Home / Apecoin: inizio 2023 a +28% | APE deve restare sopra i 4,60$

APECOIN

Apecoin: inizio 2023 a +28% | APE deve restare sopra i 4,60$

Apecoin (APE) dopo il boom dei primi mesi del 2022, ha però chiuso l’anno al ribasso e vicino ai suoi minimi di periodo. Infatti il mese di Dicembre ha fatto segnare un -11%, mentre in questo 2023 nei primi 9 giorni è tornato a salire, arrivando in queste ore notturne in accelerazione al prezzo di 4,65$ e segnando un +28%.

Inizia in verde il 2023 per Apecoin

Apecoin è un token arrivato alla quotazione sugli exchange solo i primi mesi del 2022 ed è una costola delle scimmiette di Bored Ape Yacht Club (BAYC), rappresentate in NFT e create sulla blockchain di Ethereum. Le scimmiette oggi sono un must per i collezionisti e sono arrivate anche a prezzi astronomici sul market place di Opensea.

APE è un token governance, che permette di votare nella DAO che regola l’ecosistema legato al mondo BAYC. Il progetto essendo giovane è ancora in evoluzione, ed oltre agli NFT, riguarderà anche il mondo del metaverso che si sta sviluppando attorno a BAYC.

Apecoin su weekly

Analisi grafiche di lungo periodo ovviamente sono difficili causa la giovane vita di Apecoin. Però nel momento del lancio a Marzo’22, in circa 40 giorni era passato da un 1$ a 27,60$, che corrisponde ad una crescita boom  del 2700%.

Successivamente ad Aprile è cominciata una fase discendente di oltre 6 mesi, che ha portato APE ha fare un minimo a Novembre a 2,6180$ che corrisponde ad un crollo dai massimi del 90,50%. Sul grafico weekly abbiamo riportato questi due eventi principali.

Apecoin (APE) - weekly
Apecoin (APE) – weekly Gennaio 2023

In rimbalzo dal pattern di inversione sul settimanale

I numeri inziali di Apecoin, l’hanno fatto crescere rapidamente nella Coin Market Cap. Visto il rialzo delle ultime ore, ha recuperato posizioni, arrivando alla numero 28, con 1,680 Miliardi di capitalizzazione.

Dal punto di vista grafico, partendo sempre dal weekly, vediamo che il pattern di inversione che avevamo segnalato il 28 Novembre nell’analisi, Apecoin: in rimbalzo | Punta al break out dei 3,92$ ha trovato compimento. Dal momento del segnale a 3$, con la doji esterna alle Bande di Bollinger il prezzo ha avuto un picco di crescita anche fino a 52%.

Tagliando il tempo e scendendo su un grafico daily, vediamo nel dettaglio gli ultimi movimenti di Apecoin. Dai minimi di periodo fatti a Novembre a 2,618$ il prezzo ha rimbalzato del 77%, fino alla prima resistenza/obiettivo a 4,60$.

Questo livello corrisponde al 38.2 di Fibonacci del vettore grosso che comanda e parte dai massimi di Agosto a 7,80$ fino al minimo a 2,618$. Sappiamo che il 38.2 è l’obiettivo minimo che deve essere raggiunto nell’80% dei casi in presenza di un rimbalzo consistente e degna di nota.

APE ha preso l’obiettivo confermando la forza del movimento

Apecoin (APE)
Apecoin (APE) – Daily del 09-01-2023

Dalla resistenza obiettivo a 4,60$ il prezzo ha ritracciato senza andare a toccare i minimi di Novembre e fermandosi a 3,20$ per poi ripartire. Il 1° Gennaio ha rotto al rialzo quella che è la resistenza indicata a 3,95$ ed nella notte ha preso nuovamente la resistenza obiettivo a 4,60$ confermando la forza del movimento in atto.

Deve puntare alla resistenza a 5,20$

Solo con il break out di questo livello, Apecoin potrà puntare alla resistenza spartiacque che passa a 5,20$ e che potrà sancire una ripresa di un bull trend od avviare una fase di ritracciamento. A livello suppoortivo APE deve restare sopra i 4$ per non scivolare nuovamente al ribasso.

Info su Alex Lavarello

Profesional Trader, Analista tecnico, Socio SIAT, ha operato presso le sale trading di Twice Sim e poi IWBank.
Iscriviti
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments