Home / Polygon insieme a Mastercard | Obiettivo artisti emergenti

Polygon matic mastercard

Polygon insieme a Mastercard | Obiettivo artisti emergenti

Altra partnership importante per Polygon $MATIC, questa volta con Mastercard all’interno di un programma per il sostegno degli artisti musicali all’interno dell’economia digitale. Si chiama Mastercard Artist Accelerator e cercherà di conquistare il Web3 partendo da questa collaborazione con uno dei nomi più noti dell’ecosistema on chain.

Obiettivo sarà quello di cercare di connettere artisti tanto con i propri fan quanto con mentori che possano aiutarli a sviluppare la propria musica e la propria presenza musicale, sfruttando le tecnologie e le modalità di contatto del Web3, nome che continua a non piacere a molti, ma sul quale diversi grandi nomi hanno iniziato a puntare ormai da tempo.

Si tratta di un’altra buona notizia per Polygon $MATIC, che si conferma come network di riferimento per il settore corporate e business. La sua criptovaluta di riferimento $MATIC la possiamo già trovare su eTorovai qui per testare i suoi SERVIZI ESCLUSIVI gratis – per un intermediario che ci permette di fare trading su 78+ crypto asset, tra i quali appunto anche Polygon Matic.

Mastercard aiuterà gli artisti musicali con il Web3 e Polygon

L’annuncio è arrivato poche ore fa direttamente tramite l’account Twitter ufficiale di Mastercard e con un post sul blog del gruppo.

Siamo felici di far crescere la nostra impronta musicale con il lancio del Mastercard Artist Accelerator basato sul Web3, annunciato oggi al CES. La nuova piattaforma aiuterà gli artisti emergenti a seguire la loro passione e accelerare la loro carriera musicale.

Maggiori dettagli si trovano poi all’interno del blog ufficiale del gruppo, che parla di quanto Mastercard ha in mente di fare.

Si parte in primo luogo dalla primavera 2023, quando, dicono, prepareranno 5 artisti emergenti musicali. Questi artisti avranno accesso a eventi esclusivi, musica e altro. E gli sarà insegnato anche come costruire il proprio brand, anche attraverso la creazione di NFT e di altre utilità che tipicamente viaggiano nel mondo del Web3.

E ci sarà anche un Mastercard Music Pass, un NFT in edizione limitata che permetterà ai detentori l’accesso a materiale didattico su Web3 e musica, risorse ed esperienze sia nel mondo reale che in quello del Metaverse. Una sorta di token destinato maggiormente ai fan.

La musica è una passione universale: ci ispira, ci tocca, e ci fa stare insieme. Ad ogni modo può sembrare impossibile per gli artisti emergenti entrare nel giro. Con Mastercard Artist Accelerator stiamo allargando l’accesso al mondo della musica e guidando nuovi collegamenti con il ricorso a tecnologie Web3.

Questo il commento di Raja Rajamannar, che è capo della divisione marketing di Mastercard.

Polygon Matic analisi artisti emergenti
Un progetto nella musica, per la musica

Un ottimo colpo per Polygon Matic

Si tratta inoltre, almeno ad avviso di chi vi scrive, di un ulteriore colpo per Polygon Matic, che così può aggiungere anche Mastercard alla lunga lista di collaborazioni eccellenti. Una lista che continua dunque ad arricchirsi anche durante il bear market, segno che con ogni probabilità questo sarà uno dei progetti che continueranno a dominare il settore per i prossimi anni.

Con qualche nuova collaborazione che, dicono le voci di corridoio, potrebbe arrivare a breve con gruppi di ugual spessore. Collaborazioni che non mancheremo di continuare a raccontarvi qui su Criptovaluta.it.

Info su Gianluca Grossi

Capo-redazione ed analista per Criptovaluta.it - divulgatore per blockchain, Bitcoin e criptovalute in generale. Solida formazione tecnica, si occupa del comparto dal 2015. Segue da vicino gli ecosistemi di Ethereum, Solana e Fantom.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments