀

Last edited 1 mese fa by jacopo
Giorgio
Giorgio
1 mese fa
Reply to  jacopo

Sai che noi chimici abbiamo poca matematica, tante formule e una fervida immaginazione…….dovresti dedicarti un po di piu alla chimica, diventeresti molto più simpatico. 😁😁

jacopo
jacopo
1 mese fa
Reply to  Giorgio

c’è un momento per tutto, diceva un saggio.
anche quello per essere simpatico, ahimè, anche se ammetto mi trovo meglio nei panni dell’antipatico 😛
adesso basta far fuori tema che qui teoricamente si parla di cripto, non di caratteri personali -_-

Giorgio
Giorgio
1 mese fa
Reply to  jacopo

Da un lato hai ragione e chiedo scusa se spesso vado fuori tema, ma dall’altro, in realtà se ci pensi quanto spazio occupi qui su criptovaluta.it?
Da quanto tempo?
Chi sei tu?
Siamo robot che commentano o siamo esseri umani, con pregi e difetti, con doti personali e competenze personali.
Bisogna pensarci a questo o finisce per essere un ” giornale ” come tutti gli altri.

jacopo
jacopo
1 mese fa
Reply to  Giorgio

si nota la tua scara esperienza di forum 😛
non credo agli altri utenti interessino granchè le nostre prese in giro. finchè siamo in pochi ci possono anche stare, quando saremo migliaia se tutti facessero così il sito diventerebbe illeggibile. c’è un luogo per parlare di cripto e uno per prendersi per il culo; certo, una battuta ci sta, ma poi si rischia di diventare stucchevoli per gli altri!

Giorgio
Giorgio
1 mese fa
Reply to  jacopo

Assolutamente tutto vero!!
Ma ho visto dati anche su criptovaluta.it, di certo non lo leggono in 4…….forse a tuo malgrado sei più ” famoso” di quel che pensi…..non che questo sia né il tuo, né il mio scopo……anzi!!!

jacopo
jacopo
1 mese fa
Reply to  Giorgio

A onor del vero già due miei amici mi hanno chiesto “ma sei tu lo jacopo che scrive su criptovaluta? Perché lo stile sembra proprio lo stesso…”
Aiuto XD

Giorgio
Giorgio
1 mese fa
Reply to  jacopo

🤣🤣🤣a me hanno chiesto se sono il famoso Giorgio, su Linkedin! Uno che non conosco poi!
Ho risposto il famigerato più che famoso 🤣🤣🤣🤣
Non importa, un giorno vivrò nei boschi lontano dalla civiltà…….

Giorgio
Giorgio
1 mese fa

Non ci avevo mai pensato, effettivamente è vero.
A questo serve lo scambio di idee, non si finisce mai di imparare.
💡